From the 19th of September 2018, Mirabile will work with a new more efficient open source search engine. This new search engine will allow to implement new features in the future.
The search engine has been tested by the staff of the AIM (Integrated Archives for the Middle Ages).
However, if you encounter problems, expecially with complex queries, please contact the AIM staff at redazione@mirabileweb.it. Thank you for your collaboration

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Descrizione diretta

Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati H.VI.30

Composito


membr. e cart.
ff. IV, 196, IV; cartulazione antica parziale ed errata con salto nel computo da 16 a 22, integrata e proseguita da altra moderna sino al termine, parimenti errata; numerazione recente a matita; ff. I-III, II'-IV' sono cart. mod.; il f. I' è membr. ant.
dimensioni: 180/199 x 120/134


Legatura moderna, in pelle impressa su assi.

Precedenti segnature H.IV.1, Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati (sec. XIX. 1)
Storia del manoscritto
Il ms., composito fattizio, assemblea tre sezioni di varia provenienza.
A f. IVr-v, un indice con riferimento alla numerazione antica (sec. XIX).
Il ms. è identificabile nel Catalogo de' testi redatto dal bibliotecario Luigi De Angelis alle pp. 257-8 con precedente segnatura H.IV.1 (cfr. in bibl. Tanganelli).

Bibliografia De Angelis Catalogo de' testi (1818) (repertorio di corredo); Ilari La Biblioteca (1844) vol. I pp. 39, 49, 50, 55, 56, 108, 110, 111, 167, 171 ,172, 216; vol. VI p. 240; Caccia cogli uccelli di rapina (1892) pp. VIII-X et passim; Kristeller Iter Italicum (1967) vol. II p. 165; Luiso Leonardo Bruni (1980) p. 7; Gualdo Rosa Due nuove lettere (1994) (passim); Repertorium Brunianum I (1997) n° 2354; Cens. Codd. epist. L. Bruni (2004) vol. II pp. 212-214; Nuzzo Lettere di Coluccio (2008) p. 161; Tanganelli Catalogo De Angelis (2014) p. 246; CALMA (2015) vol. V.2 p. 136 (Guillelmus Paielus nr. 7)

U.C. I (ff. 1-53) sec. XV.1 data stimata
membr.
ff. 52; il f. 53, bianco membr., ha funzione di guardia; fascicoli 1-2 (10), 3 (12), 4-5 (10): richiami orizzontali, per lo più asportati dalla rifilatura
dimensioni: 180 x 130; specchio di scrittura: 15 [116] 49 x 15/5 [70] 5/35; rr. 21/ll. 21, rigatura a colore

scritture e mani littera antiqua;
note generali sulla scrittura: littera antiqua di una sola mano


Lingua copisti volgare italiano

decorato
Iniziali decorate: iniziale in oro a bianchi girari con fregio nei margini (f. 1r); nel margine inferiore, un clipeo aureo sorretto da due putti alati abraso al suo interno; iniziali in oro su fondo partito nei colori verde, rosa e blu


Stemma
Storia del manoscritto
A f. 1r, nel margine inferiore, uno stemma inserito nella decorazione è stato eraso. Forse due possessori (forse di una stessa famiglia) lungo il secolo XVII-XVIII lasciano tracce ora non decifrabili: a f. 1r, nella rasura dello stemma, uno schizzo di tre rose e sotto la sigla: A.S.R. - I.U.D.; a f. 53r: A.S. - I.UD. 1683 e R.S. - I.U.D. 1733.
A f. 53v, tracce di una lunga nota erasa e non restituibile ai raggi ultravioletti, datata 1551.
A f. 38v, nel margine inferiore, un busto tracciato a penna con la lettera S all'interno (forse risalente al sec. XVII), e altre note o prove di penna sparse.
A f. 52v, nel margine inferiore, prova di penna e una sigla parzialmente su rasura (forse riconducibile al sec. XVII): C.V.

Trionfi, Francesco Petrarca, ff. 1r-52v

U.C. II (ff. 54-75) sec. XV ultimo quarto data stimata
membr.
ff. 22; bianchi ma preparati per la scrittura i ff. 74r-75v; fascicoli 1-2 (8), 3 (6): richiami verticali, in prossimità del dorso; il fascicolo 3 è un quaternione privo dei due fogli finali, ma senza lacune di testo
dimensioni: 181 x 120; specchio di scrittura: 22 [112] 47 x 15 [73] 32; rr. 18/ll. 17, rigatura a colore

scritture e mani littera antiqua;
note generali sulla scrittura: littera antiqua di un'unica mano


Lingua copisti volgare italiano

decorato
Iniziali decorate; Disegni a penna; pagine decorate: pagina decorata con fregio a cornice con le imprese sforzesche, dedica a caratteri aurei decorati e stemma nel bas de page sorretto da due putti alati; iniziali auree con decorazione di biacca alternate a letterine auree e blu ad apertura di ogni ottava; disegni dei volatili nel margine inferiore di ff. 56r, 64v, 65v, 70v, 71r, 71v


Legatura con taglio dorato

Storia del manoscritto
A f. 75v, alcuni numeri (sec. XIX): 17.39.52.56.84.

Fortunato figliol ch' arma et incende, ff. 54r-73v

U.C. III (ff. 77-196) sec. XV ultimo quarto data stimata
cart.
ff. I', 120; il f. 76, membr., ha funzione di guardia; fascicoli 1 (8), 2-8 (10), 9 (12), 10-12 (10): presenti richiami verticali
dimensioni: 199 x 134; specchio di scrittura: 23 [130] 46 x 21 [75] 38; rr. 26/ll. 26, rigatura a colore

scritture e mani libraria;
note generali sulla scrittura: scrittura libraria di modulo minuto di una sola mano, ad eccezione dell'aggiunta a f. 154r-v, di mano corsiva sostanzialmente coeva


Lingua copisti latino

decorato
Iniziali decorate; Disegni a penna: iniziali auree con decorazione; disegni dei volatili nel margine inferiore di ff. 77r, 79r; presenti spazi riservati
rubricato


Nomi Ciaccheri Giuseppe sacerdote (a. 1724-1804), possessore (sec. XVIII.2-XIX in.)
Storia del manoscritto
A f. 76r, prove di penna di due mani diverse (sec. XVIII?); al di sotto, una nota di possesso datata: Clemente Clementi, 1789. N.B. da recuperare nome possessore
A f. 77r, nel margine inferiore, la nota di possesso del Ciaccheri (sec. XVIII): G. Ciaccheri.

Florentia, Pandulphus Collenucius n. 7-1-1444, m. 11-6-1504, ff. 77r-83v
De Lombardo et lumaca, Ovidius pseudo, ff. 99r-100r
De pulice, Ovidius pseudo, f. 100r-v
Epistola de captivitate Granatensis urbis, ff. 101r-102v
Oratio de eligendo summo pontifice [habita in basilica Sancti Petri 6.8.1492; ad cardinalium Senatum], Bernardinus Carvaial n. 8-9-1456, m. 21-12-1523, ff. 103r-113r
Oratio quaedam, ff. 113r-117v
Oratio habita apud Sixtum IV pontificem maximum [a. 1471], Bernardus Iustinianus n. 6-1-1408, m. 10-3-1489, ff. 117v-127v
Oratio pro patria ad illustrem Nicolaum Tronum, Venetum ducem de origine Venetiarum, Guillelmus Paielus n. 1417 ca., m. 1477, ff. 127r-137r
Oratio pro patria ad principem Nicolaum Trunum venetum ducem, Petrus de Ravenna n. saec. XV med., m. 1510 ca., ff. 137r-140v
Epistolae, Leonardus Brunus n. 1370 ca., m. 9-3-1444, ff. 140v-143v
Epistolae, Poggius Bracciolinus n. 11-2-1380, m. 30-10-1459, ff. 143v-152v
Heroides, Ovidius, ff. 83v-87v
XV Sappho Phaoni
Excerpta quaedam, ff. 152v-196v
Hymnus in Virginem Dei matrem, Gregorius Tiphernas n. 1414, m. 1464, ff. 88r-89r
In laudem virginis Mariae, Porcellius Pandonius n. 1405 ca., m. post 1485, ff. 89r-90r
In laude Laurentii de Medicis, ff. 90r-91v
Vaticinium cladis Italiae, Gregorius Tiphernas n. 1414, m. 1464, ff. 92r-93r
Carmina, Iohannes Marrasius n. 1400/1404, m. 1452, ff. 93r-94r
carme ad Leonardum Aretinum de laudibus et numine Gaii fontis feliciter
Epistolae, Leonardus Brunus n. 1370 ca., m. 9-3-1444, ff. 94r-95r
ep. ad Marrasium Siculum
Epistolae, Colucius Salutatus n. 16-2-1332, m. 4-5-1406, ff. 95r-99r

Note scheda originaria a c. di Francesca Mazzanti; revisione 2018

Risorse esterne collegate
Siena, BCI H.VI.30, sez. I, f. 1r
Siena, BCI H.VI.30, sez. I, f. 35v
Siena, BCI H.VI.30, sez. II, f. 65v
Siena, BCI H.VI.30, sez. II, f. 73r
Siena, BCI H.VI.30, sez. III, f. 77r
Siena, BCI H.VI.30, sez. III, f. 177r

Responsabile scheda: CODEX

Scheda derivata da: CALMA

Altri progetti collegati:
CODEX

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/siena-biblioteca-comunale-degli-intronati-h-vi-30-manoscript/216737

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

I cookie tecnici devono essere sempre abilitati per poter usufruire dei servizi di base sel sito web.

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy