From the 19th of September 2018, Mirabile will work with a new more efficient open source search engine. This new search engine will allow to implement new features in the future.
The search engine has been tested by the staff of the AIM (Integrated Archives for the Middle Ages).
However, if you encounter problems, expecially with complex queries, please contact the AIM staff at redazione@mirabileweb.it. Thank you for your collaboration

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Descrizione diretta

Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Conv. soppr. 271

sec. XI ex-XII in. data stimata

Luogo di copia Lucca (?) (sec. XI ex-XII in.)
membr.
ff. III, 133, III'; numerazione recente a matita 1-133 nel margine superiore destro; al centro del margine superiore una cartulazione antica (probabilmente del sec. XIII) corre regolare da I a CXXX (attuali ff. 2-131: non è estesa al primo foglio, dove il testo inizia sul verso, né al bifolio finale, aggiunto); guardie cart. mod., coeve alla legatura (sec. XIX); le guardie posteriori sono numerate a matita (I'-III') nel margine inferiore destro; il f . 1r è bianco con funzione di guardia; fascicoli 1-7 (8), 8 (6), 9-14 (8), 15 (5), 16-17 (8), 18 (2): il fasc. 8 (ff. 56-62) è un quaterno decurtato dei due fogli finali, segnalati dai talloni residui; il fasc. 15 (ff. 111-115) è un ternione privo del secondo foglio; il fasc. 18, di recupero da un ms. trecentesco (di cui conserva parte della scrittura originale) è stato aggiunto nel sec. XV ed utilizzato, in senso capovolto rispetto alla scrittura originaria, per integrare la porzione finale di testo mancante; richiami orizzontali spostati al margine interno, in genere integralmente asportati dalla raffilatura (ancora presenti quelli ai ff. 40v, 48v, 56v)
dimensioni: 312 x 218 (f. 14); specchio di scrittura: 14/10 [237] 51 x 14/7 [144] 9/44; rr. 36/ll. 36; è tracciata al marg. sup. una riga supplementare per il titolo corrente, rigatura a secco: eseguita sul lato pelo; foratura visibile lungo il margine esterno, spesso raffilata

scritture e mani minuscola carolina;
note generali sulla scrittura: minuscola carolina probabilmente di due mani, cui si devono anche buona parte delle aggiunte marginali e i notabilia; passi in greco e in ebraico spesso evidenziati tramite titulus, (ma spazi riservati a f. 55v). A f. 63r una mano già nota e riferibile all'Eremo (sec. XIII med.) inserisce il rigo iniziale dell'ep. di Girolamo ad Eliodoro, mancante per la caduta di due fogli precedenti. La stesura di 11 righe con note di natura lessicale su f. 1r, in buona scrittura documentaria è assegnabile al sec. XIII. 1. La mano che stende i ff. 1-56 presenta tratti grafici senza dubbio riferibili alla zona tosco-occidentale (Lucca in part.): e con accento in testa (vd. f. 56r), legatura ri (con r non scendente sotto il rigo); m a volte, e in alcuni compendi quali om(ni)a - stabilmente, eseguita come un 3 basso sul rigo (residuo dell'esecuzione come lettera pendente: vd. f. 23v)


Presenza di note / correzioni
Oltre a segni di lettura, a margine e in interlinea, di mani coeve (per lo più ad integrazione e correzione del testo e spesso parzialmente raffilate), si seguono interventi, anche lunghi, di mano quattrocentesca (f. 26v, 31r, 99v-100r) forse la stessa che opera il reintegro della porzione di testo caduta alla fine; sottolineature, rare maniculae (f. 71r)

decorato
Iniziali semplici: iniziali in rosso (presenti le letterine guida) acquerellate di giallo (ff. 3v-6r) o di verde; maiuscole rilevate di rosso, sottolineature nel medesimo colore
rubricato: rubriche in capitale mista


Legatura moderna (sec. XIX), in tessuto su cartone, dorso e punte in pelle

Ente possessore Camaldoli (Arezzo), Eremo OSBCam (sec. XIII med.-XIX in.)
Precedenti segnature cix, Camaldoli (Arezzo), Eremo OSBCam (a. 1406); omega 162, Camaldoli (Arezzo), Eremo OSBCam (sec. XVII ultimo quarto); Q.IV.6, Camaldoli (Arezzo), Eremo OSBCam (sec. XVII ex.)
Storia del manoscritto
A f. 1r, la formula deprecatoria contro le vendite e il prestito dei libri dell'Eremo, nella sua variante più antica (sec. XIII med.): Hic liber alpensis heremi sit Camaldulensis quem qui furatur anathematis ense necatur aut qui maioris retinet sine mente prioris hunc per quinque dies dampnabilis hac nece fiet delens metrorum mulctetur clade priorum; segue, aggiunta ad inchiostro, la nota di possesso dell'Eremo accompagnata dalla segnatura dell'inventario B: Sacrae Eremi Camalduli I(nscript). C(at). omega.162, poi cassata e sostituita al di sotto da altra mano dalla segnatura dell'inventario C: Q.IV-6 che però registra al punto non questo ms. ma le Epistole di Ambrogio Traversari (vd. Spoglio inventariale e Magheri Cataluccio-Fossa, p. 494 nr. 6).
I ff. 132-133 sono di recupero da un ms. membr. (sec. XIV) in bastarda su base cancelleresca: il f. 132r è stato impiegato da una mano trecentesca in scrittura libraria per reintegrare la parte finale del testo, caduta, riutilizzando il verso bianco di un bifoglio di un sermonario latino su 2 coll. (inc. Ascendit super celum celi ad orientem, ps. Prout ni experimentis naturalibus modum esse rerum naturalium quod ad supplendum.), ora capovolto rispetto al senso di lettura. A f. 132r, prove di penna (sec. XVI): et monachos im impauch.
A f. Ir, annotate ad inchiostro e a matita, le segnature (sec. XIX-XX): Laur. Conv. Soppr. 271 e 583 (le due segnature, in ordine crologico, sono ripetute a matita anche a f. 1r, nel margine superiore destro: 583 e 271).
A f. 133v nr. d'inventario: 206775.

Epistolae, Damasus I papa, ff. 1v-2r: Hier. ep. 35 - Epistola Damasi ad Hieronymum de 5. quaestionibus super Genesim
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 25r-32v: 21 - Epistola VI ad Damasum
Epistolae, Augustinus Aurelius, f. 32v: 67 - Epistola ad Hieronymum
Epistolae, Hieronymus Stridonius, f. 33r-v: 102 - Epistola ad Augustinum (Augustini epist. 68)
Epistolae, Hieronymus Stridonius, f. 33v: 103 - Epistola ad Augustinum (epist. 39)
Epistolae, Augustinus Aurelius, f. 33v: 74 - Epistola ad Praesidium
Epistolae, Augustinus Aurelius, ff. 33v-35v: 73 - Epistola ad Hieronymum
Epistolae, Augustinus Aurelius, ff. 35v-37v: 28 - Epistola ad Hieronymum pro LXXII interpretum sugillatione
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 37v-38v: 105 - Epistola ad Augustinum (Augustini epist. 72)
Epistolae, Augustinus Aurelius, ff. 38v-40v: 40 - Epistola ad Hieronymum
parziale
Epistolae, Augustinus Aurelius, ff. 40v-42r: 71 - Epistola ad Hieronymum
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 2r-5v: 36 - Epistola VII ad Damasum De tribus quaestionibus super Genesim
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 42r-49v: 112 - Epistola ad Augustinum (ep. 75)
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 49v-50r: 126 - Epistola ad Marcellinum et Anapsychiam (Augustini epist. 165)
Epistolae, Augustinus Aurelius, ff. 50r-57v: 166 - Epistola ad Hieronymum de origine animae hominis
Epistolae, Augustinus Aurelius, ff. 57v-62r: 167 - Epistola ad Hieronymum de sententia Iacobi apostoli
Epistolae, Hieronymus Stridonius, f. 62r-v: 134 - Epistola ad Augustinum (epis. 172)
Epistolae, Hieronymus Stridonius, f. 62v: 141 - Epistola ad Augustinum contra Pelagianos (epist. 195)
Epistolae, Hieronymus Stridonius, f. 62v: 142 - Epistola ad Augustinum de hereticis (epis. 123)
solo rubrica, testo mutilo
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 63r-66r: 14 - Epistola ad Heliodorum
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 66r-71v: 52 - Epistola ad Nepotianum
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 71v-75r: 58 - Epistola ad Paulinum de institutione clericorum
In Canticum canticorum homiliae II [opus Origenis; translatio ex graeco], Hieronymus Stridonius, ff. 5v-16r
In Canticum canticorum homiliae II, Origenes Alexandrinus
trad. latina
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 75r-79v: 53 - Epistola II. ad Paulinum
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 79v-82r: 55 - Epistola ad Amandum
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 82r-87r: 57 - Epistola ad Pammachium
Epistola ad Iohannem (ab Hieronymo traducta), Epiphanius Constantiae in Cypro I episcopus
trad. latina
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 87r-91v: 51 - Epistola Epiphanii Cypri episcopi ad Iohannem a Hieronymo traducta
Ad Hieronymum (Pammachii et Oceani epistola) [Hieronymi ep. 83], Pammachius + ca. 409, ff. 91v-92r
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 92r-96r: 84 - Epistola ad Pammachium et Oceanum
Epistola ad Pammachium et Oceanum de renuntiatione saeculi, Pelagius monachus, ff. 96r-97v
Epistolae, Hieronymus Stridonius pseudo, ff. 97v-99r: 42 - Epistola ad Oceanum de vita clericorum
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 99r-104r: 69 - Epistola ad Oceanum
Epistolae, Hieronymus Stridonius, f. 104r-v: 146 - Epistola ad Evangelum
Epistolae, Hieronymus Stridonius, f. 16r-v: 62 - Epistola ad Tranquillinum quomodo Origenem legere debeamus
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 104v-106v: 73 - Epistola ad Evangelum
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 106v-107r: 17 - Epistola ad Marcum
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 107v-112r: 124 - Epistola ad Avitum
Epistolae, Hieronymus Stridonius, f. 112r
acefalo, attr. dubbia
Epistolae, Hieronymus Stridonius, f. 112r-v: 145 - Epistola ad Exuperantium
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 112v-116v: 122 - Epistola ad Rusticum
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 116r-v: 47 - Epistola ad Desiderium
Homiliae, Origenes Alexandrinus
trad. latina
Homiliae XIV in Hieremiam [opus Origenis; translatio ex graeco], Hieronymus Stridonius, ff. 116v-119r: 5 - De tribus virtutibus: fortutudine, sapientia et prudentia
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 119r-122r: 129 - Epistola ad Dardanum
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 122r-123v: 71 - Epistola ad Lucinum
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 16v-17v: 20 - Epistola V ad Damasum
Adversus Helvidium de Mariae virginitate perpetua, Hieronymus Stridonius, ff. 124r-132r
mutilo
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 17v-18v: 15 - Epistola I ad Damasum
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 18v-19r: 16 - Epistola II ad Damasum
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 19r-20v: 18b - Epistola ad Damasum de seraphim et de calculo et de quis ibit nobis
Epistolae, Hieronymus Stridonius, ff. 20v-25r: 18a - Epistola ad Damasum de seraphim

Bibliografia Bandini Hodoeporicon vol. VII f. 211v; Del Furia Supplementum (1858) vol. III ff. 201r-204v; Oberleitner Augustinus Italien (1969) vol. I/2 p. 97; BHMs (1969) (fonte; il ms. non è preso in considerazione); Divjak Roemer Ergaenzungen (1976) pp. 87, 89-96, 99-102; Magheri Cataluccio-Fossa, Biblioteca (1979) pp. 56, 74 nr. 205, 149, 191 nr. 110, 335, 339 nr. 267, 471 nr. 162, 551

Spoglio inventariale
Camaldoli (Arezzo) - Eremo OSBCam. [Inventario A]110- cix. Item questiones super genesis, que incipit 'epistola damasi', et et (!) finit 'experiatur cum matre'.
Camaldoli (Arezzo) - Eremo. [Inventario B]162- Epistole S. Hieronymi antiquissime in f°.

Note Il manoscritto, inseribile, in base all'analisi degli aspetti grafici, nella produzione tosco-occidentale presenta la formula di possesso più antica dell'Eremo (sec. XIII med.; formula con anatema) dove, nello stesso periodo, è stato anche risistemato. Risulta difficile valutare il grado di omogeneità della compagine originaria: i primi sette fascicoli (ff. 1-56) esprimono una situazione differente e forse leggermente più tarda del blocco successivo; il fasc. 8 (ff. 57-62: quaterno con taglio di due fogli in fine) potrebbe essere il raccordo tra due unità indipendenti che però sono tematicamente molto omogenee.

Responsabile scheda: Francesca Mazzanti

Altri progetti collegati:
ABC
RICABIM

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-medicea-laurenziana-conv-soppr--manoscript/147955

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy