Si informano i lettori che dal 19 settembre 2018 Mirabile funziona su un motore di ricerca più avanzato e open source, che consente una maggiore efficienza delle funzionalità offerte e l'implementazione di nuove in un prossimo futuro.
La fase di testaggio della nuova infrastruttura è stata condotta dalla redazione dell'Archivio Integrato per il Medioevo (AIM).
A fronte di malfunzionamenti inattesi, che potrebbero verificarsi a proposito di domande complesse, il lettore è pregato di segnalarlo alla redazione, utilizzando il seguente indirizzo redazione@mirabileweb.it. E noi lo ringraziamo di questa collaborazione.

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Hugo Ripelin de Argentina n. 1200 ca., m. 1268 in CODEX
Hugo Ripelin de Argentina n. 1200 ca., m. 1268
Trovati 7 records. Pagina 1 di 11
Responsabile descrizione interna CODEX

Arezzo, Biblioteca Città di Arezzo, 227

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XIII ultimo quarto data stimata
membr.
ff. IV, 178, IV', la numerazione recente a matita, estesa ai ff. IV (numerato 1) e I'-II' (numerati 178 e 179), salta un foglio tra 33 e 34 e un foglio tra 94 e 95. Presente anche una numerazione antica a penna in cifre arabiche (sec. XV) al centro del margine superiore del recto e del verso (ma da f. 116 solo al verso) che inizia dall'attuale f. 4 e prosegue esatta fino a 127, evidenziando l'inversione avvenuta di recente nel bifoglio centrale del fasc. 12 (della stessa mano che numera le voci delle tavole ai ff. 2ra-4rb e 158ra-165rb); i ff. I-II e III-IV (numerati I'-II') sono cart. recenti di restauro; i ff. III-IV sono membr. antichi di recupero da un ms. liturgico del sec. XIII; i ff. I'-II' sono membr. antichi orginali ff. di guardia del codice; fascicoli 1 (8), 2-5 (12), 6 (8), 7-15 (12), 16 (6): il fasc. 16 è un quaterno mancante degli ultimi due ff.
Dimensioni: 160 x 114; specchio di scrittura: 18 [4/102/4] 32 x 15 [35 (7) 36] 21 (ff. 2r-165r); 18 [115] 27 x 14 [85] 15 (ff. 165v-175r); rr. 31/ll. 30 (ff. 2r-165r); rr. 38/ll. 37 (variabili; ff. 165v-175r).

Scritture e mani : littera textualis semplificata


Decorato
Iniziali semplici; Iniziali filigranate: ai ff. 2r-165r.
Rubricato: le rubriche sono fino a f. 175r; spazi riservati ai ff. 165v-175r.

Legatura di restauro.
Stato di conservazione mediocre. I ff. IIIr e 179v recano segni di distacco dalla legatura antica.

Ente possessore Arezzo, Fraternita dei Laici
Storia del manoscritto Ai ff. IIr e I' v timbri della Fraternita dei Laici di Arezzo (sec. XIX).
A f. 1v numero inventariale: 439.
Bibliografia Alberti Magni Opera (1895), XXXIV; Mazzatinti Inventari (1896), VI p. 218; Dondaine - Shooner (1967), I p. 25 nr. 49; Thomae Aquinatis Opp. XL B-C (1968), p. 8 nr. 2; Kaeppeli (1975), II pp. 261-269 nr. 1982; Thomae Aquinatis Opp. XLII (1979), p. 213 nr. 6; Stoppacci Arezzo (2000), pp. 33-34 scheda nr. 18; Mss. med. Cortona (AR) (2011), pp. 40-41 scheda nr. 21, tavv. XXIX-XXX e passim

numero d'ordine: I

I. ff. 4va-157rb Hugo Ripelin de Argentina n. 1200 ca., m. 1268, Compendium theologicae veritatis
prol. inc. Veritatis theologice sublimitas cum superni sit splendoris radius illuminans intellectum
text., liber primus, f. 4v inc. Deum esse multis modis ostenditur. Hoc non fides recta testatur
text. expl. quedam ad coniunctam que tum felici fine quisque beatus secundum merita recipiat fine.
Attribuzioni in rubrica Richardus de Sancto Victore m. 10-3-1173
Rubrica diplomatica Incipit prologus in compendium theologice veritatis. (f. 4va)
Rubrica diplomatica Explicit prologus. Incipit veritatis capitulum primum. Quid Deus est. (f. 4vb)
Rubrica diplomatica Explicit compendium theologice veritatis compilatum a magistro Ricardo de Sancto Bernardo cuius anima quiescat in pace. (f. 157rb)
Rubrica diplomatica Incipit tabula super compendium. (f. 158ra)
Note Precede il testo, ai ff. 2ra-4rb la Tabula; a f. 4va: Expliciunt tituli.
Ai ff. 4v-23v, liber primus; ai ff. 23v-51r liber secundus; ai ff. 51r-70v liber tertius; ai ff. 70v-90r liber quartus; ai ff. 90r-117v liber quintus; ai ff. 117v-141v liber sextus; ai ff. 141v-157r liber septimus.
Il f. 157v è bianco.
L'opera, qui attribuita a Riccardo di San Vittore (Ricardus a Sancto Bernardo) è stata edita in Alberti Magni Opera, Borgnet 1895, XXXIV (vd. in bibl.) pp. 1-270 e precedentemente in S. Bonaventura, Opera, VII, Roma 1596, pp. 731-844.
Ai ff. 158ra-165rb Tabula per alphabetum.

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

Risorse esterne collegate
Arezzo, BCA 227, f. 170v
Arezzo, BCA 227, f. 45r
Arezzo, BCA 227, f. 4v

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/arezzo-biblioteca-città-di-arezzo-227/213569

Responsabile descrizione interna CODEX

Cortona (Arezzo), Biblioteca Comunale e dell'Accademia Etrusca, 35

Composito

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni


membr.
ff. V, 224, V', cartulazione antica a penna integrata da mano moderna, che computa come 225 il f. I'; i ff. di guardia, eccetto i ff. IV e I', sono cartacei moderni;
Dimensioni: 176 × 129 (max.).
Presenza di note
Il «bibliotecario quattrocentesco» del convento di S. Margherita interviene inserendo note e rare rubriche su tutte le sezioni del manoscritto (vd. al nome).


Legatura moderna (a. 1875).

Ente possessore Cortona (Arezzo), S. Margherita, convento OFM (sec. XV. 2 - XIX in.)
Nomi Bibliotecario quattrocentesco di Santa Margherita OFMObs, bibliotecario (sec. XV. 2)
Precedenti segnature 55, Cortona (Arezzo), S. Margherita, convento OFM (sec. XVIII)
Storia del manoscritto A f. Vr è stata erasa una nota di possesso, probabilmente del Convento di S. Margherita, parzialmente leggibile con la lampada di Wood: Iste liber est ad usum fratris [...] de Cortona [...]; sull'angolo superiore destro: n° 55 (sec. XVIII) e al centro: N. 25 con indice del contenuto (sec. XIX). A f. IVv elenco ottocentesco del contenuto, senza segnature. A f. Vv è stato applicato un biglietto ottocentesco con una nota sulla paternità dell'opera della sez. nr. I.
Il manoscritto compare, con descrizione che corrisponde all'assetto attuale, nell'Inventario ottocentesco di S. Margherita al lemma nr. 46 (vd. Nuovo_Codex - Materiali in linea / Cortona, anche per la Tabella delle precedenti segnature della sede).
Bibliografia PL, 217; Mazzatinti Inventari (1911), XVIII pp. 19-20; Buttimer: Didascalicon (1939); Kaeppeli (1975), II p. 262 nr. 1982; ILWVV (1979), p. 550; Mss. med. Cortona (AR) (2011), pp. 34-5 scheda 35, tavv. XL, XLI, XLII; Stoppacci Libri e copisti (2014), p. 217; Amerini Codex e la filosofia (2018), p. 10

U.C. I (ff. 1-142) sec. XIV in. data stimata
membr.
ff. 142; fascicoli 1-11 (12), 12 (10);
Dimensioni: 176 × 126 (f. 24); specchio di scrittura: 11 [134] 31 × 8 [43 (8) 43] 24; rr. 35/ll. 34.

Decorato
Iniziali filigranate
Rubricato

Ente possessore Cortona (Arezzo), S. Margherita, convento OFM

numero d'ordine: I

I. ff. 1ra-133va Hugo Ripelin de Argentina n. 1200 ca., m. 1268, Compendium theologicae veritatis
text. inc. Veritatis theologice sublimatis cum sit superni splendoris radius illuminans intellectum et regalium delitarium
Note
A ff. 133va-135vb Tabula capitulorum. Bloomfield, Incipits, nr. 6399 (vd. in bibl. ILWVV); Kaeppeli II, nr. 1982.

U.C. II (ff. 143-202) sec. XIII ex. - XIV in. data stimata
ff. 60; fascicoli 1-5 (12);
Dimensioni: 175 × 129 (f. 144); specchio di scrittura: 9 [143] 23 × 11 [44 (6) 44] 24; rr. 33/ll. 32.

Decorato
Iniziali semplici
Rubricato

Ente possessore Cortona (Arezzo), S. Margherita, convento OFM

numero d'ordine: I

U.C. III (ff. 203-224) sec. XIII ex. - XIV in. data stimata
membr.
ff. 22; fascicoli 1 (8), 2 (10), 3 (4);
Dimensioni: 176 × 123 (f. 207); specchio di scrittura: 16 [131] 29 × 12 [41 (4/4) 42] 20; rr. 47 /ll. 46.

Decorato
Iniziali semplici
Rubricato

Ente possessore Cortona (Arezzo), S. Margherita, convento OFM

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

Risorse esterne collegate
Cortona (Arezzo), BCAE 35, sez. I, f. 1r
Cortona (Arezzo), BCAE 35, sez. II, f. 143r
Cortona (Arezzo), BCAE 35, sez. III, f. 203r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/cortona-(arezzo)-biblioteca-comunale-e-dell-accade/213777

Responsabile descrizione interna CODEX

Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati, G.VII.18

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

datato a. 1441
vd. colophon
cart.
ff. I, 252, cartulazione moderna a penna con salto di un foglio tra ff. 47 e 48 e del foglio finale; la guardia è membranacea; fascicoli 1-3 (12), 4 (10), 5-20 (12), 21 (14)
Dimensioni: 218 x 146 (f. 14); specchio di scrittura: 24 [145] 49 x 25 [82] 39; rr. 2/ll. 34

Scritture e mani : littera textualis; : scrittura notarile


Decorato
Iniziali semplici: presenti spazi riservati
Rubricato

Legatura di restauro

Sottoscritto / Colophon
A f. 46v la sottoscrizione del copista: Scriptum per me Iohannem Minocci Senensem die XXI settembris 1441; a f. 249v una datazione di mano del copista: Io. Mi. scripsit die XXVIIII augusti, che a f. 69v ha scritto: die XXIII rett.; per il copista Giovanni Minocci vd. Lusini Capitolo, p. 67
Ente possessore Siena, S. Domenico, convento OP
Nomi Iohannes Minoccii magister, copista (a. 1441); Cristoforo OP, possessore (sec. XV); Giovanni Battista OP, possessore (sec. XV)
Precedenti segnature Pl.XIII.O.3.n.9, Siena, S. Domenico, convento OP
Storia del manoscritto La successione cronologica individua il manoscritto come elaborato nell'arco di un anno, anche se poi disposto non in stretta successione.
A f. 251v la nota di possesso del sec. XV: Iste liber est fratris Christofori Ordinis predicatorum in Sancto Dominico in Camporegi Senis, segue un'altra nota posteriore: modo est fratris Iohannis Baptiste eiusdem Ordinis.
A f. Iv nota della cartulazione di mano del sec. XIX.
Sul dorso l'antica segnatura del Convento di San Domenico: Pl.XIII.O.3.n.9 e la precedente segnatura della Biblioteca Pubblica (dall'alto in basso): 4.H.7.
Bibliografia Ilari La Biblioteca (1846), V p. 121; Lusini Capitolo (1893); Stegmüller (1961), pp. 292-293 nr. 11077; Kaeppeli (1970), I p. 251; vol. IV, p. 453

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

numero d'ordine: IV

numero d'ordine: V

V. ff. 154r-249v Hugo Ripelin de Argentina n. 1200 ca., m. 1268, Compendium theologicae veritatis
text. inc. Veritatis theologice sublimitas cum sit superni splendoris
Note Il testo è probabilmente lacunoso, poiché i ff. 223v-224r sono rimasti in bianco.

numero d'ordine: VI

Risorse esterne collegate
Siena, BCI G.VII.18, f. 154r
Siena, BCI G.VII.18, f. 1r
Siena, BCI G.VII.18, f. 250r
Siena, BCI G.VII.18, f. 46v
Siena, BCI G.VII.18, f. 69v

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/siena-biblioteca-comunale-degli-intronati-g-vii-18/215043

Responsabile descrizione interna CODEX

Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati, G.VII.19

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XV.1 data stimata
membr.
ff. I, 150, I', cartulazione moderna a penna con salto del foglio tra i ff. 99 e 100; fascicoli 1-15 (10)
Dimensioni: 170 x 116 (f. 12); specchio di scrittura: 21 [112] 37 x 15 [72] 29 (tabula su due colonne ai ff. 1ra-3rb); rr. 39/ll. 39

Decorato
Iniziali filigranate; Iniziali decorate
Rubricato

Ente possessore Siena, S. Agostino, convento OESA (sec. XVIII-XIX in.)
Nomi Oliva Nicola de Senis magister generalis OESA, possessore (a. 1673)
Storia del manoscritto A f. Ir ex libris di Niccola Oliva, Generale dell'Ordine di S. Agostino, datato 1673; la sua nota di possesso si legge a f. 1r: Reverendissimi Patri Magistri Nicolai Olivae Generalis Ordinis Eremitarum Sancti Augustini. Allo stesso foglio, in alto, la nota di possesso: Conventus Sancti Augustini Senarum e in basso la nota di trasferimento alla Biblioteca Comunale del bibliotecario Luigi de Angelis, datata 11 giugno 1811.
Sulle controguardie il monogramma IHS.
Sempre nelle carte anteriori la vecchia segnatura della biblioteca K.2.8 e sul dorso un'altra segnatura della biblioteca: 22.C.7.
Bibliografia Ilari La Biblioteca (1846), V p. 111

numero d'ordine: I

I. ff. 3v-149v Hugo Ripelin de Argentina n. 1200 ca., m. 1268, Compendium theologicae veritatis
prol. inc. Veritatis theologice sublimitas cum superni sit splendoris
text. inc. Deum esse multis modis ostenditur
Note Il testo si interrompe all'inizio del cap. XXX del libro VII per caduta del fascicolo.

Risorse esterne collegate
Siena, BCI G.VII.19, f. 3v
Siena, BCI G.VII.19, f. 73v

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/siena-biblioteca-comunale-degli-intronati-g-vii-19/215044

Responsabile descrizione interna CODEX

Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati, I.II.29

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XIV ultimo quarto data stimata
membr.
ff. I, 59, numerazione ottocentesca a penna, non estesa ai due fogli finali, l'ultimo dei quali solidale alla legatura; guardia cart. moderna; fascicoli 1-4 (10), 5 (9), 6 (10): richiami orizzontali; il fascicolo 5 è un quinterno decurtato del foglio finale, ma senza lacune di testo
Dimensioni: 172 x 120 (f. 16), 174 x 118 (f. 55); specchio di scrittura: 15 [124] 32 x 10 [43 (6) 44] 17 (f. 16r), 15 [127] 32 x 12 [42 (3) 41] 20 (f. 55r); rr. 36/ll. 36 (f. 16r), rr. 2/ll. 37 (f. 55r), rigatura a colore

Scritture e mani : littera textualis

Lingua copisti volgare italiano


Decorato
Iniziali semplici: spazi riservati ai ff. 50r-57v; maiuscole acquerellate di giallo
Rubricato: allungamenti di tipo cancelleresco alle righe iniziali e finali; rubriche

Legatura moderna, in pergamena su cartone

Precedenti segnature C.VII.12, Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati (sec. XIX. 1)
Storia del manoscritto Il codice, scritto in prevalenza da una sola mano tardo trecentesca, presenta nella parte finale (ff. 50r-57v) un'aggiunta di altra mano posteriore, diversa per ductus e impostazione della pagina, ma tematicamente affine. A f. Ir, l'indice del contenuto, di mano moderna, la stessa cui si deve anche l'indicazione della data sulla controguardia anteriore. Sul dorso, tracciate direttamente ad inchiostro, le segnature precedenti, in ordine retrospettivo (sec. XVIII): I.II.19 (quest'ultima corretta a matita nella segnatura corrente) e 23; al di sotto, della stessa mano, il titolo, integrato al termine da mano diversa. Sempre sul dorso, su un cartellino cart., la segnatura precedente della biblioteca senese (sec. XIX): C.7.12.
Il ms. è identificabile nel Catalogo de' testi (pp. 192-3), redatto dal bibliotecario Luigi De Angelis, con precedente segnatura C.VII.12 (cfr. in bibl. Tanganelli).
Bibliografia De Angelis Catalogo de' testi (1818); Ilari La Biblioteca (1846), V pp. 177, 181, 187; Tanganelli Catalogo De Angelis (2014), p. 248

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

numero d'ordine: IV

Risorse esterne collegate
Siena, BCI I.II.29, f. 1r
Siena, BCI I.II.29, f. 27r
Siena, BCI I.II.29, f. 51v

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/siena-biblioteca-comunale-degli-intronati-i-ii-29/217301

Responsabile descrizione interna CODEX

Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati, U.V.7

Composito

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni


membr.
ff. VI, 318, I', numerazione antica 1-159 che ripete il nr. 51, segue moderna di mano del bibliotecario Lorenzo Ilari (160-318) che salta nel computo il nr. 262; ff. I e I' cart. di restauro

Legatura di restauro con recupero della copertura dei piatti (forse del sec. XVI), delle contrograffe, dei puntali, delle borchie e dell'anello moderni

Ente possessore Siena, S. Bernardino all'Osservanza, convento OFMObs (La Capriola, abbazia) (sec. XV - XIX in.)
Nomi Bernardinus Senensis, possessore (sec. XV. 1)
Storia del manoscritto Nel ms. si distinguono 6 sezioni riunite da S. Bernardino in due momenti: una prima fase ha interessato le attuali sezioni I, II e VI - che sono state numerate ad inchiostro rosso 1-167; in un momento successivo Bernardino ha inserito internamente un grosso blocco (sez. III-V) risistemando tutta la successione con richiami tra le diverse unità, senza rinumerare l'insieme. Il corpus si presenta così composto: sez. I ff. 1*-4*, 1-107 (num. antica in rosso); sez. II ff. 108-159 (num. antica in rosso); sez. III ff. 160-219 (num. moderna); sez. IV ff. 220-239 (num. moderna); sez. V ff. 240-304 (num. moderna); sez. VI ff. 305-318 (num. moderna). Ad inizio i ff. 1*-4* sono guardie antiche, pertinenti alla prima unità codicologica, ma il f. VI (segnato 5*) è stato utilizzato per l'indice del contenuto (forse del sec. XVII).
A f. 1r, in alto, Folia 300 (sec. XVI ex.).
Sul piatto ant. cartellino cart.: Comp(en)dium sacr(ae) theo(logiae) D. Bonavent(urae) et Aug(ustini) (sec. XV). Sul piatto post. precedente segnatura T; sul piatto ant. incerta la presenza del secondo elemento (forse una c). Sul contropiatto ant. cartellino con indicazione di contenuto e consistenza del codice: Compend(ium) sacrae Theologiae quin(terni) 30, fo. 300, sullo stesso cartellino nell'angolo inf. 17 (forse precedente segnatura). Sui piatti è impresso il simbolo bernardiniano (trigramma IHS in sole radiante).
Il ms. è identificabile nei 4 inventari dei beni ad uso del santo e, dopo la sua morte, rimasti presso il convento senese, dove è citato come segue: «Uno libretto d'ottavo foglio in carta pecorina con tavole, contiene la Somma di teologia et altri tractati» (inv. del 1444 lemma 35); «Item alius liber in pergameno coopertus corio rubeo i quo continetur Compendium theologie et multa alia» (inv. del 1446 lemma 22); «Compendium Sacrae Theologiae d. Bonav. et Augustini tom. 1» (inv. del 1685 lemma 26); «Compendium Sacrae Theologiae d. Bonaventurae et Augustini» (inv. del 1756 lemma 50; cfr. Pacetti Codici autografi, pp. 225-34, ed. degli inventari).
Bibliografia Borgnet Summa theologiae (1894); Pacetti, Codici autografi (1934), pp. 238-241; Pacetti Codici autografi 2 (1936), pp. 528-529; Dumeige Severin (1955); Bertagna Memorie bernardiniane (1965); Emmen-Stadter Quaestiones (1981), p. 1; Ciceri Pietro di Giovanni Olivi (1997); Ciceri Censimento (1999), pp. 96, 100, 115-6, 120-1, 125-6, 127-8, pp. 131-4, 163, 166, 169, 215; Defraia Quodlibeta quinque (2002), pp. IV, 10*-23*, 35*, 75*-79*, 81*, 85*-88*, 91*-98*, 100*-101*, 104*; Bartoli Petrus Olivi Qaestiones (2002), p. 109; Zambon Ad Severinum (2008); De Pierro Scriptorium (2014), pp. 30, 32, 35, 37-42, 45, 54-56, 59, pp. 64, 65, 91-96, 101 n. 17 e 18, 102 n. 41; Delmas-Siri Bernardin de Sienne (2016), pp. 435, 455

U.C. I (ff. 1*-4*, 1-107) sec. XIV data stimata
membr.
ff. 4+108, la numerazione antica, non originale, ripete il nr. 51; i ff. 1*-4* sono guardie antiche pertinenti solo a questa sezione; fascicoli 1-9 (12): richiami orizzontali
Dimensioni: 157 x 115 (f. 11r); specchio di scrittura: 7 [123] 27 x 8 [42 (7) 42] 16; rr. 36/ll. 35 (f. 11r), rigatura a inchiostro

Scritture e mani : libraria


Decorato
Iniziali filigranate
Rubricato: iniziali toccate di rosso; rubriche

Ente possessore Siena, S. Bernardino all'Osservanza, convento OFMObs (La Capriola, abbazia)

numero d'ordine: I

I. ff. 1ra-106ra Hugo Ripelin de Argentina n. 1200 ca., m. 1268, Compendium theologicae veritatis
prol. inc. Veritatis theologice sublimitas cum sit sereni splendoris
text., f. 1rb inc. Deum esse multis modis ostenditur
Attribuzioni in rubrica Albertus Magnus n. 1200 ca., m. 15-11-1280
Rubrica diplomatica Incipit compendium veritatis theologice editum a magistro Alberto qui fuit de ordine fratrum predicatorum (f. 4*vb)
Note Il f. 1*r è occupato da due excerpta di inserimento successivo: Epistola T(home) de Aquino ad quedam devotum suum e lemmi relativi all'argomento De horis canonici. Seguono i ff. 1*v-2*r bianchi e ai ff. 2*va-4*vb la tabula.
I ff. 106v-107v sono bianchi.
Il testo è stato utilizzato da S. Bernardino (es. f. 86r).
Per l'edizione del testo vd. Borgnet Summa theologiae.

U.C. II (ff. 108-159) sec. XV. 1 data stimata
membr.
ff. 52, numerazione antica in alto che continua quella della sezione precedente e continua poi nell'ultima sezione; fascicoli 1-4 (10), 5 (12): richiami orizzontali
Dimensioni: 159 x 115 (f. 132r); specchio di scrittura: 10 [112] 37 x 8 [38 (7) 38] 24; rr. 43/ll. 42 (f. 132r, variabili), rigatura a inchiostro

Scritture e mani : libraria


Decorato
Iniziali filigranate: sono presenti anche iniziali toccate alternativamente di rosso e di blu

Ente possessore Siena, S. Bernardino all'Osservanza, convento OFMObs (La Capriola, abbazia)

numero d'ordine: I

U.C. III (ff. (160-219) sec. XV. 1 data stimata
membr.
ff. 60, numerazione moderna; fascicoli 1-6 (10): richiami orizzontali
Dimensioni: 158 x 114 (f. 176r); specchio di scrittura: 10 [113] 35 x 8 [38 (7) 38] 23; rr. 35/ll. 35 (f. 176r), rigatura a inchiostro

Scritture e mani : libraria


Decorato
Iniziali filigranate
Rubricato

Ente possessore Siena, S. Bernardino all'Osservanza, convento OFMObs (La Capriola, abbazia)

numero d'ordine: I

U.C. IV (ff. 220-239) sec. XV. 1 data stimata
membr.
ff. 20, numerazione moderna; fascicoli 1-2 (10): richiamo orizzontale entro una decorazione a penna
Dimensioni: 157 x 115 (f. 221r); specchio di scrittura: 10 [110] 37 x 9 [39 (7) 39] 21; rr. 41/ll. 41 (f. 222r), rigatura a inchiostro

Scritture e mani : libraria


Rubricato

Ente possessore Siena, S. Bernardino all'Osservanza, convento OFMObs (La Capriola, abbazia)

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

U.C. V (ff. 240-304) sec. XV. 1 data stimata
membr.
ff. 64, numerazione moderna che salta nel computo il nr. 262; fascicoli 1 (4), 2-7 (10): richiami orizzontali
Dimensioni: 159 x 113 (f. 244r); specchio di scrittura: 12 [108] 39 x 8 [37 (8) 37] 23; rr. 42/ll. 41 (f. 250r; variabili), rigatura a inchiostro

Scritture e mani : libraria


Rubricato

Ente possessore Siena, S. Bernardino all'Osservanza, convento OFMObs (La Capriola, abbazia)

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

U.C. VI (ff. 305-318) sec. XV primo quarto data stimata
membr.
ff. 14, numerazione moderna di mano di Ilari affiancata dall'antica della prima unità codicologica (ff. 160-167); fascicoli 1 (14)
Dimensioni: 156 x 111 (f. 309r); specchio di scrittura: 13 [109] 34 x 8 [38 (6) 38] 21; rr. 43/ll. 42 (f. 312r), rigatura a inchiostro

Scritture e mani : libraria


Decorato
Iniziali filigranate: a f. 307r
Rubricato

Ente possessore Siena, S. Bernardino all'Osservanza, convento OFMObs (La Capriola, abbazia)

numero d'ordine: I

Risorse esterne collegate
Siena, BCI U.V.7, sez. I, f. 1r
Siena, BCI U.V.7, sez. II, f. 108r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/siena-biblioteca-comunale-degli-intronati-u-v-7/218252

Responsabile descrizione interna CODEX

Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati, U.VI.5

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

datato a. 1429 settembre 14
vd. colophon
cart.
in quarto
ff. II, 90, numerazione antica che salti gli ultimi due fogli, bianchi; ff. I-II membr. di recupero; fascicoli 1 (10), 2-7 (12), 8 (8): presenti richiami orizzontali
Dimensioni: 207 x 140 (f. 14r); specchio di scrittura: 21 [144] 42 x 10 [51 (7) 51] 21; rr. 2/ll. 41 (f. 14r, variabili), rigatura a inchiostro: generalmente limitata alle linee di giustificazione verticali e orizzontali

Scritture e mani : libraria

Presenza di note
Il ms. reca alcune note marginali (es. a ff. 13r, 50v, 63v, 64r) non attribuibili a S. Bernardino


Rubricato: iniziali toccate di rosso e di blu; rubriche

Legatura moderna con recupero delle assi, dell'anello per la catena e delle carte di guardia (sec. XV ex.); sui piatti in pelle decorazioni impresse a secco (crocifisso), borchie e fermagli

Sottoscritto / Colophon
A f. 88ra: Explicit Compendium sacre teologie secundum Albertum Magnum teotonicum scriptum per me Andrea Francisci de Senis plebanum Montis Follonici. Ad laudem et gloriam omnipotentis Dei et beatissime sue matris virginis Marie et omnium sanctorum et sanctarum Dei. Anno Domini MCCCCXXVIIII die XIIII septembris.
Ente possessore Siena, S. Bernardino all'Osservanza, convento OFMObs (La Capriola, abbazia) (s.d.)
Nomi Andreas Francisci de Senis plebanus, copista (a. 1429)
Storia del manoscritto Sul piatto post. ritaglio cart. di recupero dalla legatura antica (sec. XV ex.) Compendium Sacrae Theologiae Alberti M, in basso a penna XIII; sul piatto ant. 6 (sec. XIX).
Il codice è identificabile solo negli inventari del 1685 e del 1756: «Compendium S. theologiae Alberti Magni. Tom. 1» (inv. del 1685 lemma 33) e «Compendium sac. Theologiae Alberti Magni» (inv. del 1756 lemma 55; cfr. Pacetti Codici autografi, pp. 225-34, ed. degli inventari), pertanto è probabile che il codice in origine non facesse parte della biblioteca privata del santo ma sia stato aggiunto al gruppo di codici bernardiniani solo in epoca successiva.

numero d'ordine: I

I. ff. 3ra-88ra Hugo Ripelin de Argentina n. 1200 ca., m. 1268, Compendium theologicae veritatis
prol. inc. Veritatis theologice sublimitas cum superni sit splendoris illuminans
text., f. 3rb inc. Deum esse multis modis ostenditur
Attribuzioni in rubrica Albertus Magnus n. 1200 ca., m. 15-11-1280
Note
Ai ff. 1r-2v Tabula capitulorum. Il testo si presenta diviso in 7 libri: lib. I, cap. 34; lib. II, cap. 65; lib. III, cap. 24; lib. IV, cap. 24; lib. V, cap. 69; lib. VI, cap. 37; lib. VII, cap. 30.

Risorse esterne collegate
Siena, BCI U.VI.5, f. 13r
Siena, BCI U.VI.5, f. 3r
Siena, BCI U.VI.5, f. 63v
Siena, BCI U.VI.5, f. 88r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/siena-biblioteca-comunale-degli-intronati-u-vi-5/218382

Trovati 7 records. Pagina 1 di 11

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy