From the 19th of September 2018, Mirabile will work with a new more efficient open source search engine. This new search engine will allow to implement new features in the future.
The search engine has been tested by the staff of the AIM (Integrated Archives for the Middle Ages).
However, if you encounter problems, expecially with complex queries, please contact the AIM staff at redazione@mirabileweb.it. Thank you for your collaboration

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture


Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Conv. soppr. G.3.1130

Composito


membr.
ff. V, 124, III; numerazione coeva in cifre romane posta sul recto, al  centro del foglio; guardie miste; le prime due e le ultime due, attuali I-II e  II'-III' sono non numerate, cartacee di restauro; le restanti sono numerate I-III, I',  membr. antiche; di queste I-II e I' sono di recupero da fogli incompiuti (manca la notazione musicale) di natura liturgica del sec. XIV.

dimensioni: 310 x 220 max.


Legatura  di restauro (1995) in assi; dorso in cuoio

Ente possessore Camaldoli (Arezzo), Eremo OSBCam (sec. XV primo quarto - XIX in.)
Nomi Hieronymus de Praga OSBCam, aggiunte e note di (ca. aut post 1425)
Precedenti segnature omega 175, Camaldoli (Arezzo), Eremo OSBCam (sec. XVII ultimo quarto); Q.III-23, Camaldoli (Arezzo), Eremo OSBCam (sec. XVII ex.)
Storia del manoscritto
Alla mano di Girolamo da Praga si devono la tavola del contenuto al f. IIIv, la numerazione dei fogli (cui la tavola rinvia correttamente) e tutta la seconda sezione; l'origine dell'allestimento e della parte autografa è l'Eremo. 
A f. 1r : Sacrae Eremi Camalduli I(nscriptus) C(atalogo) seguita dalla segnatura depennata omega. 175 corrispondente all'inventario B; segue quella settecentesca  O.IV.27 (che non trova riscontro nel catalogo C  perché  il grado IV della sezione O arriva all'item 23) soprascritta ad una precedente erasa  ma invece attestata nel catalogo Q.III.23.
Il codice pervenne nella sede attuale in seguito alla soppressione del 1808.
La segnatura attuale  si legge a matita sul piatto anteriore, all'interno del piatto anteriore e a f. IIv.
All'interno del piatto posteriore una nota datata 1995 informa sulla consistenza del codice e sulla vecchia legatura staccata e conservata nell'Archivio Legature.


Bibliografia MDI V p. 97; Indice manoscritti scelti (f. 162r); Inv. Conv. soppr. (f. 25r); Magheri Cataluccio-Fossa, Biblioteca (pp. 238, 448 n.2, 472, 494); PL (fonte); Annales OSBCam (fonte); Schneyer (vol. I, 442-449; fonte); Catalogo mss. scelti Magl. ff. 43v-44r; Santi Patroni pp. 148-149 scheda nr. 15 ( a c. di A. di Domenico); Giovè Marchioli Scriptores p. 443; BHMs (1969) (fonte); Codici miniati benedettini (1982) (pp. 33-34 nr. 18); Guerrieri Clavis (2012) pp. 93, 95, 96

Spoglio inventariale
Camaldoli (Arezzo) - Eremo. [Inventario B]175- Liber in f° continens Quedam opuscula S. Ambrosii, Bonaventure, S. Hieronymi, s. Bernardi etc. una cum Regulis s. Basilii, Augustini, Hieronymi, et tractatus B. Brunonis Carthus. Mystice Theologie. etc.
Camaldoli (Arezzo) - Eremo. [Inventario C]23- [Q.III] Liber diversorum Eiusdem.

U.C. I (ff. 1-26)
parzialmente autografo
sec. XV primo quarto
membr.
ff. 26; fascicoli 1-2 (10), 3 (6): numerazione dei bifogli sulla prima metà di ciascun fascicolo; inizio fascicolo lato carne per i primi due, pelo per il terzo.
richiami centrati sui fasc. 1 e 2; sul foglio finale del terzo fascicolo al marg. inf. tracce di scrittura rifilata (forse una nota di raccordo alla sez. II)
dimensioni: 307 x 217; specchio di scrittura: 25 [230] 52 x 35 [131] 51 (f. 2r); rr. 2/ ll. 29, rigatura mista:  leggera a colore la giustificazione, non percepibili le righe tranne un leggero rilievo sulla pergamena.

note generali sulla scrittura: scrittura bastarda semplificata  non italiana; rubriche di mano di Girolamo da Praga


Lingua copisti latino

decorato
Iniziali filigranate; Iniziali figurate: iniziale a pennello con figura dalla quale si diparte un pesante fregio fitomorfo policromo con sfere cigliate d'oro, che occupa il margine sinistro; iniziali filigranate rosse con filigrana viola e blu con filigrana rossa
rubricato


Ente possessore Camaldoli (Arezzo), Eremo OSBCam (sec. XV secondo quarto - XIX in.)
Nomi Hieronymus de Praga OSBCam, copista in parte e possessore (ca. aut post 1425)
Storia del manoscritto
Non è possibile indicare l'origine della sezione; la mano del copista presenta le consuete scelte grafiche e tecniche degli stranieri che lavorano in Italia e l'aspetto decorativo è ben inseribile nella zona italiana nord-orientale; a Girolamo da Praga si deve solo la rubricatura.

Theologia mystica, Hugo de Balma v. 1289-1304, ff. 1r-26v
Itinerarium mentis in Deum, Bonaventura de Balneoregio n. 1217/1221, m. 14/15-7-1274, f. 26r
Epistolae, Petrus Damiani n. 1007, m. 22/23-2-1072, ff. 26r-v: 66 (op. L) - Institutio monialis

U.C. II (ff. 27-124)
autografo
datato
sec. 1425, 1 aprile e 18 ottobre

Luogo di copia Camaldoli (Arezzo), Eremo OSBCam (a. 1425)
membr.
ff. 98; fascicoli 1-9 (10), 10 (8): la numerazione dei fascicoli è caratteristica: presenta la dovuta lettera alfabetica ad inizio fascicolo (marg. inf.) e la lettera successiva alla fine. La numerazione inizia dalla fine del fasc. 1: f. 36v=A, f.37r=B e f. 46v=C. Si giunge così fino alla fine del fasc. 9, con la lettera R, questa volta ripetuta anche ad inizio del fasc. 10.
dimensioni: 308 x 219 (f. 31r, var.); specchio di scrittura: 16 [256] 36 x 18 [85 (7) 85] 24  (f. 31r), rigatura mista: a inchiostro la giustificazione, seguibile solo per lieve ondulazione della pergamena la rigatura; fori per le linee di giustificazione ai marg. sup.

note generali sulla scrittura: bastarda di Girolamo da Praga; di altra mano quattrocentesca una nota su f. 36rb ("hogni homo more et questo mondo lassa. Chi ofende Dio cum gran paura passa").


decorato
Iniziali filigranate; Iniziali istoriate; Iniziali figurate: quindici iniziali figurate e istoriate ad acquerello e penna  attribuibili allo stesso Girolamo da Praga (f. 27ra, 35rb, 36va, 42ra, 56vb, 59ra, 63ra, 63vb, 73va, 76vb, 81va, 91va, 96vb, 103rb, 115vb: rappresentano per lo più i Padri della Chiesa in argomento); iniziali filigranate; rubriche; tocchi di giallo.


Sottoscritto
A f. 73va: "Explicit liber Lynea salutis heremitarum anno Domini M°CCCC°XXV° kalendas aprilis". Al f. 124rb, in rosso: "Explicit iste liber. Finitus in eremo Camalduli per fratrem Ieronimum reclusum. Sub anno Domini M°CCCC°XXV° die XVIII octobris".
Nomi Hieronymus de Praga OSBCam, autografo di (a. ca. 1368-1440); Hieronymus de Praga OSBCam, miniatore

Epistolae, Basilius Caesariensis episcopus, ff. 27ra-35ra: ep. 2 - De vita solitaria
Linea salutis heremitarum [a. 1425], Hieronymus de Praga OSBCam n. 1370 ca., m. 17-7-1440, ff. 63ra-73va
Meditatio super passionem Domini nostri, Bernardus Claraevallensis abbas pseudo, ff. 73va-75rb
Planctus beatae Mariae virginis, Bernardus Claraevallensis abbas pseudo, ff. 75rb-76vb
Sermones per annum [128], Bernardus Claraevallensis abbas n. 1090 ca., m. 20-8-1153, ff. 76r-96vb
raccolta scompleta
De Helia et ieiunio, Ambrosius Mediolanensis episcopus, ff. 96vb-100rb
De paenitentia, Ambrosius Mediolanensis episcopus, ff. 100va-103rb
Speculum simplicium animarum, Margarita Porete m. 1-6-1310, ff. 103rb-111vb
Epistola ad fratres de Monte Dei [3 recensiones epistolae, 2 recensiones prologi], Guillelmus de Sancto Theodorico n. 1075/1085, m. 8-9-1147/1149, ff. 115vb-124rb
Informatio regularis, Augustinus Aurelius, ff. 35rb-36rb
Regula monacharum ad Eustochium sacram Deo virginem, Hieronymus Stridonius pseudo, ff. 36va-42ra
De virginibus, Ambrosius Mediolanensis episcopus, ff. 42r-48r
De virginitate, Ambrosius Mediolanensis episcopus, ff. 48r-51r
De viduis, Ambrosius Mediolanensis episcopus, ff. 51ra-54va
De lapsu virginis consecratae, ff. 55ra-56vb
Epistolae II «ad amicum aegrotum», Maximus Taurinensis episcopus pseudo, ff. 56vb-59ra
Commonitiuncola ad sororem, Isidorus Hispalensis episcopus pseudo, ff. 59ra-63ra

Note Il manoscritto, composito di due sezioni (ff. 1-26; 27-124) è stato allestito da Girolamo da Praga, copista della sez. II, datata al 1425.

Regesto patristico Opere di Ambrogio e altri Padri

Responsabile scheda: Eugenia Antonucci

Altri progetti collegati:
ABC
CALMA
MEL
RICABIM
TRAMP

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-nazionale-centrale-conv-soppr-g-manoscript/21786

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy