MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Descrizione diretta

Paris, Bibliothèque Nationale de France, fr. 756

sec. XIV in. data stimata
membr.
268 cc.; numero arabo in alto a destra, di mano ottocentesca, inchiostro nero; Iniziale: r. intitolazione "Arcene"; il verso reca la rubrica del romanzo, capovolta e in basso a destra, ove si legge "[...] helys de buron translaterent de / latin en romanz por ce que il uoie(n)t / qui nus nentreprenoit a translater sy lia/utre ystoire come de celui qui fu le meillor ch(evalie)r qui oucques fu en la grant bretaigne ne de/uant le roi Artus ne apres fors galaad ta(n)t / quil est mestre sor toz les liurez qui oucques furent fait, de la table reonde et del samt [sic] gra/al. Et (co)m(en)ce p(ri)merem(en)t missire luces du gail / qui briefm(en)t parloit tant come il ues qui et/ dit en telle maniere"; fascicoli 34 fascicoli: 1 binione + 28 quaternioni + 1 quinione + 4 quaternioni: solo per i fascicoli II, III, IV, XVIII, XX, da XXII a XXX, XXII e XXXIII è leggibile la paroletta di richiamo
dimensioni: 248 x 353 mm; specchio di scrittura: [70 x 265 mm] x 2; 55 righe (4,5 mm), rigatura a mina di piombo

Lingua copisti francese

decorato: Elegantissimi capilettera maggiori decorati e miniati con disegni geometrici e cartigli floreali, palette ricca (verde, rosso, blu, oro, rosa, nero, ocra) ed ampio sviluppo degli stessi cartigli nel margine di sinistra o nell'intercolumnio. Ne troviamo a c. 3ra, 3va, 4ra, 8ra , 8va, 10ra (con stemma Carafa), 12rb, 19rb, 20va, 22va, 23va (con stemma Carafa), 24ra (con stemma Carafa), 25va, 36ra, 41ra (con stemma Carafa), 47ra, 49va, 52vb, 5ra, 56ra, 60rb, 63ra, 65vb, 67ra (con stemma Carafa), 84rb, 85rb, 85va, 86va, 87rb (2 capilettera), 88ra, 89vb, 96rb, 99ra, 102ra, 105va, 106va, 111ra (cambia stile, più semplice da qui in poi), 113rb, 115va, 118rb, 121va, 127vb (con stemma Carafa), 132vb (con stemma Carafa), 141va, 143ra, 147va, 151ra, 161vb, 167vb,168va (con stemma Carafa), 169va, 176vb, 181va, 183vb, 184rb (con stemma Carafa), 187va, 187vb (con stemma Carafa), 188vb, 190ra (con stemma Carafa), 191vb, 193va, 196va, 197ra (con stemma Carafa), 200va, 203vb (con stemma Carafa), 208ra, 209vb (con stemma Carafa), 212ra (con stemma Carafa), 215va (con stemma Carafa), 217vb (con stemma Carafa), 224va (con stemma Carafa), 225ra (con stemma Carafa), 228ra, 233vb (con stemma Carafa), 237va (terzo cambio di stile, decisamente più grezzo da qui in poi), 237vb, 238ra, 241ra, 243ra (decorazione con figura di soldato); 243va, 244vb, 245rb (2 capilettera), 246va, 247ra, 247vb (decorazione con figura zoomorfa), 248vb, 249rb, 251ra (altra figura di soldato), 253rb (altra figura zoomorfa), 253vb, 257va (altra figura zoomorfa), 258rb, 259va, 26vb, 262vb, 264rb (figura zoomorfa). Tutte le altre lettrines sono solo in gotica libraria ad inchiostro alternato rosso e blu. Con filetti quelle alle cc. 123rab e 197rb.
Iniziali decorate; Iniziali miniate
rubricato: solo una rubrica iniziale


Legatura settecentesca, della biblioteca reale, in cuoio rosso su piatti di cartone, con fregi dorati
Stato di conservazione buono, ma con ampie sezioni di macchie d'umidità e indebolimento in varie cc. dell'inchiostro

Sottoscritto
Stemma
Nomi Carafa famiglia, committente e possessore (?); Hieronymus Demonteux archiatra (sec. XVI), possessore
Precedenti segnature 7175

Tristan en prose, ff. 1r-265v

Regesto Tristan en prose

Responsabile scheda: Federico Saviotti

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/paris-bibliothèque-nationale-de-france-fr-756-manoscript/139831