Si informano i lettori che dal 19 settembre 2018 Mirabile funziona su un motore di ricerca più avanzato e open source, che consente una maggiore efficienza delle funzionalità offerte e l'implementazione di nuove in un prossimo futuro.
La fase di testaggio della nuova infrastruttura è stata condotta dalla redazione dell'Archivio Integrato per il Medioevo (AIM).
A fronte di malfunzionamenti inattesi, che potrebbero verificarsi a proposito di domande complesse, il lettore è pregato di segnalarlo alla redazione, utilizzando il seguente indirizzo redazione@mirabileweb.it. E noi lo ringraziamo di questa collaborazione.

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Iohannes Caroli professor sacrae theologiae OP in Manoscritti
Iohannes Caroli professor sacrae theologiae OP
Trovati 12 records. Pagina 1 di 212


Descrizione diretta

Firenze, Archivio del Convento di Santa Maria Novella I.A.4

sec. XV ultimo quarto
membr.
ff. I, 176, I'; paginazione moderna fino a p. 248 continuata con numerazione non esatta; altra numerazione recente in basso; fascicoli 1 (2), 2-18 (10), 19 (4): richiami regolari a fine fasc.; il fasc. iniziale è un bifolio previsto da richieste testuali
dimensioni: 232 x 165; specchio di scrittura: 25 [150] 57 x 27 [95] 6/37 (f. 21r); rr. 26/ll. 26

decorato
Iniziali figurate; Iniziali decorate: iniziale figurata con decorazione a cornice e ghirlanda, non campita, al margine inferiore
rubricato


Legatura antica già restaurata in epoca moderna, in pessime condizioni, con segni di catenatura; persi i fermagli e tutte le parti metalliche

Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP (post XVII)
Nomi Iohannes ser Uberti frater OP, copista (sec. XV ultimo quarto); Iohannes Caroli professor sacrae theologiae OP (a. 1448-1503), correzioni autografe di (sec. XV ultimo quarto)
Storia del manoscritto
Il manoscritto, corretto dall'autore, è ascrivibile, in base ad analisi paleografica, alla mano di Giovanni di ser Uberto, confratello del Caroli.
Nel codice è stato rilegato un bifolio cartaceo di dimensioni maggiori, piegato in quattro (segnato dalla numerazione recente come 47bis), di natura totalmente estranea: si tratta, infatti, di copia seicentesca di uno strumento di donazione concernente il convento domenicano di Santa Maria sopra Minerva in Roma. Sulla controguardia anteriore (non solidale con f. I, moderno), rimane frammentario, un parziale indice ed alcune note in data 1524. A I' v (sec. XVI in.): Librum hunc magister Ioannes Caroli communi librariae ad communem utilitatem adhuc vivens apposuit. Oretur pro eo; altra mano prosegue: et ipse composuit. Ai ff. 1r (marg. sup.) e 174v (marg. inf.), nota di possesso del convento (sec. XVII): Conventus Sancte Marie Novelle ordinis predicatorum. A f. 1r timbro ad inchiostro. A f. Ir (sec. XVIII) segnatura precedente: VIII.C.4 ; è presente un'altra segn. recente: B.28.

Vitae nonnullorum fratrum beatae Mariae Novellae, Iohannes Caroli n. 1428, m. 15-5-1503, ff. 1r-174v

Bibliografia Pomaro, Censimento II (1982) pp. 307-8; Panella, Catalogo (2000) pp. 141-2; Bianca Leonardo ser Uberti (2008) p. 283

Note scheda originaria a c. di Gabriella Pomaro; revisione 2018

Responsabile scheda: CODEX

Altri progetti collegati:
CODEX

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-archivio-del-convento-di-santa-maria-novel-manoscript/218855



Descrizione diretta

Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Conv. soppr. 361

sec. XIII ex.-XIV in. data stimata

Luogo di copia Italia centrosettentrionale (?) (sec. XIII ex.-XIV in.)
membr.
ff. III, 163, III'; numerazione mod. in alto con integr. rec.; guardie cart. recenti; fascicoli 1 (10), 2 - 8 (12), 9 (13), 10 (12), 11 (14), 12 - 13 (12), 14 (6): i bifogli presentano generalmente una doppia segnaletica di ordinamento: una ad inchiostro e a registro (ai margini inf. esterni, spesso caduta) e una seconda ad inchiostro rosso indicante con linee progredienti solo il numero del bifolio. Non è rilevabile il richiamo - che difficilmente dovrebbe essere stato così basso da cadere per la rifilatura -.
dimensioni: 275 x 185; rr. 24/ ll. 24.

scritture e mani littera textualis; Germania ; indicazione propositiva
note generali sulla scrittura: mano unica in littera textualis relativamente formale, con modesti elementi transalpini che a volte si affievoliscono (la a è sempre chiusa ma la et tagliata lascia via via spazio all'esito di tipo italiano) ma sono confortati da alcuni aspetti grafici testuali (es. ewangelium). L'ipotesi che il copista sia straniero (facilmente tedesco o olandese) ma operante in Italia è avvalorata dalla diversa mano, italiana, che verga la tavola (ff. 80r- 107ra), corredo programmato al testo e dal fatto che tutti i segni di utilizzo siano esclusivamente italiani.

Peciato
Note sulla pecia: vd. descrizioni interne.

Presenza di note / correzioni
Il testo non è paragrafato ma una mano inserisce il numero dei capitoli ai margini, accuratamente e a volte con note (es. f. 32va: xxvii caret; f. 67va: xxi vac(at) che richiederebbero un approfondimento. La mano che corregge non sembra quella del copista (forse è chi stende la tavola alfabetica) ma il materiale grafico per i confronti è limitato. Ai margini molte mani, tutte di ottima qualità e spesso esprimenti un ambiente grafico notarile. L'utilizzatore più antico sembrerebbe quello che lascia una nota a f. 11va e nel foglio seguente cita una fonte: secundum magistrum Bene.

decorato
Iniziali filigranate; Iniziali decorate: a f. 1r: lettera figurata (frate nella lettera iniziale) di esecuzione modesta con limitata decorazione flreale a cornice. Iniziali semplici con minimo intervento di filigranatura.
rubricato


Legatura moderna.

Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP (sec. XV ultimo quarto - XX in.)
Nomi Iohannes Caroli professor sacrae theologiae OP (a. 1448-1503), possessore (ante 1508)
Storia del manoscritto
A f. IIIr è riportato un frammento membr. proveniente dalla guardia originale, con una nota attribuibile a Giovanni Caroli: Hunc librum posuit in catena et ad comunem usum et profectum studere volentium reverendus pater magister Iohannes Caroli, sacre theologie eximius doctor ordinis predicatorum, qui legerit in eo ore[t] dominum pro eo. Pro libraria sancte Marie Novelle de Florentia, (seguono 3 righi, del Caroli, sul valore dell'opera). Sotto: Ponatur in primo bancho ex parte cimiteri. Nell'inventario del 1489 il ms. è identificabile al nr. 4.
Ai ff. 1r e 163rb (sec. XVI): Conventus Se Me Nolle de Floa oris p.
Sulla prima guardia moderna a matita le collocazioni laurenziane moderne: Conv. Soppr. 361 (716),  S.M. Novella 716.361 e l'attuale.

Mammotrectus super Bibliam, Marchesinus e Regio Lepidi fl. 1275-1297, ff. 1ra-89vb: Pars I (Gen-Apoc.)
Mammotrectus super Bibliam, Marchesinus e Regio Lepidi fl. 1275-1297, ff. 108ra-163rb: Pars II (cap. 1-19)

Bibliografia Stegmüller vol. III (fonte); Murano Opere diffuse pp. 627-628 nr. 654; Pomaro, Censimento I (1980) pp. 443-444

Spoglio inventariale
Firenze - S. Maria Novella, convento. [Inventario di Santa Maria Novella]4- Mamotrectus.
Firenze - S. Maria Novella, convento. [Inventario di Santa Maria Novella]50- Mamotrectus.

Note una valutazione complessiva del manufatto sotto il rispetto materiale, grafico, decorativo e testuale rende proponibile un'origine legata a qualche studium dell'Italia centro-settentrionale, non esclusa Bologna.

Responsabile scheda: Gabriella Pomaro

Altri progetti collegati:
MADOC
RICABIM

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-medicea-laurenziana-conv-soppr--manoscript/180147



Descrizione diretta / desunta

Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Conv. soppr. 571


datato
a. 1470
membr.
ff. 237; numerazione mod. in alto
dimensioni: 355 x 250mm

scritture e mani 1;
note generali sulla scrittura: mano di Giovanni Caroli, che si sottoscrive a f. 237vb, in piccola scrittura di tipo librario con forme miste


Iniziali filigranate; Iniziali miniate: A f. 1r: miniatura con motivo finale floreale lungo i margini, inferiormente due putti alati sorreggono una ghirlanda con spazio in bianco per lo stemma. Lettere e iniziali alternativamente in rosso e blu, filigranate solo nella parte iniziale


Legatura rilegatura moderna

Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP
Nomi Iohannes Caroli professor sacrae theologiae OP (a. 1448-1503), copista

Summa theologiae, Thomas de Aquino n. 1224/1225, m. 7-3-1274, ff. 1ra-237vb

Bibliografia Dondaine - Shooner, (fonte); Amato Beato Angelico p. 53, n. 53; Pomaro, Censimento II (1982), (fonte)

Spoglio inventariale
Firenze - S. Maria Novella, convento. [Inventario di Santa Maria Novella]140- Secunda 2e sancti Thome.

Responsabile scheda: Gabriella Pomaro

Altri progetti collegati:
MADOC
RICABIM

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-medicea-laurenziana-conv-soppr--manoscript/180300



Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Conv. soppr. C.8.279


autografo
post 1461
membr.


Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP
Nomi Iohannes Caroli professor sacrae theologiae OP (a. 1448-1503), autografo di

Liber dierum Lucensium, Iohannes Caroli n. 1428, m. 15-5-1503

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-nazionale-centrale-conv-soppr-c-manoscript/109164



Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Conv. soppr. D.9.278


autografo
ca. 1496
cart.


Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP
Nomi Iohannes Caroli professor sacrae theologiae OP (a. 1448-1503), autografo di

Iohannes Caroli n. 1428, m. 15-5-1503

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-nazionale-centrale-conv-soppr-d-manoscript/20900



Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Conv. soppr. F.7.1115

Composito


membr.


Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP
Nomi Iohannes Caroli professor sacrae theologiae OP (a. 1448-1503), possessore

Spoglio inventariale
Firenze - S. Maria Novella, convento. [Inventario di Santa Maria Novella]371- Libri qui vocantur panthegni in medicina et megategni in medicina abreviata.

U.C. I, ff. 1-68 sec. XII


U.C. II, ff. 69-106 sec. XIV


Schede derivate:
MADOC

Altri progetti collegati:
MEL
RICABIM

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-nazionale-centrale-conv-soppr-f-manoscript/25269



Descrizione diretta

Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Conv. soppr. F.7.1115

Composito


membr.
ff. III, 106, III';  numeraz. iniziale e finale di mano moderna errata; recente a matita in basso; ff. I, II e II', III' cart. di restauro; membr. antichi I e I'
dimensioni: 265 x 185 ca.


Legatura di restauro: è stata sostituita con una legatur in assi (nuove), dorso in pelle e  fermagli, la precedente legatura antica in pelle impressa con restauro seicentesco sul dorso, che aveva già perso le parti metalliche e portava i segni della catenatura sul piatto ant.

Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP (sec. XV. 2)
Nomi Iohannes Caroli professor sacrae theologiae OP (a. 1448-1503), bibliotecario (paulo ante 1489)
Storia del manoscritto
f. IIIv, mano di Giovanni Caroli: Hunc librum posuit in cat(en)a et comuni librarie s. M(ari)e N(ovell)e reverendus magister Iohannes Caroli pro comuni usu et profectu studere volentium, qui legerit in eo oret dominum pro eo. 
f. I': Iste liber et (sic) conventus et fratrum sancte M(ari)e Novelle de Florentia ordinis predicatorum (mano di Giovanni Caroli).
f. 106v (sec. XVI): Conventus Se Me Nolle de Floa oris predicatorum.
f. 1ra, in alto, mano di fine quattrocento: Due trattati di medicina.
Invent. 1489: n. 371. Libri qui vocantur panthegni in medicina et megategni in medicina abreviata.


Bibliografia Inv. Conv. soppr.; Thorndike-Kibre (1963) coll. 348, 1282; Pomaro, Censimento I (1980) pp. 407, 408; Pomaro, Censimento II (1982) p. 327, n° 371

U.C. I, ff. 1-68 sec. XII primo quarto data stimata
membr.
ff. 68; fascicoli 1 - 6 (8) 7 - 8 (10): richiami quasi sempre caduti per rifilatura
dimensioni: 265 x 184 var.; specchio di scrittura: 24  [57 (10) 59] 45 f. 45r; 65 ll. / rr. 65 (f. 40r)

note generali sulla scrittura: minuscola forse di più mani ma estremamente omogenee e di modulo molto piccolo; evidenti sbalzi di colore dell'inchiostro. Una mano posteriore ha ripassato i ff. iniziali e i luoghi più svaniti con inchiostro scuro


Iniziali semplici; Iniziali abitate; Iniziali decorate: decorazione solo di penna: ai ff. 1ra, 17rb, 34va, 41ra inziali ad intreccio con elementi vegetali; a f. 41rb mascherone; ai ff. 20va e 59vb iniziali abitate da figure antropomorfe
rubricato: titoli in maiuscole in nero e rosso talvolta su striscia in giallo paglierino;  paragrafi in rosso, capoversi toccati di rosso. A margine segni di nota in rosso


Storia del manoscritto
 f. 67v al marg. inf. nota di conto, barrata (le barre coprono alcuni punti della scrittura): Fu(i)t summa m. And(r)ee s. xxxv et d. xi / summa mea fu(i)t s. xxxxv et d. vi / summa m. Dini fuit li. iiii et d. viii / summa tota est vii. et s. ii et d. i / contingens (?) pro quolibet [..?] s. xxxxvii et d. iiii; difficile valutare il rapporto con il manoscritto: la mano non è molto successiva ma difficilmente può essere valutata contestuale.

Pantegni [opus Ali Abbas; translatio ex arabico], Constantinus Africanus n. 1020 ca., m. 1087, ff. 1ra-67va

U.C. II, ff. 69-106 sec. XIV primo quarto data stimata
membr.
ff. 38; fascicoli 1 - 4 (8); 5 (6) : richiami incorniciati
dimensioni: 265 x 185; specchio di scrittura: 20 [190] 55 x 25/ 5 [55 (5/5) 56] 4/ 30 (f. 101r); ll. 43/ rr. 42

note generali sulla scrittura: littera textualis di una sola mano, di modulo minuto


Iniziali semplici
rubricato


Megategni [opus Galeni; translatio ex arabico], Constantinus Africanus n. 1020 ca., m. 1087, ff. 68ra-106vb

Responsabile scheda: Gabriella Pomaro

Scheda derivata da: MEL

Altri progetti collegati:
MADOC

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-nazionale-centrale-conv-soppr-f-manoscript/234271



Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Conv. soppr. G.1.1019

sec. XIII
cart.


Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP
Nomi Iohannes Caroli professor sacrae theologiae OP (a. 1448-1503), possessore

Spoglio inventariale
Firenze - S. Maria Novella, convento. [Inventario di Santa Maria Novella]644- Sermones more antiquo per modum omeliarum.

Schede derivate:
MADOC

Altri progetti collegati:
MEL
RICABIM

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-nazionale-centrale-conv-soppr-g-manoscript/25270




Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Conv. soppr. G.1.1019

sec. XIII. 2 data stimata
cart.
il supporto è spesso, senza filigrana
ff. IV, 139, IV'; numerazione di mano del XIV sec. - iniziante da 20 per la caduta dei primi ff. - a metà del marg. est.dei fogli, ripetuta sul verso al marg. sup.; questa numerazione è stata apposta dopo la caduta di alcuni ff. interni e procede linearmente fino all'attuale penultimo foglio (numerazione antica 156) dove i verifica una ulteriore caduta (il f. successivo, e  ultimo presenta num. 159); una numerazione moderna ad inchiostro integrata da recente a matita parte da 1 e arriva fino a 139 in quanto tiene conto di un foglio bianco inserito ad integrare una lacuna (vd. fascicolazione); ff. I, II e III-IV cart. di restauro; ff. III-IV (num. I-II) e I'-II' membr. antichi;
le guardie membr. sono due bifogli provenienti da ms. in textus semplificato del XIV sec. e prima del restauro fungevano da controguardia e guardia (anteriore e posteriore, rispettivamente); fascicoli 1 (8); 2 (7); 3 - 4 (8); 5 (1+7); 6 -14 (8); 15 (6); 16 - 17 (8); 18(6): il secondo e il quinto quaterno mancano ciascuno di un foglio; la caduta è già segnalata da mano antica presente nel convento fiorentino  («mano solita trecentesca» : f. 15v Hic deficit i. carta ad minus; f. 31v Hic deficit i. carta vel plures); nel fasc. 5 il foglio mancante (in effetti solo un f.) è stato reintegrato in periodo moderno con un foglio bianco, compreso nella numerazione recente; il fascicolo n. 15 ha perso probabilmente il bifoglio esterno ma la lacuna non è né segnalata né registrata dalla numerazione trecentesca, evidentemente successiva; l'ultimo fascicolo è residuo di un probabile quaterno originario (num. antica: 152-156, 159).
Richiami presenti sui fascicoli integri.
dimensioni: 275 x 195 max.; specchio di scrittura: 18 [210] 45 x 24/ 7 (124) 6/ 31 (f. 113r); rr. 29/ ll. 28

note generali sulla scrittura: ff. 1 - 117: minuscola di medio modulo di una sola mano; ff. 118 - 139: mano diversa maggiormente compendiata, reponsabile anche di tutte le rubriche; difficile valutare l'origine grafica che presenta caratteristiche condivise sia da prodotti francesi che di zona italo-meridionale.


Iniziali semplici: decorazione unitaria: iniziali in blu e rosso generalmente semplici ma tavolta con breve decorazione interna a colore contrastante che pare originaria (vd.f. 29r, f. 34r); saltuaria e sporadica è l'aggiunta, più tarda, di semplici motivi di filigranatura viola
rubricato


Legatura moderna (sec. XX) in assi con dorso in cuoio

Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP (sec. XIV - XIX in.)
Nomi Bibliotecario trecentesco di Santa Maria Novella OP (ca. XIV terzo quarto), bibliotecario (sec. XIV terzo quarto); Iohannes Caroli professor sacrae theologiae OP (a. 1448-1503), bibliotecario (sec. XV.2)
Storia del manoscritto
A f. I'r marg. inf. Iste liber est conventus et fratrum sancte Marie Novelle de Florentia ordinis predicatorum, quem posuit in catena reverendus pater magister Iohannes Caroli doctor egregius. ponatur in banco [e p.. t...] (lacuna per rifilatura del foglio al marg. inf.).
A Giovanni Caroli spetta la sola responsabilità di avere messo nella biblioteca il voume, che, dalle valutazioni effettuate,  risulta risulta già della metà del trecento nel convento.
A f. 1r marg. inf. (sec. XVII): Sermones varii de tempore.
A f. 139v (sec. XVI): Conventus Se Me No(ve)lle de Flo(renti)a oris p(re).

Invent. 1489: forse corrispondente al n. 644: Sermones more antiquo per modum omeliarum.


Sermones de tempore et de diversis, ff. 1r-139v

Bibliografia Inv. Conv. soppr. f. 24v; Orlandi Necrologio (1955) vol. I p. 294 (il ms. è collegato senza fondamento a Remigio de' Girolami); Panella Remigio (1979); Pomaro, Censimento I (1980) pp. 414, 415; Pomaro, Censimento II (1980) p. 336, n° 644 (identificazione dubbia)

Responsabile scheda: Gabriella Pomaro

Scheda derivata da: MEL

Altri progetti collegati:
MADOC

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-nazionale-centrale-conv-soppr-g-manoscript/234276




Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Conv. soppr. G.2.453

sec. XII ex.

Luogo di copia Italia (?)
membr.


Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP
Nomi Iohannes Caroli professor sacrae theologiae OP (a. 1448-1503), possessore e note di

Commentarii in Ciceronis Somnium Scipionis, Macrobius

Bibliografia Pomaro, Censimento I (1980) pp. 325-470, 415-6; Munk Olsen, Etude (1989) vol. III 2 pp. 27-8 (Italia?); Rossi Circolazione (2017) p. 200

Schede derivate:
MADOC

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-nazionale-centrale-conv-soppr-g-manoscript/25271

Trovati 12 records. Pagina 1 di 212

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy