Si informano i lettori che dal 19 settembre 2018 Mirabile funziona su un motore di ricerca più avanzato e open source, che consente una maggiore efficienza delle funzionalità offerte e l'implementazione di nuove in un prossimo futuro.
La fase di testaggio della nuova infrastruttura è stata condotta dalla redazione dell'Archivio Integrato per il Medioevo (AIM).
A fronte di malfunzionamenti inattesi, che potrebbero verificarsi a proposito di domande complesse, il lettore è pregato di segnalarlo alla redazione, utilizzando il seguente indirizzo redazione@mirabileweb.it. E noi lo ringraziamo di questa collaborazione.

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Iohannes Tortellius n. 1400 ca., m. 26-4-1466 in CODEX
Iohannes Tortellius n. 1400 ca., m. 26-4-1466
Trovati 5 records. Pagina 1 di 11
Responsabile descrizione interna CODEX

Lucca, Archivio di Stato, Governo di Paolo Guinigi 38

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

autografo sec. XIV ultimo quarto data stimata
cart.
ff. II, 6, XI', pagine numerate 33
Dimensioni: 298 x 222; specchio di scrittura: 23 [235] 40x 24 [181] 17; rr. 2/ll. 38
Lingua copisti volgare italiano


Legatura moderna
Stato di conservazione
I margini sono un leggermente rovinati

Nomi Giovanni di Iacopo Sercambi, autografo di (sec. XIV ultimo quarto); Orsucci famiglia, possessore
Storia del manoscritto La composizione dello scritto risale a dopo il 1392, quando i Guinigi conquistarono il potere, e prima del 15 febbraio 1400, quando morì uno dei destinatari dell'opera, Lazzaro di Francesco Guinigi. Il codice è autografo ed è l'unico esemplare dell'opera. A f. 3r la dedica a Dino, Michele, Lazzaro di Nicolao e Lazzaro di Francesco Guinigi. A f. 9r si legge: Johannis Sercambi servitore vostro. Nel Seicento apparteneva all'antiquario lucchese Giovanni Battista Orsucci e fu confiscato dal governo insieme ai beni di Angelo Gaetano Orsucci, discendente dell'antiquario. Segnatura precedente: Orsucci, raccolta O. 13 n. 7.

Bibliografia Bongi, Inventario (1872), I p. 153; Bongi: Sercambi Croniche (1892), pp. XVII-XVIII (vol. I); p. 398 (vol. III); Tori Sercambi vicario (1991), p. 44n; Giovanni Sercambi Catalogo (1991), pp. 199-200

numero d'ordine: I

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/lucca-archivio-di-stato-governo-di-paolo-guinigi-3/225288

Responsabile descrizione interna CODEX

Lucca, Archivio di Stato, ms. 107

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XV primo quarto data stimata
membr.
ff. III, 361, I', ff. numerati 9-355: i primi 14 fogli non sono numerati; i fogli successivi hanno numerazioni coeve e più recenti, non sempre complete; la rifilatura del XVI sec. ha fatto scomparire gran parte della numerazione originale
Dimensioni: 277 x 200 (f. 25); specchio di scrittura: 26 [220] 30 x 32 [145] 13; rr. 32/ll. 32
Lingua copisti volgare italiano


Decorato
pagina illustrata
Rubricato

Legatura moderna
Stato di conservazione
L'inchiostro e i colori sono svaniti in varie parti, talvolta a causa di agenti chimici; in alcuni casi la scrittura è stata ripassata. Il codice è escluso dalla consultazione per il suo delicato stato di conservazione

Nomi Paolo Guinigi, possessore (sec. XV, ante 1430); Diceo Gerardo, possessore (a. 1530); Alessandro Burlamacchi, possessore (post 1531); Giovanni di Iacopo Sercambi, autografo di (?) (sec. XV primo quarto)
Storia del manoscritto Il codice contiene la prima parte delle Croniche di Giovanni Sercambi (1164-1400). Si ritiene sia autografo, ma è tesi molto discussa. Posseduto da Paolo Guinigi, signore di Lucca, passò alla sua caduta al Palazzo pubblico. Il 19 dicembre 1530 fu concesso a Gerardo Sergiusti di tenere il codice per dieci giorni a casa sua, ma venne restituito assai più tardi. Le annotazioni, del XVI sec., soprattutto ai ff. 111r-v, 118r-v e 355r-v, si possono attribuire alle persone che all'epoca ricoprivano la carica di Anziano. Nel f. 117r si legge la nota di possesso, di mano del XVI sec.: Questo libro è di Alessandro ...achi, forse Alessandro Burlamacchi, che annota estesamente il codice. A f. 355r si legge: E nota che questo libro è compiuto di scrivere per me [...]Sercambi antedicto corvente li anni della Natività al nostro signore Messer Iesus Cristo millequattrocento a d 11 d'aprile facendosi [...] festa della [...] Idio per sua pietà e misericordia mantegna per i restanti secula bene.
Bibliografia Minutoli Sercambi (1845), pp. 163-5; Minutoli Novelle di Sercambi (1855), p. XXVIII; Bongi, Paolo Guinigi (1871), p. 79 n. 1; Bongi, Inventario (1888), IV pp. 343-5; Bongi: Sercambi Croniche (1892), pp. XXVIII-XXXII; Dinucci Sercambi (1928), pp. 47-8; Sinicropi, Sercambi (1972), p. 775; Testi Cristiani Testo e immagine (1980), pp. 273-88; Sinicropi Testo del Sercambi (1984), pp. 40-1; Ragone Croniche (1986), pp. 33-4; Paoli, Arte e committenza (1986), pp. 111-2 e fig. 76; Tirelli Attualità (1989), p. 3n; Giovanni Sercambi Catalogo (1991), pp. 206-11; Tori Sercambi vicario (1991), p. 46n; Guerrini Rappresentazioni (2000); Caldelli Testimonianza lucchese (2007), p. 221; Guerrini Iconografie (2007); Kaiser Karl IV (2016)

numero d'ordine: I

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/lucca-archivio-di-stato-ms-107/225270

Responsabile descrizione interna CODEX

Pistoia, Biblioteca Comunale Forteguerriana, D.277

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XV. 2 data stimata
membr.
ff. I, 78, I'
Dimensioni: 222 x 140; specchio di scrittura: 20 [138] 64 x 20/6 [74] 6/34; rr. 23/ll. 23

Decorato
Iniziali decorate: a f. 3r
Rubricato

Legatura di restauro con recupero dei piatti antichi
Stato di conservazione
Asportato il margine inferiore di f. 3

Ente possessore Giaccherino (Pistoia), S. Francesco, convento OFMObs
Nomi Niccolò di Girolamo, possessore (sec. XV)
Storia del manoscritto A f. 74v, di mano del sec. XVI, preghiera alla Vergine (inc. Maria virgo virginum, sancti Trinitatis sachrarium).
Indicazioni del possesso di Niccolò di Girolamo ai ff. 74v e 78r.
Bibliografia Capponi Giaccherino (1869), n° 25; Capponi Catalogo Forteguerri (1873), f. 119r; Mazzatinti Inventari (1891), I p. 260 nr. 186; Kristeller Iter Italicum (1967), II p. 79; Mss. med. PT (1998), p. 98 scheda 203, tav. CCXVIII

numero d'ordine: I

I. ff. 1r-74r Iohannes Tortellius n. 1400 ca., m. 26-4-1466, Vita Athanasii
text. inc. Cum post persecutionem Diocletiani et Maximiani crudelissimorum imperatorem pax christianis et quies

Risorse esterne collegate
Pistoia BFort D.277, f. 1r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/pistoia-biblioteca-comunale-forteguerriana-d-277/218023

Responsabile descrizione interna CODEX

Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati, G.VII.45

Composito

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni


cart.
ff. I, 319, I', numerazione antica 45-404 errata per vari salti e corretta da recente a partire da 181 corre ora fino a 364

Legatura moderna in carta azzurra su cartone; dorso e angoli in pergamena

Nomi Ciaccheri Giuseppe sacerdote, possessore (?) (sec. XVIII.2)
Storia del manoscritto Il corpus raccoglie materiale a stampa e manoscritto eterogeneo ma radicato nell'ambiente umanistico senese. Il materiale manoscritto sembra provenire da un'unica fonte ma è stato frammentato nella compagine, probabilmente già prima di entrare nel fondo senese, intercalato senza criterio dalle parti a stampa. È inevitabile una descrizione a sezioni secondo l'ordinamento interno. Gli incunaboli sono: ff. 207-212 (sez. IV), Bernardi Iustiniani Oratio habita apud Sixtum IIII pontificem M. (a. 1471, I.S.T.C. ij00605800); ff. 227-230 (sez. VI) Oratio ad lamentabilis ad Sixtum IV (a. 1476, I.G.I. 8673); ff. 247-327 (sez. VIII), Panormita, Ep. familiares (a. 1475, I.G.I. 744) e ff. 343-352 (sez. X), Diogenes Laertius Vitae phil., trad. A. Traversari (a. 1472, I.G.I. 3458).
A f. 45r marg. sup. la firma di Giuseppe Ciaccheri (sec. XVIII.2), che probabilmente possedette il codice.
Bibliografia Kristeller Iter Italicum (1967), II p. 164; Rinaldi Fortuna (1973), pp. 247-248; IHL Prosa (1990); Branca Tradizione (1991), II p. 56; Canfora Controversia (2001)

U.C. I (ff. 45-114) sec. XV terzo quarto data stimata
cart.
in folio
ff. 70, tracce di una numerazione antica autonoma; fascicoli 1-7 (10): presenti richiami orizzontali
Dimensioni: 290 x 218 (f. 47r); rr. 00/ll. 36 (f. 55r): linee di giustificazione verticale eseguite e rilevabili solo sul verso dei fogli: 42/13 [56 (14) 58] 35 (f. 63v)
Disposizione del testo: su due colonne

Scritture e mani : corsiva all'antica


numero d'ordine: I

U.C. II (ff. 115-188) sec. XV terzo quarto data stimata
cart.
in quarto
ff. 74, tracce di numerazione antica autonoma; fascicoli 1-3 (10), 4 (17), 5 (10), 6 (4), 7 (8), 8 (5): presenti richiami verticali; il fasc. 4 è costituito da tre bifogli - ff. 145-147/159-161 - con inserimento centrale di 11 ff. (ff. 148-158); il fasc. 8 è ternione privo del 5° foglio bianco
Dimensioni: 290 x 220 (f. 145r); specchio di scrittura: 26 [202] 62 x 32 [58 (15) 58] 57 (ff. 115-145, 162-175); rr. 39/ll. 39 (f. 121r; variabili), rigatura a secco: sui ff. 115-145, 162-175, sui rimanenti fogli non ci sono tracce di rigatura

Scritture e mani : corsiva all'antica


Rubricato

Storia del manoscritto Gli ultimi due fascicoli, con gli excerpta geografici, sono stati considerati, per ragioni grafiche e tematiche, in questa sezione, che doveva presentarsi non omogenea già in situazione precedente la formazione del corpus.

numero d'ordine: I

I. ff. 115ra-145vb, 162ra-175vb Iohannes Tortellius n. 1400 ca., m. 26-4-1466, De orthographia
text. inc. Quintilianus: Grammatica necessaria est pueris iocunda senibus
text., f. 151r inc. Ad multa videnda ac memoranda
Rubrica diplomatica Iohannis Tortellis Arretini commentariorum grammaticorum de orthographia dictionum e graecis tractatum liber primus
Note Si tratta di alcuni estratti dal liber I: il testo presenta due spezzoni di excerpta, il primo si ferma per mutilazione a f. 143v lasciando il duerno successivo in bianco, il secondo riprende a f. 162r (sempre della stessa mano) per l'inserimento dei ff. 148-158.
Seguono, ai ff. 148a-150v, un elenco di popoli (alfabetico dalla lettera A alla lettera C) e, ai ff. 151r-155r, alcuni notabilia de rebus memorandis, che rappresentano un interessante elenco di excerpta (Extrahantur ...) utili per la didattica o un'attività culturale; i testi consigliati svariano da classici e storici agli atti del Concilio di Basilea.

numero d'ordine: II

U.C. III (ff. 189-206) sec. XV terzo quarto data stimata
cart.
in folio
ff. 18; fascicoli 1 (8), 2 (10): presenti richiami verticali
Dimensioni: 290 x 220 (f. 176r); specchio di scrittura: 15 [214] 61 x 52 [120] 48; rr. 00/ll. 29 (f. 180r; variabili); rigatura assente

Scritture e mani : corsiva all'antica


Rubricato

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

U.C. V (ff. 213-231) sec. XV.2 data stimata
cart.
in folio
ff. 14, numerazione recente affiancata da antica (239-257); fascicoli 1 (7), 2 (7): il fasc. 1 è un ternione che registra l'inserimento di un foglio (f. 217) indipendente tra quinto e sesto foglio; il fasc. 2 presenta il foglio finale singolo e incollato
Dimensioni: 290 x 213 (f. 213r); specchio di scrittura: 25 [205] 60 x 27 [149] 37 (ff. 213r-216r); rr. 00/ll. 40 (ff. 213-216); rr. 00/ll. 42 (f. 220-225; variabili); rigatura assente

Scritture e mani : corsiva all'antica


Storia del manoscritto La sezione riunisce, tra due sezioni a stampa, testi indipendenti.

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

U.C. VII (ff. 232-246) sec. XV.2 data stimata
cart.
in folio
ff. 15, numerazione recente affiancata da antica (259-273) errata; fascicoli 1 (10), 2 (5)
Dimensioni: 290 x 218 (f. 233r); specchio di scrittura: 35 [188] 67 x 33 [140] 45 (ff. 233-239); rr. 25/ll. 24 (ff. 233-239), rigatura a inchiostro: regime di foratura completo

Scritture e mani : bastarda; : littera antiqua


numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

U.C. IX (ff. 328-342) sec. XV terzo quarto data stimata
cart.
in folio
ff. 15, numerazione recente affiancata da antica (361-375); fascicoli 1 (11), 2 (4): il fasc. 1 è un sesterno privo dell'ultimo foglio
Dimensioni: 290 x 205 (f. 330r); rr. 00/ll. 46 (f. 331r)

Scritture e mani : gotica


numero d'ordine: I

U.C. XI (ff. 353-356) sec. XV terzo quarto data stimata
cart.
in folio
ff. 4, numerazione recente affiancata da antica (386-396) errata; fascicoli 1 (4)
Dimensioni: 290 x 205 (f. 353r); rr. 00/ll. 37 (f. 354r; variabili)

Scritture e mani : corsiva all'antica


numero d'ordine: I

U.C. XII (ff. 357-364) sec. XV terzo quarto data stimata
cart.
in folio
ff. 8, numerazione recente affiancata da antica (397-404); fascicoli 1 (8)
Dimensioni: 288 x 216 (f. 358r); specchio di scrittura: 32 [232] 24 x 50 [150] 16; rr. 00/ll. 43 (f. 358r; variabli)

Scritture e mani : bastarda


numero d'ordine: I

Risorse esterne collegate
Siena, BCI G.VII.45, sez. I, f. 114r
Siena, BCI G.VII.45, sez. I, f. 114v
Siena, BCI G.VII.45, sez. I, f. 45r
Siena, BCI G.VII.45, sez. II, f. 115r
Siena, BCI G.VII.45, sez. II, f. 151r
Siena, BCI G.VII.45, sez. II, f. 176r
Siena, BCI G.VII.45, sez. III, f. 189r
Siena, BCI G.VII.45, sez. III, f. 196v
Siena, BCI G.VII.45, sez. V, f. 213r
Siena, BCI G.VII.45, sez. V, f. 217r
Siena, BCI G.VII.45, sez. V, f. 220r
Siena, BCI G.VII.45, sez. VI, f. 233r
Siena, BCI G.VII.45, sez. VI, f. 243r
Siena, BCI G.VII.45, sez. VII, f. 328r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/siena-biblioteca-comunale-degli-intronati-g-vii-45/215564

Responsabile descrizione interna CODEX

Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati, I.IV.14

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XV terzo quarto data stimata
cart.
ff. I, 337, I', due fogli non numerati (tra 49 e 50 e tra 65 e 66); numerazione moderna a inchiostro; fascicoli 1-29 (10), 30 (5), 31-34 (10), 35 (2): richiami verticali, orizzontali nei fascicoli 7-8, assenti nei fascicoli 4, 25, 30; il fascicolo 30 è privo del foglio finale (senza lacuna); segnatura dei fascicoli parzialmente raffilata
Dimensioni: 407 x 283; specchio di scrittura: 44 [273] 90 x 30/7 [177] 7/62; rr. 42/ll. 42, rigatura a secco

Scritture e mani : corsiva all'antica

Presenza di note / correzioni
Annotazioni, aggiunte e correzioni marginali, anche rubricate


Decorato
Iniziali semplici; Iniziali filigranate; Iniziali figurate: a f. 1r, iniziale in oro, figurata; nel margine inferiore, stemma vuoto con decorazione floreale
Rubricato: iniziali rosse filigranate in violetto ai ff. 202r, 224r; iniziali semplici rosse e blu; rubriche

Legatura moderna, pelle su cartone
Stato di conservazione
La pelle della coperta è molto rovinata

Ente possessore Monte Oliveto Maggiore (Siena), Monte Oliveto Maggiore, abbazia OSBOliv (sec. XVI-XIX in.)
Stemma
Precedenti segnature 131, Monte Oliveto Maggiore (Siena), Monte Oliveto Maggiore, abbazia OSBOliv (sec. XVIII); B. 211, Monte Oliveto Maggiore (Siena), Monte Oliveto Maggiore, abbazia OSBOliv (sec. XVII-XVIII); X.XIII, Monte Oliveto Maggiore (Siena), Monte Oliveto Maggiore, abbazia OSBOliv (sec. XVI in.)
Storia del manoscritto A f. 1r, nel margine inferiore, la segnatura X XIII (sec. XV-XVI); nel margine superiore, annotazione di mano settecentesca Bibliothecae Montis Oliveti Maioris.
Sul dorso, cartellino in pelle con il titolo in oro Ioannis Tortellium De orthographiae dictione (sec. XVIII) e una segnatura 131; sempre sul dorso la segnatura olivetana scritta direttamente sulla pelle a penna B 211 (sec. XVII-XVIII). In basso residuo di cartellino con la precedente segnatura della biblioteca senese 24 R [.] (sec. XIX); la segnatura attuale è scritta direttamente sulla pelle nel margine inferiore.
A f. 1r, nel margine superiore, notizia del passaggio del manoscritto alla Biblioteca nell'anno 1810, di mano del bibliotecario Luigi De Angelis.
Sul contropiatto anteriore di mano recente N° 37, a matita.
Bibliografia Ilari La Biblioteca (1844), I p. 14; Kristeller Iter Italicum (1967), II p. 155

numero d'ordine: I

I. ff. 1r-335v Iohannes Tortellius n. 1400 ca., m. 26-4-1466, De orthographia
prol. inc. Coeperam olim beatissime pater
text., f. 2r inc. Graecorum litteras quibus ipsi nunc graeci utuntur
Rubrica diplomatica Iohannis Aretini Tortelli commentariorum de ortographia dictionum e graecis tractarum
Note cfr. ed. Ioannis Tortellii Arretini Commentariorum grammaticorum de orthographia dictionum e Graecis tractarum ... Venetiis, per Nicolaum Ienson 1471.

Risorse esterne collegate
Siena, BCI I.IV.14, f. 102r
Siena, BCI I.IV.14, f. 269r
Siena, BCI I.IV.14, f. 45v
Siena, BCI I.IV.14, f. 4v
Siena, BCI I.IV.14, f. 60r
Siena, BCI I.IV.14, f. 6r
Siena, BCI I.IV.14, f. 86r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/siena-biblioteca-comunale-degli-intronati-i-iv-14/217400

Trovati 5 records. Pagina 1 di 11

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

I cookie tecnici devono essere sempre abilitati per poter usufruire dei servizi di base sel sito web.

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy