From the 19th of September 2018, Mirabile will work with a new more efficient open source search engine. This new search engine will allow to implement new features in the future.
The search engine has been tested by the staff of the AIM (Integrated Archives for the Middle Ages).
However, if you encounter problems, expecially with complex queries, please contact the AIM staff at redazione@mirabileweb.it. Thank you for your collaboration

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture


Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Conv. soppr. 542

sec. XV terzo quarto

Luogo di copia Firenze (XV terzo quarto)
membr.
II, 147, II'; numerazione recente a matita, in alto sul margine esterno (sec. XX); di restauro; fascicoli 1 (2), 2 (6), 3-15 (10), 16 (9): il fascicolo iniziale è un bifolio coevo probabilmente recuperato da altro contesto e aggiunto per motivi funzionali; il fasc. 16 è un quinterno privo del foglio finale; fatta eccezione per fascicolo iniziale che inizia con il lato pelo, tutti i fascicoli iniziano con il lato carne ed è rispettata la regola di Gregory; richiami orizzontali entro cartigli acquerellati di giallo, posti al centro del margine inferiore
dimensioni: 214 x 150 (ff. 1-2, f. 2r); 214 x 152 (ff. 3-147, f. 16r); 214 x 149 (ff. 139-147, f. 149r); specchio di scrittura: 16 [150] 48 x 18 [57 (8) 52] 15 (ff. 1-2, f. 2r); 11 [147] 56 x 17 [45 (13) 48] 29 (ff. 3-147, f. 16r); 16 [150] 48 x 19 [48 (10) 47] 25 (ff. 139-147, f. 149r); rr. 29/ll. 29 (f. 2r); rr. 29/ll. 28 (f. 16r); rr. 29/ll. 28 (f. 149r), rigatura a inchiostro

note generali sulla scrittura: littera textualis, libraria; 3 mani, la prima, ff. 1r-2v, usa una libraria di modesta qualità, la seconda, ff. 3r-137v, una littera textualis d'ampio modulo, la terza, ff. 137v-147v, una littera textualis più leggera con alcune morfologie all'antica.


Lingua copisti latino

decorato
Iniziali filigranate; Pagine miniate; Iniziali decorate: pagina ornata a f. 9r, fregio nell'intercolumnio ornato con motivi fitomorfi; iniziali ornate con motivi fitomorfi, su foglia d'oro e bottoni d'oro sui margini (ff. 18r, 22r, 25v, 30v, 35r, 39r, 43r, 47v, 52r, 57v, 67v, 69r, 73v, 78v, 105r); iniziali filigranate
rubricato


Legatura di restauro; in cuoio su assi, con recupero della copertura dei piatti e del dorso, in cuoio e con decorazioni impresse, della precedente legatura, moderna.

Ente possessore Firenze, S. Maria degli Angeli, monastero OSBCam (XVII-XIX in.)
Nomi Pio Griffoli (fl. sec. XVI), possessore (XVI)
Storia del manoscritto
L'ipotesi che il ms. corrisponda al "Salmista grande" - realizzato con carta fornita da Gherardo di Giovanni (miniatore e cartolaio), scritto da Andrea di Gianbruno e miniato dallo stesso Gherardo - citato  in alcuni pagamenti effettuati da Santa Maria Nuova (Firenze) in data 2 ottobre 1477 e 26 aprile 1479 (cfr. Levi D'Ancona, Miniatura e Miniatori in bibl.), pare decisamente improbabile, date le piccole dimensioni della compagine. Due note di possesso attestano l'uso del codice nel sec. XVI da parte di un non meglio identificato Pio Griffoli senese - "Ad usum domini Pyi de Griffolis senensis"  (f. 1r, sec. XVI) -  e nel sec. XVII da parte di un certo frate Domenico, "Questo psalterio è di fra Domenicho" (f. 2r, sec. XVII). Le note ai ff. IIr e 8v confermano la provenienza del ms. dal monastero di Santa Maria degli Angeli: "Del Noviziato degli Angeli" (sec. XVII), "Iste liber est Monasterii Angelorum de Florentia chi la lo renda pro amor Dei" (sec. XVII).
Il codice pervenne nell'attuale sede dal Monastero fiorentino di Santa Maria degli Angeli nel 1809, in seguito alla soppressione degli ordini religiosi. La segnatura attuale si legge, vergata a penna e a matita, al f. IIr, insieme alla segnatura "Sopra la porta 176" (segnatura temporanea della Biblioteca Laurenziana). Entrambe sono riportate entro cartellini con profili blu, apposti sul contropiatto inferiore, insieme a un ulteriore cartellino recante il titolo "Psalt[eri]um [m]onasticum" (sec. XVII-XVIII). La segnatura S. Maria degli Angeli n. 167, risulta dall'inventario del 1809, f. 83v. Nell'inventario del 1729 il codice è identificabile a f. 118r (vd. Spoglio inventariale e Baldelli Cherubini, I manoscritti in bibl.).
Catalogo manoscritti scelti, f. 83v: "[Angeli] 167. Secundum consuetudinem Monasterii S. Mariae de Angelis, Florentiae. Cod. membr. in-4".

Epistola ad Paulam et Eustochium de utilitate psalmorum, Augustinus Aurelius pseudo, ff. 1ra-1vb
De psalmorum usu liber, Alcuinus n. 730/735, m. 19-5-804, ff. 2ra-2vb
Kalendarium, ff. 3r-8v
Psalterium - Hymnarium, ff. 9ra-147vb

Bibliografia Catalogo manoscritti scelti (f. 83v); Levi D'Ancona, Miniatura e miniatori (pp. 135-136, 454); Baldelli Cherubini Manoscritti (p. 39 nr. 20 = Inventario 1729, ms. identificato); Del Furia Supplementum (1858) vol. IV (p. 252); Corali Angeli (1995) (pp. 89, 93)

Spoglio inventariale
Firenze - S. Maria degli Angeli, monastero OSBCamL. III 20- Psalterium. Codex membranaceus cum litteris initialibus pictis et deauratis. In 4°.

Note Inv. 207051 (f. 147v)
La più antica nota di possesso del ms., del sec. XVI, è del senese Pio Griffoli; l'appartenenza al convento camaldolese non è documentabile in precedenza, ma il Calendario e i testi aggiunti sui ff. 1-2 depongono comunque per un ambiente d'origine monastico e fiorentino, entro il terzo quarto del sec. XV.

Responsabile scheda: Rossella De Pierro

Altri progetti collegati:
ABC
RICABIM

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-medicea-laurenziana-conv-soppr--manoscript/172109

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy