From the 19th of September 2018, Mirabile will work with a new more efficient open source search engine. This new search engine will allow to implement new features in the future.
The search engine has been tested by the staff of the AIM (Integrated Archives for the Middle Ages).
However, if you encounter problems, expecially with complex queries, please contact the AIM staff at redazione@mirabileweb.it. Thank you for your collaboration

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Descrizione diretta

San Gimignano (Siena), Biblioteca e Archivio Comunale 27

Composito


cart.
ff. I, 129, I'; numerazione meccanica nel margine inferiore esterno; una precedente numerazione ad inchiostro, sul margine superiore destro, eccede di una unità perché computava anche la carta asportata, fra gli attuali ff. 98-99; sul margine superiore di f. 27r è visibile la cifra 8, traccia di un'antica numerazione di questa sezione; sono bianchi i ff. 45r-v, 55r-v, 114r-117v, 129r-v; guardie cartacee moderne; fascicoli 290 x 220


Legatura moderna in cartone e costola in pergamena

Ente possessore San Gimignano (Siena), S. Maria Assunta, opera della collegiata (sec. XV-XIX in.); San Gimignano (Siena), Archivio comunale (sec. XIX-XX)
Nomi Mathias Nucci de Sancto Geminiano (a. 1380-1468), possessore (sec. XV)
Storia del manoscritto
La compagine è formata da due unità in composizione, distinte per caratteristiche grafiche e materiali; la seconda unità è a sua volta non omogenea, dovuta a diverse mani cui non è però possibile dare autonomia codicologica. Il volume è composito ab antiquo, dato che entrambe le parti sono collegabili, per interventi marginali o direttamente nella copia, all'attività di Mattia Lupi.
A giudicare da una nota manoscritta del bibliotecario Ugo Nomi, apposta sulla controguardia anteriore, nel manoscritto doveva originariamente trovarsi anche un'altra sezione di 16 carte membranacee, attualmente deperdita: Della Biblioteca Comunale di San Gimignano. Codice miscellaneo cartaceo e membranaceo. Cartaceo di carte 130, di cui pagg. 13 bianche. Membranaceo di carte 16 scritte (di diverse mani). Totale carte 147.
Sulla controguardia anteriore, sotto la segnatura attuale, cartellino incollato con precedente segnatura erasa; a f. 129r annotazione a matita 1399 di incerto significato.
Il manoscritto fa parte del gruppo dei 37 codici provenienti dall'Opera della Collegiata di San Gimignano, passati prima all'Archivio comunale e poi alla sede attuale e dovrebbe corrispondere all'item (e precedente segnatura) L.1 dell'inventario dei libri dell'Archivio comunale redatto dal Mannini nel 1858 (cfr. Mannini Inventario, p. 58).
Timbro della Biblioteca impresso su più carte.

Bibliografia Furietti Barzizza Opera (1723) (fonte); Repetti Dizionario (1833) (repertorio); Mannini Inventario (1858) (repertorio di corredo); Kristeller Iter Italicum (1967) vol. II p. 143 (ms. segnato 261); vol. VI p. 208 ; Mazzatinti Inventari (1972) vol. LXXXVIII pp. 120-138 (Gino Garosi S. Gimignano. Biblioteca Comunale); Mazzucconi Epistolario (1977) (fonte); Passalacqua Prisciano (1978) pp. 274-275; Bursill-Hall Census (1981) p. 232; Davies Friends of Leonardo Bruni (1984) pp. 1-21 (ripr. f. 120v); Repertorium Brunianum I (1997) p. 168 nr. 2296; Barbero Appunti (1999) pp. 159, 179; Cortesi-Fiaschi Aggregare (2012) pp. 203-204; Amerini Codex e la filosofia (2018) p. 26 n. 40

U.C. I (ff. 1-19) sec. XV in. data stimata
cart.
in folio
ff. 19; fascicoli 1 (11), 2 (8): il primo fasc. è costituito di 11 fogli singoli che, a giudicare dalle filigrane, costituivano la prima metà di un fascicolo forse anche più esteso; è ipotizzabile la caduta di almeno un foglio iniziale
dimensioni: 284 x 210; specchio di scrittura: 35 [185] 64 x 25 [140] 45; rr. 32/ll. 31, rigatura a colore

scritture e mani littera textualis;
note generali sulla scrittura: un'unica mano


decorato
Iniziali semplici; Iniziali decorate
rubricato


Stato di conservazione Asportato il margine inferiore di f. 18; il f. 19 presenta interventi di restauro

Ente possessore San Gimignano (Siena), S. Maria Assunta, opera della collegiata; San Gimignano (Siena), Archivio comunale
Nomi Mathias Nucci de Sancto Geminiano (a. 1380-1468), copista in parte e possessore (sec. XV)
Storia del manoscritto
Sul verso di f. 19 sono annotati versi di poesie volgari e latine di due mani, una delle quali è di Mattia Lupi.

Gramaticalia quedam, ff. 1r-19r
acefalo

U.C. II (ff. 20-129) sec. XV primo quarto data stimata
cart.
in folio
ff. 110; fascicoli 1-2 (8), 3-8 (10), 9 (9), 10 (2), 11 (11), 12 (12): tagliata una carta dal fasc. 9, forse bianca; il f. 107 è artificialmente solidale al fasc. 11, in origine un quinterno
dimensioni: 283 x 220; specchio di scrittura: 20 [237] 26 x 35 [150] 35 (f. 21r); rr. 2/ll. 43 (f. 21r; var.), rigatura mista: pur rimanendo pressoché costante l'impaginazione in tutto il codice (limitata alle sole linee di giustificazione), il numero delle righe varia a seconda dei testi trascritti e delle diverse mani; come indicazioni di massima si rilevano 35 linee per i ff. 28r-44v, 52/53 per i ff. 46r-54v e 118r-128v, 43 per i ff. 56r-113v

scritture e mani cancelleresca all'antica;
note generali sulla scrittura: più mani (vd. Storia)


Presenza di note
Numerose postille ed annotazioni apposte lungo tutta la compagine (vd. Storia)

Presenti spazi riservati
rubricato


Sottoscritto / Colophon
I ff. 20r-27v furono copiati nel 1409, come si ricava dalla sottoscrizione del copista a f. 27v: Meus Duccii de Monte Vettolino scripsit Mccccviiii°, indictione tertia, die (depennato) de mense decembris
Ente possessore San Gimignano (Siena), S. Maria Assunta, opera della collegiata; San Gimignano (Siena), Archivio comunale
Nomi Meus Duccii de Montevettolino (fl. XV), copista in parte (a. 1409); Bartholomaeus Petri de Nerucciis de Sancto Geminiano fl. 1434-1466, m. post 1473, copista in parte (sec. XV primo quarto); Mathias Nucci de Sancto Geminiano (a. 1380-1468), copista in parte e possessore (sec. XV)
Storia del manoscritto
Nelle numerose postille ed annotazioni apposte lungo tutta la compagine è possibile riconoscere la mano di Mattia Lupi, come già rilevava Davies (cfr. in bibl. Friends of Leonardo Bruni, p. 6 et passim), che gli attribuisce anche la trascrizione del gruppo di minute contenute ai ff. 119r-122v (testo nr. 17).
I testi ciceroniani ai nnr. 22, 23 e 24 si devono invece alla mano del maestro Bartolomeo Nerucci, allievo del Lupi.
L'unico copista che si sottoscrive è Meo di Duccio da Monte Vettolino (in Val di Nievole, cfr. Repetti Dizionario I, p. 556).
Ai ff. 20r e 27v, un'iniziale P, rubricata ed inquadrata, forse identificativa di un possessore.

De ortographia iuxta ordinem alphabeti, ff. 20r-27v
De orthographia [opus deperditum], Papirianus Quintus saec. IV-V, f. 104v
fragmentum
De confusis vocibus, f. 104v
Ars metrica, Bonifatius n. 675 ca., m. 5-6-754, f. 104v
excerptum
Praeexercitamina, Priscianus Caesariensis fl. saec. V ex./VI in., ff. 105r-106v
capp. 1-22; acefalo e mutilo
Commentaria in metra Terentiana, Rufinus Antiochenus, ff. 107r-111r
acefalo e lacunoso
In Vergilii carmina commentaria, Servius grammaticus, ff. 111r-113v
excerpta
Oratio in principio rhetoricae [Veronae mense Ianuarii 1420], Guarinus Veronensis n. 1374, m. 4-12-1460, ff. 118r-119r
Epistolae variorum [titolo elaborato], ff. 119r-122v
lettere di Guarino Veronese, Gasparino Barzizza, Leonardo Bruni, Bartolomeo Brenzoni
Oratio pro laudibus utriusque iuris, ff. 122v-124r
Orationes, Gasparinus Barzizza n. 1360 ca., m. 1431, f. 124r-v
Ad disputationem quandam oratio
Orthographia [2 recensiones, a. 1418 et a. 1422], Gasparinus Barzizza n. 1360 ca., m. 1431, ff. 28r-44v
interrotto
Oratio de laudibus Ciceronis, f. 124v
Oratio super principio orationum Tullii ad auditores, Antonius Carabellus Pergamensis fl. 1411-1436, f. 125r
Epistolae. Ad Brutum, Cicero M. Tullius, ff. 125v-126r
I 16, excerptum
Epistula ad Octavianum, Cicero M. Tullius pseudo, ff. 126r-127r
TEXTUS QUIDAM, f. 127r-v
Epistolae. Ad Brutum, Cicero M. Tullius, f. 128r
I 17, excerptum
Orationes, Gasparinus Barzizza n. 1360 ca., m. 1431, f. 128v
ad Fantinum Dandolum; ad Philippum Mariam Vicecomitem
Exordia, Gasparinus Barzizza n. 1360 ca., m. 1431, ff. 46r-52v
Epistolae familiares [ca. 1407-1430], Gasparinus Barzizza n. 1360 ca., m. 1431, ff. 52v-54v
Epistolae ad exercitationem accomodatae, Gasparinus Barzizza n. 1360 ca., m. 1431, ff. 56r-98v
Commentaria in metra Terentiana, Rufinus Antiochenus, f. 99r
excerptum
De notis antiquis, Probus M. Valerius, ff. 99r-100r
excerptum
De figuris numerorum, Priscianus Caesariensis fl. saec. V ex./VI in., ff. 100r-103r
Ars grammatica, Marius Victorinus, ff. 103r-104r
excerpta

Bartholomaeus de Benzonibus n. 1360 ca., m. 1405
Guarinus Veronensis n. 1374, m. 4-12-1460
Leonardus Brunus n. 1370 ca., m. 9-3-1444

Risorse esterne collegate
San Gimignano, BC 27, sez. I, f. 12r
San Gimignano, BC 27, sez. I, f. 18v
San Gimignano, BC 27, sez. II, f. 21v
San Gimignano, BC 27, sez. II, f. 27v
San Gimignano, BC 27, sez. II, f. 28r
San Gimignano, BC 27, sez. II, f. 46r
San Gimignano, BC 27, sez. II, f. 101r
San Gimignano, BC 27, sez. II, f. 118r
San Gimignano, BC 27, sez. II, f. 122r
San Gimignano, BC 27, sez. II, f. 126r

Responsabile scheda: CODEX

Scheda derivata da: MEL

Altri progetti collegati:
CODEX

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/san-gimignano-(siena)-biblioteca-e-archivio-comuna-manoscript/218412

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy