Si informano i lettori che dal 19 settembre 2018 Mirabile funziona su un motore di ricerca più avanzato e open source, che consente una maggiore efficienza delle funzionalità offerte e l'implementazione di nuove in un prossimo futuro.
La fase di testaggio della nuova infrastruttura è stata condotta dalla redazione dell'Archivio Integrato per il Medioevo (AIM).
A fronte di malfunzionamenti inattesi, che potrebbero verificarsi a proposito di domande complesse, il lettore è pregato di segnalarlo alla redazione, utilizzando il seguente indirizzo redazione@mirabileweb.it. E noi lo ringraziamo di questa collaborazione.

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Lampugninus Biragus n. 1390 ca., m. 9-4-1472 in CODEX
Lampugninus Biragus n. 1390 ca., m. 9-4-1472
Trovati 1 records. Pagina 1 di 11
Responsabile descrizione interna CODEX

Volterra (Pisa), Biblioteca Comunale Guarnacci, LVI.6.19 (inv. 6201)

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XV terzo quarto data stimata
cart.
in folio
ff. I, 87, I', numerazione meccanica sul margine superiore esterno, calante di una unità perché segna 37bis la carta, bianca, fra gli attuali ff. 37 e 38; bianchi i ff. 37r-37bis v, 56v, 58v, 59v-60v, 62r-63v; guardie cartacee moderne; fascicoli 1-2 (10), 3 (8), 4 (10), 5 (9), 6 (6), 7 (4), 8 (8), 9 (2), 10 (8), 11 (10), 12 (6): richiami orizzontali a centro pagina, fra code, ai fascicoli 1-3; due richiami sporadici interni alla fine dei fascicoli 5 e 6; il manoscritto assembla fascicoli spesso frammentari anche se testualmente completi, individuando con lettera alfabetica sul foglio iniziale, al margine superiore, ogni nuova unità; possiamo così seguire i fascicoli: a-d (ff. 1-37bis), e (ff. 38-46: quinterno privo del foglio finale), [f] (ff. 47-52, insieme fattizio, privo di segnatura), g-h (ff. 53-56 e 57-60), i (bifoglio) e k-l-m (quaterno, quinterno e ternione regolari)
Dimensioni: 288 x 215; specchio di scrittura: 30 [216] 42 x 25 [150] 40 (ff. 1-58); 25 [210] 53 x 41 [132] 42 (ff. 61-86); rr. 41/ll. 40 (ff. 1r-58r; var.); rr. 31/ll. 30 (ff. 61r-86v), rigatura a colore; a secco

Scritture e mani : cancelleresca all'antica

Presenza di note / correzioni
Numerose le integrazioni e le correzioni, soprattutto nell'ultima sezione, dovute agli interventi di Giorgio e Andrea Trapezunzio, Bessarione, Nicola Cusano (vd. Storia del ms.)


Rubricato

Legatura moderna in cartone e mezza pergamena
Stato di conservazione
Segni di intervento di roditori sul margine inferiore dei primi quattro fogli; il codice è rifilato

Nomi Nicolaus Cusanus, note di (sec. XV terzo quarto); Bessarion cardinalis, note di (sec. XV terzo quarto); Georgius Trapezuntius, note di (sec. XV terzo quarto); Andreas Trapezuntius, note di (sec. XV terzo quarto); Iohannes Andreas de Bussis, note di (?) (sec. XV terzo quarto); Petrus Balbus, note di (?) (XV terzo quarto)
Storia del manoscritto L'insieme presenta tre sezioni corrispondenti ai ff. 1-37bis, 38-60 e 61-86; poiché nessuna mano (né di testo né ai margini) oltrepassa la sezione di pertinenza è probabile che l'assemblaggio sia avvenuto in un secondo tempo riunendo materiale sedimentatosi presso uno degli illustri chiosatori della terza sezione. La risistemazione complessiva rende più comprensibile la descrizione a scheda unica.
Il codice deve la sua notorietà al fatto di essere testimone unico della versione trapezunziana del Parmenide e, soprattutto, al fatto di tramandare questo testo con un cospicuo apparato di postille, fra le quali spiccano quelle di Nicola Cusano (identificate per la prima volta dal Klibansky, cfr. in bibl.), committente e destinatario della traduzione. Non minore rilievo hanno poi le glosse assegnate alle mani del cardinale Bessarione, di Giorgio e Andrea Trapezunzio che si alternano sui margini, accanto a quelle del prelato tedesco. Restano ancora dubbi circa l'attribuzione di un'ulteriore mano che interviene ad annotare l'ultima parte del manoscritto, per la quale Monfasani ha ipotizzato i nomi di Andrea Bussi o di Pietro Balbi (cfr. in bibl. Monfasani Nicholas of Cusa; a questo contributo si rinvia inoltre per la pubblicazione delle note).
Non è dato sapere come il pezzo sia arrivato a Volterra; probabilmente faceva parte di un fondo conventuale, come farebbe pensare la sua registrazione all'interno dell'elenco di codici e manoscritti provenienti da corporazioni religiose soppresse (cfr. in bibl. Ruocco Parmenide, pp. 16-7).
A f. Ir il cartellino con l'indicazione: Sala V Scaffale LVI Palchetto 6 Numero 19 Inv. 6201; più sotto, indice del contenuto, di mano moderna; prove di penna a f. 59r.
Bibliografia Mazzatinti Inventari (1892), II p. 187 nr. 33; Funaioli Index Guarnacciana (1910), pp. 121-122; Klibansky Plato's Parmenides (1943), pp. 289-291; Garin Traduzioni di Platone (1955), p. 372; Kristeller Iter Italicum (1967), II p. 309; Miglio Antichità di Dionigi (1968); Monfasani, George of Trebisond (1976), pp. 169-171; Labowsky, Bessarion's Library (1979), p. 494; Monfasani Coll. Trapezuntiana (1984), p. 74; Hankins Plato (1990), pp. 186, 378, 431, 476-477, 736; Marsh Xenophon (1992), pp. 177-179; Bessarione e l'Umanesimo (1994), p. 463 nr. 74; Bormann Nikolaus von Kues (1994), pp. 331-340; Pade Checklist (1998), p. 284; Fromentin Antiquités (1998); Monfasani Nicholas of Cusa (2002), pp. 221-252; Ruocco Parmenide (2003), pp. 14-19 in part.; Monfasani Rec. Ruocco (2004), pp. 1360-1362

numero d'ordine: I

I. ff. 1r-16v Lampugninus Biragus n. 1390 ca., m. 9-4-1472, Oeconomicus
praef. inc. Cum exequendis omnibus, beatissime pater, que summum pontificem
text., f. 1v inc. Et ipsum quinque audivi etiam de administratione rei familiaris
Note La traduzione è preceduta da epistola prefatoria indirizzata a Niccolò V.

numero d'ordine: II

II. ff. 16v-36v Lampugninus Biragus n. 1390 ca., m. 9-4-1472, Antiquitates Romanae
praef. inc. Absolvi, beatissime patre, iussu tuo, hunc librum
text., f. 17r inc. Cum nec rationes vellem que afferri solent in proemiis
Note La traduzione è preceduta da epistola prefatoria indirizzata a Niccolò V.
Il testo è trasmesso secondo la prima redazione della versione, dedicata a Niccolò V, e limitata ai libri I-III; la traduzione completa dell'Antiquitates Romanae sarebbe stata poi destinata a Paolo II (cfr. in bibl. Miglio Antichità di Dionigi, pp. 74-9).

numero d'ordine: III

numero d'ordine: IV

Risorse esterne collegate
Volterra, BGuar LVI.6.19 (inv. 6201), f. 17r
Volterra, BGuar LVI.6.19 (inv. 6201), f. 1r
Volterra, BGuar LVI.6.19 (inv. 6201), f. 21r
Volterra, BGuar LVI.6.19 (inv. 6201), f. 38r
Volterra, BGuar LVI.6.19 (inv. 6201), f. 42r
Volterra, BGuar LVI.6.19 (inv. 6201), f. 47r
Volterra, BGuar LVI.6.19 (inv. 6201), f. 49r
Volterra, BGuar LVI.6.19 (inv. 6201), f. 55r
Volterra, BGuar LVI.6.19 (inv. 6201), f. 61r
Volterra, BGuar LVI.6.19 (inv. 6201), f. 64r
Volterra, BGuar LVI.6.19 (inv. 6201), f. 66v
Volterra, BGuar LVI.6.19 (inv. 6201), f. 67r
Volterra, BGuar LVI.6.19 (inv. 6201), f. 70r
Volterra, BGuar LVI.6.19 (inv. 6201), f. 72r
Volterra, BGuar LVI.6.19 (inv. 6201), f. 72v
Volterra, BGuar LVI.6.19 (inv. 6201), f. 84r
Volterra, BGuar LVI.6.19 (inv. 6201), f. 86v

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/volterra-(pisa)-biblioteca-comunale-guarnacci-lvi-/219750

Trovati 1 records. Pagina 1 di 11

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

I cookie tecnici devono essere sempre abilitati per poter usufruire dei servizi di base sel sito web.

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy