Si informano i lettori che dal 19 settembre 2018 Mirabile funziona su un motore di ricerca più avanzato e open source, che consente una maggiore efficienza delle funzionalità offerte e l'implementazione di nuove in un prossimo futuro.
La fase di testaggio della nuova infrastruttura è stata condotta dalla redazione dell'Archivio Integrato per il Medioevo (AIM).
A fronte di malfunzionamenti inattesi, che potrebbero verificarsi a proposito di domande complesse, il lettore è pregato di segnalarlo alla redazione, utilizzando il seguente indirizzo redazione@mirabileweb.it. E noi lo ringraziamo di questa collaborazione.

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

2 risultati in MADOC, è necessario abbonarsi per visualizzare i risultati
Iohannes de Friburgo lector OP n. 1250 ca., m. 10-3-1314 in MADOC
Iohannes de Friburgo lector OP n. 1250 ca., m. 10-3-1314
Trovati 2 records. Pagina 1 di 11
Responsabile descrizione interna Gabriella Pomaro

Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Plut. 7 sin. 6

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XIV.1 data stimata
attorno alla seconda decade
membr.
ff. III, A-B, 234, I', numerazione del copista esatta fino a f. 224, che è ripetuto, corretto poi da mano recente; numerazione in grosse cifre romane al marg. sup. est. del verso della stessa mano che ha steso una tabula; i ff. I-III sono cart. mod., tre finali simili non sono numerati; A-B è un bifolio con funzione di guardia, proveniente da un altro ms. giuridico, scritto in part. sul secondo foglio bianco; fascicoli un quaterno, 2 quinterni, 2 ternioni, un sesterno, 4 quinterni, un ternione, 7 quinterni, un ternione, 6 quinterni: il verso dell'ultimo fascicolo era stato già scritto da altra mano con testo sempre d'argomento giuridico, su due colonne con spazio marg. per la glossa ed in senso capovolto rispetto all'attuale
Dimensioni: 390 x 240; specchio di scrittura: variabile; ll. 70/71 in genere, nr. delle linee variabile

Scritture e mani : littera textualis; : littera rotunda

Peciato
Presenza di correzioni
Presenti correzioni marginali del copista stesso ai ff. 1r-163v, correzioni marginali delle prime due mani ai ff. 163vb-173va e correzioni marginali in tutt'e tre le parti di una mano con caratteristiche non italiane

Decorato
Iniziali filigranate; Iniziali decorate: ai ff. 1ra, 41ra e 175ra miniature nelle lettere iniziali con fregi; lettere decorate a fogliami; letterine filigranate alternativamente in rosso e in blu
Rubricato: ai ff. 1r-163va le rubriche sono forse del copista stesso, ai ff. 163vb-173va sono probabilmente del primo copista e ai ff. 174ra-234rb sono del primo copista; segni paragrafali alternativamente in blu e in rosso; ritocchi ai capoversi in rosso; titolo corrente fino al IV libro della Summa

Legatura moderna in tela

Ente possessore Firenze, S. Croce, convento OFM
Nomi Iacobus de Trisanctis frater OFM, ad usum (sec. XIV.1)
Storia del manoscritto A f. IIr è incollato, superiormente al cartellino di passaggio del codice alla BML, un frammento membr. - forse proveniente da una carta di guardia - con la segnatura della stessa mano che si trova sugli altri manoscritti di provenienza S. Croce: Iste liber est conventus sancte Crucis de Florentia ordinis minorum; nell'inventario del Mazzi (cfr. in bibl.) appare la stessa opera a p. 130 nr. 473.
A f. Br, marg. sup., è scritto (sec. XIV): Hec suma confessorum est ad usum fratris Jacobi de Trisancti ordinis minorum, que ei constitit XX flor. de auro; sul verso dello stesso foglio è erasa una nota di vendita, non ricostruibile: H[e]c summa e[mp]ta fuit XXX ss.or tur.[... Per Iacobus de Trisanctis cfr. Sbaraglia Supplementum II (I-Q), p. 21.
A f. 234v si legge (sec. XIV): Iste liber est deputatus <ad usum fratrum> de armario florentini conventus ordinis minorum <custodie florentine> (armario florentini conventus è su rasura]. A f. 1r marg. sup.: N° 228. Sul penultimo foglio di guardia moderno finale è incollato un cartellino antico (sec. XV-XVI): Summa confessorum fratris Joha. / Joha [sic] ordinis predicatorum.
Bibliografia Mazzi, Inventario; Sbaraglia Supplementum; Pomaro Manoscritti peciati, pp. 424, 462-466; Bataillon Textes, p. 162; Murano Indagini, p. 90; Murano Opere diffuse, p. 606 nr. 616

numero d'ordine: I

I. ff. 1ra-193vb Iohannes de Friburgo lector OP n. 1250 ca., m. 10-3-1314, Summa confessorum
text. inc. Nota quod lector iste Iohannes ante co(m)pilacionem..
text., f. 193vb expl. ...hic conclusit, cui est honor in secula seculorum. Amen. Explicit tractatus de matrimonio et finitur per consequens quasi in quatuor libros distintta (sic) summa confessorum
lb. I, fine pecia VI, f. 16va expl. videtur votum et iuramentum equalis / esse firmitatis et...
lb. I, fine pecia VIII, f. 22ra expl. obligatorium quam iuramentum. XV. / Quid si quis...
lb. I, fine pecia IX, f. 25ra expl. ad salutem populi, pro qua periculis se exposuit. / VIII. Utrum...
lb. I, fine pecia X, f. 28rb expl. audierunt corrigere, locare / autem aut conducere...
lb. I, fine pecia XI, f. 31rb expl. tradicionis et hoc verum est / de hiis que...
lb. I, fine pecia XII, f. 34rb expl. C. Item debent dari / prediales statim cum...
lb. I, fine pecia XIII, f. 40rb expl. disponere pertinencia, R(esponde)o secundum glo. Will(elm)i...
lb. II, fine pecia I, f. 43va expl. bene crederet infirmitatem magis / roborari ex illo...
lb. II, fine pecia VII, f. 60va expl. debet tamen ab aliis inquirere / veritatem ut sic ad eam...
lb. II, fine pecia VIII, f. 63va expl. in qua privilegiatus est, non potest puniri / nisi per...
lb. II, fine pecia IX, f. 66vb expl. nota ergo quod aliud est veritatem / tacere, aliud...
lb. II, fine pecia X, f. 69va expl. et possessionem et dominium retinemus / ff. e(adem) l(egem)...
lb. II, fine pecia XI, f. 72va expl. neutros, tamen dico hic ad restitutionem /faciendam...
lb. II, fine pecia XIII, f. 78ra expl. sed debet pauperibus erogare secundum Ray. Tho. et...
lb. III, fine pecia I, f. 81va expl. in convivio sacerdotali et clericali sunt / ista sex...
lb. III, fine pecia II, f. 84va expl. qui nobis occurunt, hoc enim / pro quadam sorte...
lb. III, fine pecia III, f. 87rb expl. privare, si non vellet cum / eo dissimulando taliter...
lb. III, fine pecia IV, f. 90vb expl. concor. host. § II. quis possit in prin. / et ver. unum...
lb. III, fine pecia V, f. 93va expl. R(esponde)o / secundum Host. § VI. quid iuris, circa...
lb. III, fine pecia VI, f. 96rb expl. si dicas quod si est clericus se/cularis admoneri...
lb. III, fine pecia VII, f. 99rb expl. de observacione fidei in futuro et sic [cd.: fic] / ut dicit Tho. ...
lb. III, fine pecia VIII, f. 102rb expl. Si autem post debet incipere consecrationem vi/ni...
lb. III, fine pecia IX, f. 105rb expl. de conse. di.I.hoc quoque, extra. de elect. c. I. quod/ si episcopus...
lb. III, fine pecia X, f. 108ra expl. isti/um de / collegio vices suas committere quia sunt...
lb. III, fine pecia XI, f. 110vb expl. licet possit dari manda/tum vel (con)posicio...
lb. III, fine pecia XII, f. 113va expl. s(upra) e(odem) l(ibro) t. XXII de eta. ordi. q. XXVI a / quo...
lb. III, fine pecia XIII, f. 116va expl. et imitatrix natura vitio/rum, ideo expedit supponere...
lb. III, fine pecia XIV, f. 119rb expl. non est secundum se peccatum sed habet aliquam / speciem...
lb. III, fine pecia XV, f. 122ra expl. debet testis dicere etiam secretas cir/cumstancias
lb. III, fine pecia XVI, f. 125ra expl. di. XXII et Tho. in scrip. et in / su(mma) secunde...
lb. III, fine pecia XVII, f. 128ra expl. prelatorum evacuantes et amo/niti nolunt desistere, nec...
lb. III, fine pecia XVIII, f. 131ra expl. providentia dixcre./ episcopi est adhibenda si vero...
lb. III, fine pecia XIX, f. 134rb expl. proferente maxime si laudabilis op. ex/istat...
lb. III, fine pecia XX, f. 137ra expl. dicere secundum Ray. / § XXVII. Item debet...
lb. III, fine pecia XXI, f. 140rb expl. Quid / etiam si locat aut vendit ei aliquam rem...
lb. III, fine pecia XXII, f. 143ra expl. quod laboret ignorancia iur(is) al(ias) non teneor preser/tim
lb. III, fine pecia XXIII, f. 146ra expl. propter delictum loci potest ce/lebrari ibi, ut patet...
lb. III, fine pecia XXIV, f. 148va expl. omnes / homines illius loci vel totum regnum Francie...
lb. III, fine pecia XXV, f. 151rb expl. incumbunt et propter hoc dicitur Ro. XII:/ rationabile...
lb. III, fine pecia XXVI, f. 154rb expl. nisi sit excomunicatus ma/iori excomunicatione...
lb. III, fine pecia XXVII, f. 157rb expl. et misereatur eis sicut docet / Augustinus de con(se)...
lb. III, fine pecia XXVIII, f. 160ra expl. reperiatur, est imponenda nisi ex magna causa di/spensetur...
lb. III, fine pecia XXIX, f. 163ra expl. tercius propter penitentiam penitentie / ar. XVII. q. IIII...
lb. III, fine pecia XXX, f. 165vb expl. militantem, vide s(upra) t(it.) prox. q. LXXIII, sed quid / de excomunicatione...
lb. III, fine pecia XXXI, f. 168vb expl. fidelibus vel pro toto populo vel cum / aliquod benefitium...
lb. III, fine pecia XXXII, f. 171vb expl. aliquis de se talia iactat que neque...
lb. III, fine pecia XXXIII, f. 174va expl. benedictus in secula seculorum, amen. Explicit tertius liber summe. Cor. F.
lb. IV, fine pecia II, f. 179vb expl. et tal(is) facit / matrimonium verum et presumptum...
lb. IV, fine pecia III, f. 182rb expl. sed sciendum / quod congnatio triplex est...
lb. IV, fine pecia IV, f. 184vb expl. contrahendum. R.: secundum Ray. e(odem) ti. in prin./crimina...
lb. IV, fine pecia V, f. 187rb expl. responsavit aliquam VII. annorum vel...
lb. IV, fine pecia VI, f. 189vb expl. contra virum de eius frigidita/te et dicitur ibi...
lb. IV, fine pecia VII, f. 192rb expl. non excusaretur ut XXXII q. VII omnes causaciones...
lb. IV, fine pecia IX, f. 197vb expl. Alex. pape quod habetur e(o).ti.c.II / C. ult. ubi...
lb. IV, fine pecia X, f. 200va expl. sicut a principio vaca/tionis dummodo nil fraudolenter...
Presenza di pecia I singoli libri della Summa hanno una indipendente numerazione delle pecie, la lunghezza delle quali è di circa 11 col.
Il libro I ne conta quattordici, più una finale (non indicata a margine) di sole 2 col., mancano le indicazioni di fine pecia per le pecie I-V, VII, XIII e XV; a f. 22ra il copista scrive erroneamente f. p. VII primi libri dove invece termina l'ottava.
Il libro II ne conta tredici, più una finale di circa 5 col., mancano indicazioni per le pecie II.VI, XII.
Il libro III è di 33 pecie, tutte regolarmente indicate a margine.
Il libro IV è computato unitamente ai paragraphi e agli Statuta e in tutto sono 11 petiae, delle quali non sono indicate le pecie I, VIII (che cade lungho i paragraphi) e l'ultima, che risulterebbe un po' più lunga delle altre (circa 12 col.).
All'altezza delle annotazioni di fine-pecia si può sempre individuare uno stacco di penna, spesso cambia anche il colore dell'inchiostro ed il modulo (f. 22ra, f. 34rb, f. 60va...), in un caso, a f. 105ra, l'annotazione marginale è a punta di piombo, mentre quella successiva è a punta di piombo, riscritta poi, leggermente sotto, a penna (f. 108ra). La formula varia anche presso uno stesso copista: «f. p. ... primi libri»; «f. ... p.»; «f. ...».
I loci di dubbia lettura sono stati confrontati con l'ed. Lugduni 1518 e col ms. BML, Plut. 7 sin. 1.

Si riporta la posizione esatta nel testo delle pecie sopraindicate:
libro I, fine pecia VI, f. 16va: t. VIII, De voto, q. 23
lb. I, fine pecia VIII, f. 22ra: t. IX, De iuram. et periurio, q. 14-15
lb. I, fine pecia IX, f. 25ra: t. X, De mendacio
lb. I, fine pecia X, f. 28rb: t. XII, de feriis..., q. 9
lb. I, fine pecia XI, f. 31rb: t. XIV, De emunitate eccl., q. 17
lb. I, fine pecia XII, f. 34rb: t. XV, De decimis, primitiis..., q. 23
lb. I, fine pecia XIII, f. 40rb: t. XVI, De sepulturis, q. 20
libro II, fine pecia I, f. 43va: t. I, De homicidio, q. 39
lb. II, fine pecia VII, f. 60va: t. V, De praedonibus..., q. 132
lb. II, fine pecia VIII, f. 63va: ibid., q. 166
lb. II, fine pecia IX, f. 66vb: ibid., q. 194
lb. II, fine pecia X, f. 69va: t. VI, De furtis, q. 26
lb. II, fine pecia XI, f. 72va: t. VII, De usuris, q. 40
lb. II, fine pecia XIII, f. 78ra: t. VIII, De negotiis secular., q. 25
libro III, fine pecia I, f. 81va: t. IV, De sobrietate ordinandor., q. 10
lb. III, fine pecia II, f. 84va: t. IX, De doctrina ordinandor., q. 4
lb. III, fine pecia III, f. 87rb: t. XIII, Qui ordinand. sit., q. 7
lb. III, fine pecia IV, f. 90vb: t. XIX, De filiis presbiteror., q. 5
lb. III, fine pecia V, f. 93va: t. XXII, De aetate ordinandor., q. 19
lb. III, fine pecia VI, f. 96rb: ibid., q. 52
lb. III, fine pecia VII, f. 99rb: t. XXIV, De sacram. iterandis..., q. 42
lb. III, fine pecia VIII, f. 102rb: ibid., q. 93
lb. III, fine pecia IX, f. 105rb: ibid., q. 148
lb. III, fine pecia X, f. 108ra: t. XXV, De infamibus, q. 7
lb. III, fine pecia XI, f. 110vb: ibid., q. 24
lb. III, fine pecia XII, f. 113va: t. XXVII, De differentis offic., q. 10
lb. III, fine pecia XIII, f. 116va: t. XXIX, De lapsis et dispensationibus, q. 1
lb. III, fine pecia XIV, f. 119rb: t. XXX, De scandalo..., q. 4
lb. III, fine pecia XV, f. 122ra: (fine della colonna) t. XXXIII, De purgat. et inquisit., q. 7
lb. III, fine pecia XVI, f. 125ra: t. XXXII, De poenis, q. 19
lb. III, fine pecia XVII, f. 128ra: t. XXXIII, de sententia praecepti, q. 35
lb. III, fine pecia XVIII, f. 131ra: ibid., q. 58
lb. III, fine pecia XIX, f. 134rb: ibid., q. 67 (sul ms. il nr. della q. è eraso)
lb. III, fine pecia XX, f. 137ra: ibid., q. 101
lb. III, fine pecia XXI, f. 140rb: ibid., q. 135
lb. III, fine pecia XXII, f. 143ra: ibid., q. 189
lb. III, fine pecia XXIII, f. 146ra: ibid., q. 232
lb. III, fine pecia XXIV, f. 148va: ibid., q. 259
lb. III, fine pecia XXV, f. 151rb: t. XXXIV, De penit. et remiss., q. 23
lb. III, fine pecia XXVI, f. 154rb: ibid., q. 61
lb. III, fine pecia XXVII, f. 157rb: ibid., q. 88
lb. III, fine pecia XXVIII, f. 160ra: ibid., q. 125
lb. III, fine pecia XXIX, f. 163ra: ibid., q. 143
lb. III, fine pecia XXX, f. 165vb: ibid., q. 178
lb. III, fine pecia XXXI, f. 168vb: ibid., q. 214
lb. III, fine pecia XXXII, f. 171vb: ibid., q. 256
libro IV, fine pecia II, f. 179vb: t. II, De matrimonio, q. 58
lb. IV, fine pecia III, f. 182rb: t. IV, De impedimento cognationis, q. 1
lb. IV, fine pecia IV, f. 184vb: t. IX, De impedimento criminis, q. 1
lb. IV, fine pecia V, f. 187rb: t. XIV, De publ. honestatis iustitia, q. 2
lb. IV, fine pecia VI, f. 189vb: t. XVI, De impotentia..., q. 25
lb. IV, fine pecia VII, f. 192rb: t. XXII, De divortio propter fornicationem, q. 8
lb. IV, fine pecia IX, f. 197vb: Statuta, lb. I, t. XV de decimis, q. 6
lb. IV, fine pecia X, f. 200va: lb. III, t. XXVI De electione, q. VII.

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

III. ff. 196vb-203vb Iohannes de Friburgo lector OP n. 1250 ca., m. 10-3-1314, Statuta Summae confessorum ex sexto libro Decretalium addita
text. inc. Ne libri qui de summa confessorum iam scripti erant...
text., f. 203vb expl. ...contra legis nititur voluntatem. Explicit compendiosa colleccio quorumdam statutorum ex sexto decretalium addita ad summam confessorum. Deo gratcias.

numero d'ordine: IV

IV. ff. 203va-234rb Iohannes de Friburgo lector OP n. 1250 ca., m. 10-3-1314, Tabula super Summam confessorum
tabula inc. In hac tabula ubicumque fil... Abbas: utrum unus abbas possit presidere
tabula, f. 234rb expl. ...et in multis aliis locis. Explicit tabula super summam confessorum.
fine pecia II, f. 209ra expl. vel etiam exigere in / loco sacro q. XLIII...
fine pecia III, f. 212ra expl. C. Enorme. C. Quem crimina dicuntur...
fine pecia IV, f. 215ra expl. casibus ibidem. / C. Nota ibi de operibus...
fine pecia V, f. 218rb expl. Insidie. / C. Quere bellum...
Presenza di pecia Per la tabula alfabetica le indicazioni marginali sono più scarse rispetto al testo: rimangono quelle delle pecie II, III, IV, V, calcolando una lunghezza di 11 col. a quest'ultima ne dovrebbero seguire altre quattro ed una quinta leggermente più breve.
La formula che il copista usa è «f. ...», ma a f. 209ra: «Fi. II.ta.».
La fine pecia I, a f. 209ra, cade alla voce Debitum coniugale; la fine pecia IV, f. 215ra, alla voce Ferie.

Permalink: http://www.mirabileweb.it/MADOC/firenze-biblioteca-medicea-laurenziana-plut-7-sin-/228440

Responsabile descrizione interna Gabriella Pomaro

Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Conv. soppr. A.2.1081

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni


membr.
Luogo di copia Firenze
ff. III, 370, II, numerazione mod. in alto che omette il nr. 194 e ripete il nr. 268; cart. moderna; fascicoli 1 - 30 (12), 31 (10): tutti i fascicoli sono esattamente numerati in fine da I a XXX; richiami
Dimensioni: 345 x 250 max.; specchio di scrittura: 27 [244] 73 x 25 [81 (10) 81] 50  (f. 200r); rr. 44 / ll. 43 (f. 200r), rigatura a colore

Scritture e mani 1: littera textualis

Presenza di note
note marg. di mano tre-quattrocentesca;

Decorato: la decorazione è inseribile con sicurezza nella produzione fiorentina del secondo quarto del Trecento; in particolare nella iniziale illustrata di f. 2v (tema della simonia: penitente con due borse di denari in mani genuflesso davanti all'autorità ecclesiastica) si ravvisano i modi della controversa figura del Maestro del Biadaiolo (vd. DBMI in bibl.). In mancanza di una bibliografia specifica si presenta un'informazione propositiva.
Iniziali filigranate; Iniziali miniate: importante decorazione di ottima qualità per le iniziali illustrate all'inizio dei libri I-III (ff. 1r, 2v, 60r, 122r)  su fondi di oro in foglia o con bande d'oro nel corpo delle lettere; due altre iniziali ai f. 264v e 296v sono invece scadenti, di altra mano oppure non terminate (ma con applicazione dell'oro i foglia nel coro delle lettere) ; iniziali maggiori e minori filigranate alternativamente in rosso e blu come i paragrafi, rubriche, titolo corrente.
Rubricato

Legatura antica in cuoio impresso molto rovinato,  su assi; dorso rifatto;  un restauro conservativo ha aggiunto le guardie, recuperato sulla controguardia posteriore un frammento cart. con segnatura  moderna S. Maria Novella N° 1081 e su quella anteriore un frammento cart. con note biografiche sull'autore (sec. XVII)

Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP
Nomi Iacopus de Altovitis magister theologiae OP, ad usum (ante 1408); Maestro del Biadaiolo, miniatore (sec. XIV secondo quarto)
Storia del manoscritto Note di possesso ai ff. 1r, 369v; a f. 370v: Iste liber est conventus florentini ordinis predicatorum, cuius usus concessus est fratri Iacobo de Altovitis  episcopo fesulano in vita sua tamen, per sindacos predicti conventus pro ext. flor. X.
A f. 370v: Ponatur in 17 armario ex parte orti (di mano post a. 1414); la collocazione rispecchia l'ordinamento per armaria precedente a quella offerta dall' Inventario del 1489 , dove un'opera dal titolo compatibile figura sui banchi 2 e 3 ex parte orti  (nr. 290, 298 dell'ed. Pomaro, Censimento II).
Sul piatto posteriore cartellino del sec. XVI con Autore e titolo, piuttosto rovinato.
Autore e titolo sono anche sul dorso su cartellino relativamente recente.
Bibliografia Kaeppeli, II; Orlandi Necrologio; Indice manoscritti scelti; Inv. Conv. soppr.; Micali - Roselli Soppressioni, pp. 32-33, n. 75; Casagrande-Vecchio I peccati; Pomaro, Censimento I, pp. 342-343; Pomaro, Censimento II, p. 325; DBMI, p. 485, pp. 560-561 scheda a c. di Laurence B. Kanter

numero d'ordine: I

I. ff. 1ra-296rb Iohannes de Friburgo lector OP n. 1250 ca., m. 10-3-1314, Summa confessorum
prol. inc. Quoniam dubiorum nova cotidie difficultas
prol. 2, f. 1rb inc. Saluti animarum et proximorum utilitati
text., f. 2vb inc. Quoniam inter ecclesiastica crimina symoniaca heresis optinet
text. expl. quam de matrimoniis hic conclusit, cuius est honor in secula seculorum. Amen
Rubrica diplomatica Prologus fratris Iohannis lectoris in priorem libellum questionum casualium. (prol. 1)
Rubrica diplomatica Incipit prologus eiusdem fratris Iohannis lectoris in Summa confessorum. (prol. 2)
Note Il testo  precedeuto da una Nota sull'autore lunga una decina di righe: Nota quod lector iste Iohannes ante compilationem huius summe confessorum fecerat tabulam super sententiam Raymundi et apparatum eius ...
A f. 296rb: Explicit liber IIIIus de matrimonio et finitur per consequens in IIIIor libros distincta tota summa confessorum.

Kaeppeli  II, nr. 2344.

numero d'ordine: II

II. ff. 296va-307rb Iohannes de Friburgo lector OP n. 1250 ca., m. 10-3-1314, Statuta Summae confessorum ex sexto libro Decretalium addita
prol. inc. Ne libri qui de summa confessorum iam scripti erant
Rubrica diplomatica Incipiunt statuta summe confessorum ex sexto decretalium addita
Note A f. 307rb: Explicit compendiosa collectio quorundam statutorum ex sexto Decretalium ad Summam confessorum addita.

Ai ff. 307rb-312ra segue un indice: Paragraphi Raymundi

Kaeppeli II, nr. 2345.

numero d'ordine: III

III. ff. 313ra-358ra Iohannes de Friburgo lector OP n. 1250 ca., m. 10-3-1314, Tabula super Summam confessorum
prol. inc. In hac tabula ubicumque fit simpliciter
text. inc. Abbas: utrum unus abbas possit presidere in diversis
Rubrica diplomatica Incipit prologus tabule.
Note Kaeppeli II, nr. 2344.

numero d'ordine: IV

IV. ff. 358va-369va Iohannes de Friburgo lector OP n. 1250 ca., m. 10-3-1314, Confessionale
prol. inc. Simpliciores et minus expertos confessores
text., f. 358va inc. Cum aliquis petit suam confessionem
text. expl. frequentibus admonitionibus impulsabis
Rubrica diplomatica Incipit prologus super confessionale fratris Iohannis Theotonici ordinis fratrum predicatorum
Note A f. 369va.: Explicit confessionale fratris Johannis Theotonici ordinis fratrum predicatorum adiunctum de novo summe confessorum. Deo gratias.
Kaeppeli, II, nr. 2346.

Permalink: http://www.mirabileweb.it/MADOC/firenze-biblioteca-nazionale-centrale-conv-soppr-a/184283

Trovati 2 records. Pagina 1 di 11

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy