Si informano i lettori che dal 19 settembre 2018 Mirabile funziona su un motore di ricerca più avanzato e open source, che consente una maggiore efficienza delle funzionalità offerte e l'implementazione di nuove in un prossimo futuro.
La fase di testaggio della nuova infrastruttura è stata condotta dalla redazione dell'Archivio Integrato per il Medioevo (AIM).
A fronte di malfunzionamenti inattesi, che potrebbero verificarsi a proposito di domande complesse, il lettore è pregato di segnalarlo alla redazione, utilizzando il seguente indirizzo redazione@mirabileweb.it. E noi lo ringraziamo di questa collaborazione.

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Arnoldus Bonae Vallis abbas m. post 1156 in CODEX
Arnoldus Bonae Vallis abbas m. post 1156
Trovati 6 records. Pagina 1 di 11
Responsabile descrizione interna CODEX

Camaldoli (Arezzo), Monastero di Camaldoli. Biblioteca, 151

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XIII. 2 data stimata
membr.
ff. 78, numerazione antica in cifre romane rosse sul margine destro superiore; fascicoli 1-2 (8), 3-4 (10), 5-6 (12), 7 (14), 8 (4)
Dimensioni: 306 x 201; specchio di scrittura: 19 [236] 51 x 25 [70(10)71] 25; rr. 51/ll. 50

Decorato
Iniziali semplici
Rubricato

Legatura antica

Ente possessore Camaldoli (Arezzo), Eremo OSBCam (sec. XV - XVII)
Precedenti segnature ccxlvii, Camaldoli (Arezzo), Eremo OSBCam (a. 1406); omega 59, Camaldoli (Arezzo), Eremo OSBCam (sec. XVII ultimo quarto); Q.II-14, Camaldoli (Arezzo), Eremo OSBCam (sec. XVII ex.)
Storia del manoscritto A f. Ir segnatura corrispondente all'inventario B: S(acrae) Camaldulensis Eremi; Sacrae Eremi Camalduli I(nscript). c(at). 59 (depennata); a sinistra segnatura corrispondente al catalogo C: Q.II-14. Il lemma è identificabile nel catalogo A (cfr. Magheri-Fossa, Biblioteca, p. 228 nr. 242, ms. individuato sotto una segnatura non attestata, Archivio 336), nel catalogo B (Ivi, p. 466 nr. 59) e nel catalogo C (Ivi, 492 nr. 14). A f. Ir nel margine destro inferiore timbro della Biblioteca di Camaldoli, ripetuto anche a f. 78v. Sul contropiatto anteriore, nel margine sinistro superiore, segnatura, che non ha avuto corso, in inchiostro blu: 224.
Bibliografia PL; Inventario Camaldoli (1970), p. 18; Magheri Cataluccio-Fossa, Biblioteca (1979), pp. 228-231 nr. 242; Pomaro Libro e scrittura (2018), p. 119 n. 29

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

numero d'ordine: IV

numero d'ordine: V

numero d'ordine: VI

numero d'ordine: VII

numero d'ordine: VIII

numero d'ordine: IX

IX. ff. 47va-55va Arnoldus Bonae Vallis abbas m. post 1156, Liber secundus vitae Bernardi
praef. inc. Virorum illustrium gesta
text., f. 48ra inc. Ea tempestate Honorius papa viam
Note cfr. PL 185, coll. 267-302

numero d'ordine: X

numero d'ordine: XI

numero d'ordine: XII

numero d'ordine: XIII

numero d'ordine: XIV

numero d'ordine: XV

Risorse esterne collegate
Camaldoli (Arezzo) BCam 151, f. 1v
Camaldoli (Arezzo) BCam 151, f. 37r
Camaldoli (Arezzo) BCam 151, f. 72r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/camaldoli-(arezzo)-monastero-di-camaldoli-bibliote/213369

Responsabile descrizione interna CODEX

Firenze, Archivio di Stato, Manoscritti 119

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

parzialmente autografo sec. XV ultimo quarto data stimata
cart.
ff. III, 93, III', numerazione recente estesa anche ai fogli di guardia, che un restauro moderno aveva già accorpato ai fascicoli iniziale e finale; numerazione originale dei fogli in cifre arabe; ff. I-III e I'-III' cartacei di restauro; fascicoli 1 (6), 2 (10), 3-4 (12), 5 (10), 6 (14), 7-8 (12), 9 (5): un intervento di restauro moderno che ha interessato l'intero codice, ha alterato la composizione originaria dei primi due fascicoli fascicoli: il f. 1 è cartaceo moderno, il f. 2 è membranaceo antico, i ff. 3-4 cartacei antichi; il primo fascicolo doveva iniziare a f. 5, dove infatti comincia anche il testo della Cronica, e comprendere i ff. 5-16, come confermato dalle filigrane, mentre gli attuali ff. 3-4 dovevano costituire un bifolio originale con la tavola; gli altri fascicoli rispecchiano la composizione originaria, tranne quello finale anch'esso ricostruito ed esteso a f. 93, membranaceo antico, probabilmente di guardia
Dimensioni: 288 x 202 (f. 32r); specchio di scrittura: 31 [202] 55 x 30 [144] 28 (f. 32r); rr. 2/ll. 33 (f. 32r; var.)
Disposizione del testo: variazioni di mise en page ai ff. 75r-76r, in cui il testo è disposto su due colonne, e ai ff. 3r, 3v-4r, 5r-v, in cui hanno trovato posto successive aggiunte del copista
Lingua copisti volgare italiano

Presenza di note
Rare note marginali di mano del sec. XVI


Rubricato: le giustificazioni laterali e le linee di testa o di piede sono talvolta sottolineate da un fregio rubricato che adorna e contemporaneamente inquadra le pagine (vd. ad es. ff. 17r, 21v, 22r, 41v-42r); rubriche

Legatura di restauro con parziale recupero della pelle antica
Stato di conservazione Il codice è stato restaurato tra il 1973 e il 1974 (come certificato dal cartellino apposto sulla controguardia anteriore): tutti i suoi fogli presentano interventi integrativi lungo i margini, in particolare quello esterno e gli angoli, ed è stato rinforzato il margine interno, nel punto di cucitura del fascicolo

Storia del manoscritto Il f. 93 riporta sul recto un conto del commissariato di galea del 1471, sul verso un elenco di incipit di canzoni da ballo e dei relativi autori, e a fianco un altro di vocaboli turcheschi. A f. 1r un appunto di mano del sec. XVII attribuisce la copia del codice allo stesso Dei: La presente La presente Cronica di Benedetto Dei è creduta originale di sua mano come ho riscontrato da altre scritture di detto Dei che si ritrovano originali nella libreria Strozzi.
Bibliografia Inventario manoscritti, pp. 58-59; Pisani Avventuriero (1923), pp. 2, 8-9, 11-17, 20-23, 32-35, 37-39, pp. 42, 47-56, 69-71, 74, 85-107; Folena Vocaboli e sonetti (1952), pp. 83, 86-87, 94, 106, 109, tav. II; Degli Azzi Frammento inedito (1952), pp. 99, 103; Kristeller Iter Italicum (1963), I p. 63; Barducci Dei (1965), p. 255; Orvieto Esperto orientalista (1969), pp. 206-209, 211-215, 224, pp. 227-229, 237-239, pp. 242-243, 246-249, pp. 252, 263, 267, 273, 274; Repertorium (1976), p. 147; Romby Descrizioni (1976), pp. 40, 42-53, 77; Barducci Dei Cronica (1984), pp. 18, 21

numero d'ordine: I

Risorse esterne collegate
Firenze, AS, Manoscritti 119, f. 16r
Firenze, AS, Manoscritti 119, f. 24v
Firenze, AS, Manoscritti 119, f. 41r
Firenze, AS, Manoscritti 119, f. 5r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/firenze-archivio-di-stato-manoscritti-119/222170

Responsabile descrizione interna CODEX

Pisa, Biblioteca Cathariniana, 139

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XIV secondo quarto data stimata

gli aspetti grafici indirizzano verso il quarto decennio del secolo

membr.
ff. IV, 151, IV', la cartulazione salta una foglio tra 125 e 126 giungendo fino a 150; fascicoli 1-18 (8), 19 (7): il fascicolo finale è privo dell'ultimo foglio
Dimensioni: 255 x 180; specchio di scrittura: 13 [192] 50 x 15 [60(12)60] 33; rr. 40 /  ll. 39

Decorato
Iniziali filigranate
Rubricato

Legatura di restauro

Ente possessore Pisa, S. Caterina, convento OP (s.d.)
Bibliografia Vitelli Index codicum latinorum (1900), pp. 391-393; Mazzatinti Inventari (1916), XXIV p. 84; Stegmüller (1961), VII n° 10856

numero d'ordine: I

I. ff. 1ra-42ra Arnoldus Bonae Vallis abbas m. post 1156, Tractatus de septem verbis Domini in cruce
text. inc. Ultima Christi verba que cruci
Attribuzioni in rubrica Hugo de Sancto Victore n. 1096 ca., m. 11-2-1141
Note Stegmüller, Repert. bibl., 2254; PL 189, 1677-1726

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

numero d'ordine: IV

numero d'ordine: V

numero d'ordine: VI

numero d'ordine: VII

numero d'ordine: VIII

numero d'ordine: IX

numero d'ordine: X

numero d'ordine: XI

Risorse esterne collegate
Pisa, Biblioteca Cathariniana 139, f. 1r
Pisa, Biblioteca Cathariniana 139, f. 62r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/pisa-biblioteca-cathariniana-139/213844

Responsabile descrizione interna CODEX

Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati, K.VII.33

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XV. 2 data stimata
cart.
ff. I, 121, I', numerazione ottocentesca a penna; da f. 59 sino al termine, tracce di una numerazione antica 1-62; fogli di guardia cart. mod.; fascicoli 1 (2), 2 (9), 3-13 (10): richiami orizzontali, al centro del margine; il fascicolo 1 è un bifoglio residuo di un'unità maggiore decurtata; il fascicolo 2 è un quinterno, privo del foglio iniziale, di cui resta traccia del tallone
Dimensioni: 216 x 145; specchio di scrittura: 15 [154] 47 x 15 [45 (10) 45] 30; rr. 2/ll. 35, rigatura a colore

Scritture e mani : bastarda


Decorato
Iniziali filigranate: iniziali filigranate rosse e azzurre, alternate, di modulo maggiore ad apertura dei singoli libri
Rubricato: maiuscole acquerellate di giallo; rubriche

Legatura moderna, in pelle su cartone; dorso a quattro nervature semplici
Stato di conservazione Sono presenti molte macchie di umidità

Ente possessore Monte Oliveto Maggiore (Siena), Monte Oliveto Maggiore, abbazia OSBOliv (sec. XVII - XIX in.)
Storia del manoscritto A f. 51v, nei margini, prove di penna (sec. XVII). Sul dorso, tracciata direttamente ad inchiostro e solo parzialmente restituibile, la segnatura olivetana (sec. XVIII): B.[.]. Sempre sul dorso, un cartellino membr. con il titolo a caratteri d'oro, su cui è stato tracciato a penna un numero (sec. XVIII): 14, in basso, un cartellino cart. con la segnatura precedente della Biblioteca pubblica senese (sec. XIX): C.6.35 (la segnatura appare ritoccata a penna, forse da un originario: C.8.2). Sulla controguardia anteriore, in alto, tracciato a matita, un numero di inventario (sec. XIX): N° 162; al di sotto, una mano coeva segna a penna la data del manoscritto: Secolo XV. A f. Ir, l'indice ad inchiostro (sec. XIX). A f. 1r, nel margine inferiore, vergata in rosso dal bibliotecario Luigi De Angelis, la notizia del passaggio del ms. dalla biblioteca dell'abbazia di Monte Oliveto Maggiore alla Biblioteca pubblica senese: Fuit Montis Oliv. Maioris ad Bibliothecam pubbl. Os. Senarum transfertur die 20 octubris 1810.
Bibliografia PL; Ilari La Biblioteca (1847), VI p. 516

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

II. ff. 28ra-54va Arnoldus Bonae Vallis abbas m. post 1156, Liber secundus vitae Bernardi
preaef. inc. Virorum illustrium gesta nonnulli sciptoribus (sic) laudibus attollentes
text., f. 29vb inc. Ea tempestate Honorius papa viam universe carnis ingressus est
Rubrica diplomatica Incipit praefatio Dompni Hernaldi Bonevallis abbatis in secundo libro vite sancti Bernardi primi abbatis Clarevallis
Note Ai ff. 28vb-29vb presente la tavola dei capitoli.

numero d'ordine: III

numero d'ordine: IV

numero d'ordine: V

numero d'ordine: VI

numero d'ordine: VII

Risorse esterne collegate
Siena, BCI K.VII.33, f. 106r
Siena, BCI K.VII.33, f. 114r
Siena, BCI K.VII.33, f. 120r
Siena, BCI K.VII.33, f. 27v
Siena, BCI K.VII.33, f. 28r
Siena, BCI K.VII.33, f. 55r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/siena-biblioteca-comunale-degli-intronati-k-vii-33/217891

Responsabile descrizione interna CODEX

Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati, K.VII.34

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XV. 1 data stimata
membr.
ff. 160, ff. numerati 157: numerazione ottocentesca a penna calante di tre unità per salto di un foglio nel computo fra gli attuali ff. 56-57, 64-65 e 97-98; fascicoli 1-16 (10): richiami assenti; tracce della segnatura a registro e della segnatura dei fascicoli in lettere latine ancora parzialmente seguibili
Dimensioni: 235 x 167; specchio di scrittura: 20 [148] 67 x 21/7 [83] 6/50; rr. 28/ll. 27, rigatura a secco

Scritture e mani : littera antiqua


Decorato
Iniziali semplici; Iniziali decorate: iniziali in oro a bianchi girari; spazi riservati
Rubricato

Legatura antica, in pelle impressa su assi; dorso a tre nervature doppie, due fermagli di chiusura
Stato di conservazione Numerosi fogli sono stati privati del margine (inferiore: ff. 15-16, 25-28, 33-56, 60-66, 96-99, 113, 115, 128, 141-143; esterno: ff. 56bis-59, 94-95, 149-157), con parziale distacco di una parte del foglio e conseguente rischio di perdita del testo; inchiostrati i ff. 46v-47r

Sottoscritto
A f. 135v, al termine del testo, la sottoscrizione del copista, ad inchiostro rosso: Amen. Deo gratias. Amen. Cyprianus.
Ente possessore Siena, S. Eugenio, abbazia OSB (sec. XV); Padova, S. Giustina, abbazia OSB (sec. XV)
Storia del manoscritto A f. 2r, nel margine inferiore, la nota di possesso e la segnatura del monastero di Sant'Eugenio (sec. XV): Iste liber est monachorum congregationis Sanctae Iustinae de Padua ordinis sancti Benedicti, deputatus ad usum monachorum in Sancto Eugenio prope Senas habitantium, signatus numero 119. Sulla controguardia anteriore, in alto, ancora la nota di possesso (sec. XV): Iste liber est congregationis Sancte Iustine de Padua ordinis sancti Benedicti deputatus monasterio Sancti Eugenii ad monasterium prope Senas; al di sotto, prove di penna di una mano cinquecentesca. A f. 17v, in margine, prove di penna (sec. XVII). Sul dorso, tracciato direttamente ad inchiostro, il titolo (sec. XVIII).
Bibliografia PL; Ilari La Biblioteca (1847), VI p. 516

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

II. ff. 41v-71r Arnoldus Bonae Vallis abbas m. post 1156, Liber secundus vitae Bernardi
praef., f. 41v inc. Virorum illustrium gesta nonnulli scriptorum laudibus attollentes
text., f. 42r inc. Ea tempestate Honorius papa viam universae carnis ingressus est
Note cfr. PL 185, 267-302
Titolo attestato: Domni Hernaldi abbatis Bonevallis in secundo libro vite sancti Bernardi.
Ai ff. 40r-41v, la tavola dei capitoli del II libro.

numero d'ordine: III

numero d'ordine: IV

numero d'ordine: V

numero d'ordine: VI

numero d'ordine: VII

numero d'ordine: VIII

numero d'ordine: IX

numero d'ordine: X

numero d'ordine: XI

numero d'ordine: XII

numero d'ordine: XIII

Risorse esterne collegate
Siena, BCI K.VII.34, f. 136r
Siena, BCI K.VII.34, f. 143r
Siena, BCI K.VII.34, f. 2r
Siena, BCI K.VII.34, f. 71r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/siena-biblioteca-comunale-degli-intronati-k-vii-34/217892

Responsabile descrizione interna CODEX

Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati, K.VII.35

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XV med. data stimata
cart.
ff. II, 93, II', ff. numerati 91: numerazione ottocentesca a penna, calante di due unità per salto di un foglio nel computo fra gli attuali ff. 46-47, 61-62; tracce di una numerazione antica, per lo più asportata dalla raffilatura; i fogli di guardia sono di fatto parte integrante del primo e dell'ultimo fascicolo e, pur essendo rimasti bianchi, sono stati preparati per la scrittura; fascicoli 1 (9), 2 (15), 3 (10), 4-7 (12), 8 (15): richiami orizzontali, al centro del margine; il fascicolo 1 è un quinterno mancante del primo foglio, presumibilmente con funzione di guardia; il fascicolo 2 è un otterno, privo del foglio finale, segnalato dal tallone residuo, ma senza lacune di testo; il fascicolo 8 è parimenti un otterno, mancante del foglio finale, anch'esso probabilmente con funzione di guardia
Dimensioni: 203 x 144; specchio di scrittura: 18 [152] 33 x 23 [94] 27; rr. 2/ll. 36 (f. 27r, variabili: la scrittura utilizza sistematicamente anche la riga di giustificazione superiore), rigatura a colore

Scritture e mani : libraria

Presenza di note
Sono presenti molti segni di utilizzo: maniculae


Decorato
Iniziali semplici
Rubricato: maiuscole acquerellate di giallo e toccate di rosso; rubriche

Legatura moderna, in cartone; dorso a due nervature doppie
Stato di conservazione
Il f. 7 è completamente staccato

Storia del manoscritto A f. 91r, in alto, una prova di penna (sec. XV ex.): Qui Scripturas ignorat, Deum ignorat. A f. Ir, nel margine inferiore, un numero a penna, forse una precedente segnatura (sec. XVIII): 125; nel margine superiore, una mano ottocentesca annota la data: Secolo XV. Sul dorso, tracciato direttamente ad inchiostro, il titolo (sec. XIX in.): Vita D. Bernardi Abbat. Claraevallen.; al di sotto, un catellino cart. con segnatura precedente della Biblioteca pubblica senese (sec. XIX): 35.H.11.
Bibliografia PL; Ilari La Biblioteca (1847), VI p. 516

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

numero d'ordine: IV

numero d'ordine: V

numero d'ordine: VI

numero d'ordine: VII

VII. ff. 30r-47r Arnoldus Bonae Vallis abbas m. post 1156, Liber secundus vitae Bernardi
praef. inc. Virorum illustrium gesta nonnulli scriptorum laudibus attollentes
text., f. 30v inc. Ea tempestate Honorius papa viam universe carnis ingressus est
Rubrica diplomatica Hernaldi Bonevallis abbatis in secundo libro Vite sancti Bernardi primi abbatis Clarevallis
Note cfr. PL 185, 267-302. Il testo è preceduto dalla tavola dei capitoli.

numero d'ordine: VIII

numero d'ordine: IX

numero d'ordine: X

numero d'ordine: XI

Risorse esterne collegate
Siena, BCI K.VII.35, f. 10r
Siena, BCI K.VII.35, f. 1r
Siena, BCI K.VII.35, f. 79v
Siena, BCI K.VII.35, f. 81r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/siena-biblioteca-comunale-degli-intronati-k-vii-35/217893

Trovati 6 records. Pagina 1 di 11

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy