From the 19th of September 2018, Mirabile will work with a new more efficient open source search engine. This new search engine will allow to implement new features in the future.
The search engine has been tested by the staff of the AIM (Integrated Archives for the Middle Ages).
However, if you encounter problems, expecially with complex queries, please contact the AIM staff at redazione@mirabileweb.it. Thank you for your collaboration

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Descrizione diretta

Lucca, Biblioteca Capitolare Feliniana 32

Composito


membr.
ff. I, 187, I'
dimensioni: 385 x 270


Legatura moderna in cartone marezzato, dorso in cuoio

Ente possessore Badia Pozzeveri (Lucca), S. Pietro, abbazia OSB OSB (postea OSBCam); Lucca, S. Martino, capitolo della cattedrale
Nomi Henricus presbyter (sec. XII), possessore (sec. XII)
Storia del manoscritto
La compagine mostra una avvertibile differenza di trattamento grafico e decorativo tra i ff. 1-100 e 101-187. Anche la cesura materiale tra le due sezioni (il breve testo ai ff. 97v-100v è aggiunta leggermente successiva ed il foglio che chiude questo fascicolo, finale della sez. I, rimasto in bianco, è stato tagliato) consiglia di tenerle staccate; la nota di donazione del presbitero Enrico (sec. XII, cronologicamente vicina ad ambedue le parti) al marg. inf. di f. 1r è generica ma potrebbe anche riferirsi solo alla sez. I; le note successive si riferiscono all'insieme allo stato attuale.
Al f. 1r: Librum istum dedit presbiter Henrucus (sic) sancto Petro pro sua et monasterii salute animarumque remedio. Quicumque eum inde auferre voluerit anathema sit; è curioso notare che la nota, su due righe, è stata scritta con ampio spazio bianco interno per evitare la grossa piega che attraversa il foglio e divide in due Hen ricus e, al rigo sotto, vo luerit.
Al marg. sup.: Iste liber est monasterii sancti Petri de Poteulis qui vocatur Paterius et sancti Augustini de concordia IV evangeliorum et expositio cantici canticorum (sec. XIV in.); verso il centro del foglio (sec. XIV): Iste liber est ecclesie sancti Martini de Luca. Compare nell'inventario del 1492: Uno libro vechio chiamato Panterius super opera beati Gregorii et Augustini De concordia Evangelistarum.

Bibliografia Baronius Catalogus (1757) pp. 14-15; Guidi-Pellegrinetti, Inventari (1921) p. 270 l. 527-8; Garrison Studies I (1953) p. 122 n. 6; Oberleitner Augustinus Italien (1969) vol. 1/2 p. 123; Dalli Regoli Miniatura lucchese (1982) pp. 278, 288 n. 25; Guglielmetti Tradizione (2006) p. 121 nr. 470 (per la sez. II, indicata con segn. errata I 37); Guglielmetti Cantico dei cantici (2008) pp. 7-10; Guglielmetti Cantico (2008) p. 181; Castaldi-Martello Tempera (2011) p. 103 e n. 105; Te.Tra. (2012) vol. 4 p. 438; Pomaro Materiali (2014) pp. 166, 183 n. 59; Mss. med. LU (2015) pp. 82-84 scheda 21, tavv. IIIa, IIIb

U.C. I (ff. 1-100) sec. XI ultimo quarto data stimata

Luogo di copia Lucca (sec. XI ultimo quarto)
membr.
ff. 100; fascicoli 1-8 (8), 9 (13), 10-11 (8), 12 (7): il fascicolo 9 è costituito da un duerno (ff. 65-66 / 76-77) che contiene un duerno (ff. 67-70) ed un ternione privo del foglio finale, ab origine (ff. 71-75): l'intervento, motivato da una modifica testuale (la col. 70va è depennata), è immediato; il fascicolo 12 è privo del foglio finale (che doveva essere bianco)
dimensioni: 385 x 270; specchio di scrittura: 25 [315] 45 x 23 [83 (20) 82] 62; rr. 48/ll. 48 (f. 4), rr. 49/ll. 49 (f. 91), rigatura a secco

note generali sulla scrittura: nel testo nr. 1 ad una prima mano, cui si devono i fogli iniziali, segue una mano decisamente connotata da esiti grafici precarolini ben seguibili e diffusi a Lucca (frequenti c crestate, frequenti e con accento in testa; vd. f. 19ra l. 11 dal basso faciens); r, f, s scendono sotto il rigo; a questa si deve anche il BCF 36. Mano diversa, leggermente successiva, di piccolissimo modulo ai ff. 97v-100v che si configurano come addizioni. L'inchiostro utilizzato per questa parte aggiunta è molto chiaro, il modulo di scrittura decisamente piccolo e conseguentemente la lettura difficoltosa.


Presenza di note
Note di mani coeve ai margini

decorato: l'iniziale di f. 97, a penna con interventi di rosso e di giallo, è sincrona al secondo testo aggiunto
Iniziali semplici; Iniziali figurate; Iniziali decorate: iniziale di piccole dimensioni ad intreccio a penna su pergamena riservata; iniziali semplici con sporadici elementi decorativi; a f. 97v iniziale figurata di esecuzione piuttosto rozza
rubricato


Nomi Henricus presbyter, possessore e donatore (sec. XII)

Liber testimoniorum, Paterius fl. 590-604, ff. 1va-97va
Concordia quorundam testimoniorum Sacrae Scripturae, Gregorius I papa pseudo, ff. 97va-100vb
add. coeva

U.C. II (ff. 101-187) sec. XI ex. data stimata
membr.
ff. 87; fascicoli 1-8 (8), 9 (3), 10 (8), 11 (4), 12 (8): il fascicolo 9 è un duerno privo del foglio finale; brevi richiami (una sola parola) presenti al marg. inf. interno
dimensioni: 385 x 270 (max., var.); specchio di scrittura: 25 [315] 45 x 23 [83 (20) 82] 62 (f. 167v); 26 [295] 57 x 58 [86 (20) 81]23 (f. 185v); rr. 48/ll. 48 (ff. 101-167, var.); rr. 42/ll. 42 (ff. 168-186, var.), rigatura a secco: la preparazione è a secco, i fogli sono di misure piuttosto irregolari

note generali sulla scrittura: difficile stabilire, senza analisi approfondita, il numero delle molte mani all'opera: ai ff. 101-166 si segue una scrittura caratterizzata da una penna sottile, che accentua l'irregolarità grafica dovuta all'esecuzione veloce; caratteristica di questa mano è la presenza di una c a volte crestata (per la precisione: con l'arco della consueta legatura ct reso automo in testa alla lettera isolata); il testo nr. 2 prosegue materialmente il primo, ma è di mano educata in regolare minuscola carolina, allo stesso stadio grafico della parte finale, ff. 168-186 (cioè gli ultimi tre fascicoli, che esibiscono, sotto ogni aspetto, una relativa autonomia)


decorato
Iniziali semplici; Iniziali decorate: a f. 168r iniziale decorata
rubricato


Nomi Henricus presbyter, possessore e donatore (?) (sec. XII)
Storia del manoscritto
Risulta chiaro dalle variazioni grafiche e codicologiche che i testi successivi al nr. 1 sono aggiunte, di poco successive (forse appena più tarde le aggiunte nr. 4 e 5). Per ragioni di successione materiale è sicuramente prosecuzione il testo nr. 2, mentre la parte dei ff. 168-186 (corrispondenti ai fasc. 10-12 e al testo nr. 3 con le piccole aggiunte nr. 4 e 5) potrebbe avere una maggior autonomia: in tal senso depone la lettera decorata a f. 168r, la maggior compattezza grafica e la presenza della segnatura A alla fine del primo dei tre fascicoli interessati. È parso più utile, però, considerare questa parte ampliamento piuttosto che unità aggiuntasi in un secondo tempo al corpus.

De consensu evangelistarum, Augustinus Aurelius, ff. 101ra-166rb
Sermo excerptus ex Historia Anglorum, ff. 166rb-167v
add.
Vox est synagogae adventum, ff. 168ra-186rb
add.
Decretum circa inventionem corporis beatissimi Apollinaris, Hildebrandus Crassus v. 1154, m. 9-11-1178, f. 186v
add.
Miraculum, f. 187v
add.

Risorse esterne collegate
Lucca, BCF 32, sez. I, f. 2v
Lucca, BCF 32, sez. I, f. 19r
Lucca, BCF 32, sez. I, f. 49r
Lucca, BCF 32, sez. I, f. 89r
Lucca, BCF 32, sez. I, f. 97v
Lucca, BCF 32, sez. I, f. 100v
Lucca, BCF 32, sez. II, f. 140r
Lucca, BCF 32, sez. II, f. 158r
Lucca, BCF 32, sez. II, f. 168r
Lucca, BCF 32, sez. II, f. 186r
Lucca, BCF 32, sez. II, f. 186v

Responsabile scheda: CODEX

Scheda derivata da: ABC

Altri progetti collegati:
CODEX

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/lucca-biblioteca-capitolare-feliniana-32-manoscript/213372

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy