Si informano i lettori che dal 19 settembre 2018 Mirabile funziona su un motore di ricerca più avanzato e open source, che consente una maggiore efficienza delle funzionalità offerte e l'implementazione di nuove in un prossimo futuro.
La fase di testaggio della nuova infrastruttura è stata condotta dalla redazione dell'Archivio Integrato per il Medioevo (AIM).
A fronte di malfunzionamenti inattesi, che potrebbero verificarsi a proposito di domande complesse, il lettore è pregato di segnalarlo alla redazione, utilizzando il seguente indirizzo redazione@mirabileweb.it. E noi lo ringraziamo di questa collaborazione.

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Plut. 27.1 in MAGI
Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Plut. 27.1
Trovati 1 records. Pagina 1 di 11


Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Pl. 27.1

Leggendario - lezionario per il monastero e la basilica di San Lorenzo di Firenze, composto di cinque sezioni assemblate
orig. Firenze, S. Lorenzo, basilica
L'ex libris ritagliato e incollato ora sul contropiatto recita: Hic sacratissimus liber est monasterii et ecclesie sancti Laurentii de Florentia. La composizione del santorale della seconda e della quarta sezione del codice, come la presenza del papa Marco nella terza, denuncia chiaramente l'origine locale delle sezioni assemblate.

I. ff. 189
Leggendario misto
ordinamento Misto
segni d'uso L'usura degli angoli denota un uso intenso del manoscritto.
tabula
note Il contenuto del composito viene indicizzato a posteriori a destra della tabula originaria della prima unità (vedi nota al testo n° 1), comprendendo i testi fino a Eugenio; prima dunque dell'accorpamento dell'ultima unità codicologica più recente. Nell'indice sono riportati anche santi interni ai Dialogi, ossia tutti quelli segnalati a margine e legati a lectiones (ed è forse la stessa mano a compiere quell'operazione sul testo e a stilare tale elenco).


U.C. I, ff. 1-38
1. ff. 1-4v - Hieronymus Stridonius, Vita sancti Pauli, con prefazione dei Verba seniorum (= BHL 6525 [praef.] - 6596)
prol., tabula
tit. Vita sanctorum patrum
praef. inc. Vere mundum quis dubitet melius stare sanctorum horum - expl. ut legentibus posteris conferrent veritatis doctrinam et exempla salutis
prol. inc. Inter multos sepe dubitatum est a quo potissimum monachorum heremus habitari cepta sit - expl. nulli homini compertum habetur
inc. Sub Decio et Valeriano persecutoribus - expl. multo magis eligeret tunicam Pauli cum meritis eius quam regum purpuras cum gemmis suis
Paulus Thebaeus primus erem.: Vita
data liturgica 7 gennaio (non indicata)
note Dopo la prefazione generale (tratta dai Verba seniorum, com'è frequente in queste raccolte di vite dei Padri) e la prima titolatura, il copista riporta in effetti l'indice delle Vitae Patrum (nell'ordine: Paolo, Antonio, Ilarione, Malco e i personaggi dell'Historia monachorum Giovanni, Apollonio, Ammone, Coprete, Siro, Eleno, Elia, Eulogio, Apelle, Panufzio, Isidoro, Serapione, Apollonio, Dioscoro, i monaci di Nitria, Ammone, Paolo Semplice, Piammone, Giovanni, Or, Ammone, Beno, Teone, i monaci di Ossirinco). In realtà però non sarà questo il contenuto del codice, salvo che per le prime due voci: è possibile o che si sia riprodotto l'indice del modello usato per esse, benché inappropriato al nuovo prodotto, o che il progetto agiografico sia cambiato, come suggerirebbe l'introduzione di Mauro in terza sede. Pare inoltre che l'esecuzione di questa prima unità sia stata interrotta (buona parte del f. 38v, ultima pagina della vita di Mauro, resta infatti inutilizzata), anche a prescindere dal riuso di questa unità codicologica per assemblare il leggendario composito. Questa prima vita si presenta anepigrafa, e con prologo indistinto dal testo.


2. ff. 4v-25v - Evagrius Antiochenus, Vita Antonii abbatis in Thebaide [opus Athanasii Alexandrini ep.; translatio ex graeco] (= BHL 609)
prol., epilogo , ep.ded.
tit. Vita sancti Antonii monachi
ep. ded. inc. Presbyter Evagrius karissimo filio in Domino salutem - expl. alii sillabas aucupentur et litteras, tu quere sententiam
prol. inc. Optimum, fratres, iniistis certamen - expl. non potest dignum esse miraculo pro tanti nominis viro
inc. Igitur Antonius nobilibus religiosisque parentibus Aegypto oriundus fuit - expl. per vestimentum recordatur imaginem sanctitatis
epil. inc. Hic Antonio vite terminus fuit - expl. deceptores scilicet hominum et totius corruptionis artifices
Antonius in Thebaide abbas n. 250 ca., m. 17-1-356: Vita
data liturgica 17 gennaio (non indicata)
note Come in molte altre copie qui censite, l'epistola e il prologo sono accorpati e l'epilogo non è distinto dal testo.


3. ff. 25v-38v - Odo Glannafoliensis abbas fl. 862-869, Vita sancti Mauri Adelmodo Cenomanensi dicata (= BHL 5773)
tit. Vita sancti Mauri abbatis
inc. Beatissimus igitur Maurus clarissimo senatorum genere patre Equitio - expl. qui simul fiunt anni septuaginta duo et dies duodecim. Per omnia benedictus Dominus in saecula saeculorum
Maurus sancti Benedicti discipulus (Glannafoliensis abbas) fl. saec. VI: Vita
data liturgica 15 gennaio


U.C. II, ff. 39-120
4. ff. 39-43v - Athanasius Alexandrinus episcopus pseudo, Sermo in imagine Berytensi Christi crucifixi (cfr. BHL 4228)
prol.
tit. De ycona Domini hic tractatur
preamb. inc. Apud Cesaream Cappadocie urbem maximan convenientes de plurimis Asie urbibus - expl. hoc ordine aggressus est intimare
prol. inc. Dilectissimi cuncti sancte ecclesie filii - expl. est autem huiusmodi series narrationis illius
inc. Quedam civitas est in Syrie partibus infra terminos Tyri et Sydonis posita Berintus vocata - expl. et qui aliter crediderit vel senserit a liminibus ipsius sancte procul pellatur ecclesie. Christo itaque Domino Salvatori cum Patre Sanctoque Spiritu (...) absque fine et initio optinet imperium
Iesus Christus (miracula in imaginibus Christi): Miracula
data liturgica 9 novembre (non indicata)
note Dopo il preambolo, è vergata una titolatura più analitica: Libellus Athanasii patriarchi Alexandrine urbis de passione Domini salvatoris imaginis qualiter crucifixa est in partes Syrie in quadam urbe que Berintus dicitur temporibus Constantini iunioris et Hyrene uxoris eius. Come sempre nelle copie qui censite, la parte finale presenta differenze rispetto agli estremi della BHL: Hec ergo sciens, amantissimi fratres, festinavi scripture tradere et vobis declarare... agite gratias eo quod fidei sue et scientie nos dignos fecit, con l'aggiunta di un intero segmento, dall'inizio: Finitis his sermonibus a Petro Nicomedie episcopus de sancti Athanasii libello sancta et magna synodus in Dei proruens laudes ait..., fino all'explicit riportato.


5. ff. 43v-46v - Vita sancti Cerbonii Populonii ep. (= BHL 1728)
prol.
tit. Vita sancti Cerbonii episcopi et confessoris
prol. inc. In divinis historiis sanctorum sacra gesta excolitur - expl. et soli Deo mente et spiritu adheserunt
inc. Beatus namque Cerbonius, sicut prisci catholici viri tradiderunt - expl. conversi sunt ad viam rectam que est Christus, qui vivit et regnat cum Deo Patre in unitate Spiritus Sancti Deus per omnia saecula saeculorum
Cerbonius Populonii ep.: Vita
data liturgica 10 ottobre (non indicata)


6. ff. 46v-53 - Vita sancti Donati Faesulani ep. (= BHL 2305 [inc. beta])
prol.
tit. Vita sancti Donati Scotti Fesulani episcopi
prol. inc. Sanctus et sollemnis, carissimi fratres, adest dies omni laude extollendus - expl. quos benedictionibus exaltavit
inc. Iste nempe, fratres mei, iste est beatus ille - expl. tua saltem sancta suffragia inter supplicia sentiamus solatia prestante Domino nostro Iesu Christo qui regnat in Trinitate cui omnia donata sunt a Patre in Spiritus Sancti unitate in saecula saeculorum
Donatus Faesulanus ep.: Sermo
data liturgica 22 ottobre (non indicata)
note Il prologo non è distinto dal testo.


7. ff. 53-57v - Passio sancti Romuli Faesulani ep. (= BHL 7332)
tit. Natale sancti Romuli martyris
inc. Cum beatus Petrus apostolorum princeps ecclesiam sibi a Christo commissam cupiens augere - expl. quorum corpora Christiani colligentes cum aromatibus condientes simul ad radices montis sepelierunt miliario minus ab urbe uno
Romulus Faesulanus ep.: Passio
data liturgica 6 luglio (non indicata)


8. ff. 57v-60v - Passio sanctorum Eustachii, Theopistes uxoris et filiorum mart. (= BHL S 2761 d)
tit. Natale sancti Eustasii martyris
inc. In diebus Traiani imperatoris crescebat idolorum sevitia ipso exhibente - expl. ut de ipsorum intercessionibus in hoc mundo et in perpetuo gaudeamus, per Dominum nostrum cui est honor et potestas, virtus, magnificentia, imperium in saecula saeculorum
Eustachius seu Eustasius (al. Placidus), Theopiste uxor et filii martyres: Passio
data liturgica 20 maggio (non indicata)


9. ff. 60v-117v - Gregorius I papa n. 540 ca., m. 604, Dialogorum libri IV (= BHL 6542)
tit. Liber dialogorum secundus - Libri dialogi sancti Gregorii pape urbis Rome
inc. Fuit vir vite venerabilis gratia Benedictus et nomine - expl. si aliud exordium sumamus
Benedictus Casinensis abbas m. 543
Bonifatius Ferentinus episcopus saec. VI
Constantius Anconae conf.
Constantius Aquinensis episcopus saec. VI
Datius Mediolanensis ep.
Eleutherius Spoletanus abbas m. 560
Equitius in ltalia abbas n. 480/490, m. ante 571
Eutychius et Florentius apud Nursiam monachi m. ca. 550 e 547
Fortunatus Tudertinus episcopus
Frigdianus (al. Fridianus, Frigidianus, Frigianus) Lucensis episcopus m. 18-3-588
Galla Romae vidua monialis
Herculanus (Herculianus) Perusinus episcopus et martyr
Hermenegildus rex, in Hispania martyr
Honoratus Fundanus abb.
Isaac Spoletanus abb.
Marcellinus Anconitanus ep.
Martinus in Montemarsico eremita m. ca. 580
Mennas in Samnio erem.
Nonnosus in Monte Soractis conf.: Miracula
note L'opera è copiata trasponendo il primo libro in ultima sede (fin dall'origine: non si tratta di un incidente di rilegatura): esso ha inizio al f. 107, dove si trova la titolatura complessiva e la tabula integrale. Dal f. 65 cambia il copista (che oltre a ridurre il modulo amplia lo specchio scrittorio). Molti capitoli sono suddivisi in lezioni - tre, sei o nove - e segnalati nei margini da una diversa mano (II 37-38, Scolastica; II 39-40, Patrizio; III 1-2, Paolino; III 8, Costanzo; III 9-10, Frediano; III 11-12, Cerbonio; III 13, Ercolano; III 14, Isacco; III 15, Florenzio e Eutizio; III 16, Martino). Cfr. anche, per i singoli santi, BHL 1102, 1394, 1933, 1934, 2101, 2454, 2577, 2791, 3088, 3173, 3234, 3822, 3850, 3980, 4475, 5224, 5601, 5925, 6247.


10. ff. 117v-120v - Passio sanctarum Ursulae et sociarum Coloniae v. mart. (= BHL 8428-8429-8430)
tit. Natale sanctarum undecim milia virginum
item I inc. Regnante Domino nostro Iesu Christo cum post passionem suam - expl. factum est tripudium devote congratulationis patriarcharum et confessorum
item II inc. Ut etiam Colonia illa beata et incomparabili hoc thesauro beatior - expl. benedixit filiis tuis in te
item III inc. Erat autem de eodem sanctarum virginum contubernio quedam nomine Cordula - expl. vel novissime sortis municipatum capiamus, prestante Domino nostro Iesu Christo qui cum Patre et Filio et Spiritu Sancto vivit et gloriatur Deus per immortalia saecula saeculorum
Ursula et soc. virgines et mart. Coloniae cultae: Passio
data liturgica 21 ottobre
note Le righe finali della pagina, che conclude il fascicolo, restano vuote.


U.C. III, ff. 121-137
11. ff. 121-123v - Passio sanctorum Ciryci et Iulittae Tarsi mart. (= BHL S 1808 d)
tit. Passio sanctorum Quirici et Iulittae
inc. In tempore illo agente preside Alexandro in civitate Yconia - expl. passus est autem beatus Quiricus una cum matre sua Iulitta in Antiochia in Tharso Cilicie sub Alexandro preside, regnante Domino nostro Iesu Christo cuius est honor et gloria in saecula saeculorum
Cirycus (Quiricus) et Iulitta Tarsi mart.: Passio
data liturgica 15 luglio (non indicata)
note Si propone questa data per analogia con la maggior parte degli altri codici censiti, che la adottano in luogo del 16 giugno.


12. ff. 123v-130 - Passio sanctae Margaritae v. mart. (= BHL S 5306 b)
prol.
tit. Passio sancte Margarite virginis et martyris
prol. inc. Quia auxiliante atque largiente Domino ad hanc festivitatem - expl. ad passionem ipsius ordinem conscribendi mentis gressus ponamus
inc. Quodam vero tempore postquam Christus pro redemptione humani generis ex mortuis resurrexit - expl. sub die XX mensis iulii, idest XIII kalendarum augustarum, indictione XIII, feliciter regnante piissimo Domino nostro Iesu Christo qui glorificat sanctos suos qui regnat in Trinitate perfecta et nunc et per cuncta saecula saeculorum
Margarita seu Marina Antiochiae virgo martyr: Passio
data liturgica 20 luglio (non indicata)
note Il titolo è integrato nello spazio rimasto vuoto dalla stessa mano che altrove segna le lectiones (dunque dopo l'assemblamento del leggendario). Prologo indistinto dal testo.


13. ff. 130-137v - Vita sancti Marci papae (= BHL 5293)
prol., notitia , carmen
tit. Vita sancti Marci pape
prol. inc. Crebris me, Iohannes sancte Romane ecclesie cardinalis - expl. atque non macriloga, sed brachiloga ratione describam
inc. Marcus igitur stemmate Romanus cuius pater Priscus nuncupabatur - expl. idemque quoque cilicium in altare prefati Marci pontificis hactenus cernitur, ad laudem et gloriam Domini nostri Iesu Christi qui cum Patre et Spiritu Sancto vivit et regnat in saecula saeculorum
inc. Hunc famuli Marcum laudemus carmine sancto / qui quantum decuit moribus emicuit - expl. gloria sit Domino mortis qui vincla resolvit / ac Patri summo Spirituique pio
Marcus papa: Vita
data liturgica 7 ottobre
note Al termine della vita, sfruttando lo spazio rimasto vuoto al f. 137v, una diversa mano aggiunge la nota relativa alla basilica di S. Lorenzo: Florentie in basilica Ambrosiana condidit beatus Ambrosius corpus beati Marci pape sub altariolo quod ipsemet consecravit in honore sanctorum martirum Vitalis et Agricole in parte orientis. Corpus dico repositum in capsula lignea quod corpus magno labore magnisque precibus a summo Romano pontifice acquisivit. Segue quindi il carme in distici elegiaci, non registrato in BHL né nei repertori specifici. Il testo è inoltre scandito in nove lectiones da una mano differente dalla precedente, che per completare l'ultima rimanda anche alla leggenda di Concordia alla fine del leggendario, con un segno identificativo: leggenda qui non conservata, che forse faceva parte del manoscritto originario da cui è estratta quest'unità codicologica.


U.C. IV, ff. 138-143
14. ff. 138-141 - Simplicianus Mediolanensis episcopus pseudo, Vita Zenobii (= BHL 9015)
prol.
tit. Vita sancti Zenobii confessoris
prol. inc. Rome namque positi novum opus me facere cogis - expl. pauca ad memoriam revocemus
inc. Igitur Zenobius ut erat ex nobili Florentinorum progenie natus - expl. qui tam mira, tam preclara per servum suum Zenobium quotidie operatur
Zenobius Florentinus ep.: Vita
data liturgica 25 maggio (non indicata)


15. ff. 141-143 - Vita sancti Eugenii Florentini diac. (= BHL 2682)
tit. Vita sancti Eugenii archidiaconi et confessoris
inc. Temporibus summi patris nostri Ambrosii erat in partibus Tuscie quidam Clarus nomine - expl. sed super candelabrum posita lucerent, ad laudem et gloriam atque honorem Domini nostri Iesu Christi cui est honor et gloria in saecula saeculorum
Eugenius Florentinus diaconus saec. V: Vita
data liturgica 17 novembre (non indicata)
note Il copista anticipa l'incipit, poi lo ripete e prosegue dopo la titolatura. Il prologo non è distinto dalla narrazione. Al termine del testo e arrivando a occupare le prime righe del f. 143v (per il resto vuoto) la stessa mano già intervenuta su Marco riscrive esattamente la stessa notizia del f. 137v cui aggiunge di seguito un'altra informazione riguardante la basilica: In eadem basilica iacet Pansophus Pansophie filius in ingressu ecclesie contra meridiem, quem beatus Ambrosius ibidem me adstante a mortuis suscitavit, ad cuius caput repositus fuit libellus quem illi pater Ambrosius conscripsit docens quomodo vivere debuisset. Sepulta est ibi cum fiio mater eiusdem Pansophii que mulier casta et sancta fuit. Deo gratias. Amen.


U.C. V, ff. 144-189
16. ff. 144-148v - Iacobus de Varagine n. 1228/1229, m. 13/14-07-1298, Legenda aurea, 168 (Caterina) (= BHL 1667)
inc. Catharina Costi regis filia omnibus liberalibus studiis erudita fuit - expl. in historia de inventione Crucis habetur
Catharina (Ecatherina) Alexandriae virgo martyr saec. III: Vita
data liturgica 25 novembre (non indicata)
note La copia si arresta al periodo 137 (p. 1212) dell'edizione Maggioni.


17. ff. 148v-151 - Narratio de vita Thomae Becket Cantuariensis archiep. (= BHL S 8203 d)
tit. In sancti Thome episcopi et martyris
inc. Thomas Cantuariensis dum in curia regis Anglie consisteret - expl. alii amentes effecti miserabiliter interirent
Thomas Becket, Cantuariensis archiepiscopus
data liturgica 29 dicembre (non indicata)
note Come nel caso di Margherita la titolatura è integrata dall'artefice delle lezioni (nove). La narrazione si interrompe in un punto differente da quello riportato in BHL sotto la voce indicata.


18. ff. 151v-167 - Iacobus de Varagine n. 1228/1229, m. 13/14-07-1298, Legenda aurea, 164 (Elisabetta) (= BHL 2506)
inc. Elisabeth illustris regis Hungarie filia - expl. et gratias agentis letus ad propria remeavit
Elisabeth Thuringiae landgravia m. 1231: Vita
data liturgica 19 novembre (non indicata)


19. ff. 167-180v - Passio sancti Thomae ap. (= BHL 8138)
inc. Cum apostolus Thomas, qui et Didimus, esset apud Cesaream apparuit ei Dominus Iesus Christus - expl. Martyrizatus est autem beatus Thomas apostolus in India provincia duodecima kalendas ianuarias, regnante vero Domino nostro Iesu Christo cui est honor et gloria in saecula saeculorum
Thomas apostolus: Passio
data liturgica 21 dicembre (non indicata)
note Dal f. 173 al f. 181 il lembo superiore delle pagine è strappato, in misura ora più ora meno sensibile.


20. ff. 180v-184 - Vita sancti Barnabae ap. (= BHL 984)
prol.
prol. inc. Barnabas hebraice latine interpretatur filius prophete vel filius consolationis - expl. cuius nativitas celebratur tertio idus iunii
inc. Iohannes igitur qui et Marcus famulus Domini nostri Iesu Christi - expl. cum ympnis et laudibus mirifice collocatum est ad honorem Domini nostri Iesu Christi qui cum Patre et Spiritu Sancto vivit et regnat Deus per omnia saecula saeculorum
Barnabas apostolus: Vita
data liturgica 11 giugno (non indicata)


21. ff. 184-186v - Dedicatio ecclesiae sanctae Mariae ad Nives (= BHL S 5403 b)
tit. In sancte Marie ad Nives
inc. Tempore quo Liberius papa beati Petri sedem provida gubernatione regebat - expl. ut nullus ambigere possit inmensa nobis celitus divina beneficia provenisse
Maria virgo et mater Iesu (miracula in variis locis facta, fundationes ecclesiarum, translationes, etc.): Dedicatio
data liturgica 5 agosto (non indicata)


22. ff. 186v-189v
tit. Un'omelia attribuita a Beda e due sermoni attribuiti ad Agostino
note L'ultimo testo rimane mutilo per la perdita dell'ultimo foglio del quinione che conclude questa unità.

bibliografia Diventare Santo, 212; San Lorenzo: i documenti e i tesori nascosti, 26-7; Bandini, Catalogus, I, 779-84; Berg, Studies, 244

Trovati 1 records. Pagina 1 di 11

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy