Si informano i lettori che dal 19 settembre 2018 Mirabile funziona su un motore di ricerca più avanzato e open source, che consente una maggiore efficienza delle funzionalità offerte e l'implementazione di nuove in un prossimo futuro.
La fase di testaggio della nuova infrastruttura è stata condotta dalla redazione dell'Archivio Integrato per il Medioevo (AIM).
A fronte di malfunzionamenti inattesi, che potrebbero verificarsi a proposito di domande complesse, il lettore è pregato di segnalarlo alla redazione, utilizzando il seguente indirizzo redazione@mirabileweb.it. E noi lo ringraziamo di questa collaborazione.

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Stephanus Bonuccius (1521-1589) Aretinus episcopus in Manoscritti
Stephanus Bonuccius (1521-1589) Aretinus episcopus
Trovati 5 records. Pagina 1 di 11



Arezzo, Biblioteca Città di Arezzo 389

ca. 1525

Luogo di copia Bologna
cart.
ff. II, 211, II'


Nomi Stephanus Bonuccius (1521-1589) Aretinus episcopus, possessore

De fato, libero arbitrio et praedestinatione, Petrus Pomponatius n. 16-9-1462, m. 18-5-1525, ff. 11-120
De incantationibus, Petrus Pomponatius n. 16-9-1462, m. 18-5-1525, ff. 121r-188v

Bibliografia Perrone De incantationibus (2011) p. CIX, scheda di Laura Regnicoli

Altri codici correlati Arezzo Biblioteca Città di Arezzo 390

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/arezzo-biblioteca-città-di-arezzo-389-manoscript/157912




Arezzo, Biblioteca Città di Arezzo 390

ca. 1525

Luogo di copia Bologna
cart.
III, 320, III'


Nomi Stephanus Bonuccius (1521-1589) Aretinus episcopus, possessore

De fato, libero arbitrio et praedestinatione, Petrus Pomponatius n. 16-9-1462, m. 18-5-1525, ff. 1-10
In libros I-II Physicorum [1518-1519], Petrus Pomponatius n. 16-9-1462, m. 18-5-1525, ff. 81r-110v

Bibliografia Perrone De incantationibus (2011), scheda di Laura Regnicoli

Altri codici correlati Arezzo Biblioteca Città di Arezzo 389

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/arezzo-biblioteca-città-di-arezzo-390-manoscript/26314




Arezzo, Biblioteca Città di Arezzo 396

sec. XV med.
cart. e membr.
ff. V, 164 (3-166), VI'
dimensioni: 330 x 232
disposizione del testo: 2 colonne


Nomi Lucas Mediolanensis frater (sec. XV-XVI), possessore; Stephanus Bonuccius (1521-1589) Aretinus episcopus, possessore
Storia del manoscritto
Provenienza moderna: Fraternita dei Laici di Arezzo

Tractatus de finali resurrectione mortuorum, Dimalducius de Forlivio m. 1336, ff. 158ra-166vb
deest prologus

Bibliografia Cat. mss. Filos. vol. X pp. 64-7; Mss. med. AR (2003) pp. 67-8, n. 63, tav. LXXXI

Schede derivate:
MADOC

Altri progetti collegati:
CALMA

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/arezzo-biblioteca-città-di-arezzo-396-manoscript/133038



Descrizione diretta

Arezzo, Biblioteca Città di Arezzo 396

sec. XV. 1 data stimata
cart. e membr.
Membr. i bifogli esterni ed interni dei fasc. 1-6 e 11; membr. i bifogli esterno e i due interni del fasc. 7.
ff. V, 164, VI'; ff. numerati 169 da una numerazione recente a matita estesa ai ff. IV-V e I'-III'; precedente numerazione moderna a penna  1-163; i ff. I-III e IV'-VI' sono cartacei di restauro; i ff. IV (numerato 1) e I'-III' (numerati 167-169) sono cartacei moderni (sec. XIX); il f. V (numerato 2) è membranaceo antico, originale foglio di guardia del codice; fascicoli 1-10 (10), 11 (8), 12 (10), 13 (9), 14-15 (10), 16 (8), 17 (9): il fasc.13 è un quaterno con l'ultimo foglio aggiunto; il fasc. 17 è un quinterno mancante dell'ultimo foglio;
dimensioni: 330 × 232; specchio di scrittura:
33 [212] 85 × 30 [72 (18) 70] 42 (ff. 3r-71v);
36 [236] 58 × 27 [75 (16) 75] 39 (ff. 73r-105v);
38 [215] 77 × 20 [65 (20) 65] 62 (ff. 111r-153r); 36 [240] 54 × 30 [75 (18) 75] 34 (ff. 158r-164v);
rr. 50/ll. 49 (variabili; ff. 3r-71v);
rr. 56/ll. 55 (ff. 73r-102v);
rr. 2/ll. 62 (variabili; ff. 111r-153r);
rr. 56/ll. 55 (ff. 158r-164v)

decorato
Iniziali semplici; Iniziali filigranate: iniziale filigranata al f. 3ra; iniziali semplici e rubricato (ff. 3r-27v); iniziali semplici, rubricato e spazi riservati (ff. 33r-40r); iniziali filigranate e rubricato (ff. 43r-70r); iniziali semplici e rubricato (ff. 73r-102v); spazi riservati (ff. 103r-105v e 125v-153r); spazi riservati e rubricato (ff. 158r-164v);
rubricato


Legatura di restauro.

Nomi Lucas Mediolanensis frater (sec. XV-XVI), possessore (sec. XV ex-XVI. 1); Stephanus Bonuccius (1521-1589) Aretinus episcopus, possessore (sec. XVI. 2)
Storia del manoscritto
Al f. 70rb nota di possesso forse ancora quattrocentesca: Frater Lucas Mediolanensis me possidet.
Al f. 1r-v (presumibilmente di mano dello stesso possessore) indice del contenuto.
Sulla controguardia è riportato un frammento cartaceo con una breve lista di panni (sec. XVI).
Al f. 3r, margine inferiore, cartellino ex-libris del cardinale aretino Stefano Bonucci (1521-1598), che risulta anche possessore dell'attuale manoscritto Arezzo, Biblioteca Città di Arezzo 442, proveniente dalla fondazione servita di San Piero Piccolo. 

Tractatus de finali resurrectione mortuorum, Dimalducius de Forlivio m. 1336, ff. 58ra-166vb
Tractatus de X praeceptis, ff. 3ra-23rb
Brevis declaratio circa septem peccata mortalia, ff. ff. 23rb-27vb
Sermones quidam, ff. 33ra-40rb
Tractatus de iudicio, ff. 40va-42vb
Expositio Cantici beatae Mariae Virginis, ff. 43ra-70rb
Legenda sancti Lazari, f. 71ra-va
Sermones quidam, ff. 73ra-150vb
De contemptu mundi, Innocentius III papa n. 1160/1161, m. 16-7-1216, ff. 151ra-153ra
Tractatus de finali resurrectione mortuorum, Dimalducius de Forlivio m. 1336, ff. 158ra-166vb

Bibliografia BAug (1768) (fonte); Mazzatinti Inventari (1896) vol. VI p. 235 (Gian Francesco Gamurrini, Arezzo. Biblioteca della Fraternita di Santa Maria della Misericordia, pp. 170-241); Roth, Mayronis (1936) (fonte); Stegmüller (1958) vol. VI n° 8415; Zumkeller Manuskripte (1966) (fonte); Mohan Initia (1977) vol. 37 (repertorio); ILWVV (1979) n° 619; Stoppacci Arezzo (2000) pp. 64-7 scheda 35; Mss. med. AR (2003) pp. 67-8 scheda 63, tav. LXXXI; CALMA (2009) vol. III/1 p. 81

Risorse esterne collegate
Arezzo, BCA 396, f. 3r
Arezzo, BCA 396, f. 34r
Arezzo, BCA 396, f. 43r

Responsabile scheda: CODEX

Scheda derivata da: MADOC

Altri progetti collegati:
CODEX

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/arezzo-biblioteca-città-di-arezzo-396-manoscript/213764



Descrizione diretta

Arezzo, Biblioteca Città di Arezzo 442

sec. XV med. data stimata
cart.
ff. II, 146, I';  la numerazione recente a matita è estesa ai ff. II e I' (numerato 147) e omette un foglio tra f. 115 e f. 116; numerazione antica a penna in numeri romani sul margine destro superiore inesatta; i ff. I e I' (numerato 147) sono cartacei moderni (sec. XVI) e sono solidali con le controguardie; il f. II (numerato 1) è cartaceo antico (sec. XV); fascicoli 1 (12), 2 (16), 3 (12), 4 (13), 5-7 (12), 8 (14), 9 (12), 10 (11), 11 (12), 12 (8): il fasc. 4 è un setterno mancante dell'ultimo foglio; il fasc. 10 è un sesterno mancante dell'undicesimo foglio;
dimensioni: 280 × 198; specchio di scrittura: 30 [190] 60 × 26 [130] 42; rr. 36/ll. 35.


Legatura moderna (sec. XVI) in cartone rigido e pergamena di recupero, da manoscritto liturgico (probabilmente un sacramentario) del sec. XII.

Ente possessore Arezzo, Fraternita dei Laici (s.d.); Arezzo, S. Pier Piccolo, convento OSM (s.d.)
Nomi Angelus Aretinus generalis OSM (ca. 1467), possessore (sec. XVI primo quarto); Stephanus Bonuccius (1521-1589) Aretinus episcopus, possessore (sec. XVI)
Storia del manoscritto
Al f. 1r nota di possesso (sec. XVI): Conserva me. Angelus Aretinus Generalis S(ervita) me poss(idet). Si tratta probabilmente dell'aretino Angelo di Grazia, Generale dei Serviti, vissuto tra il 1467 e il 1522 e sepolto nella chiesa di San Pier Piccolo in Arezzo (cfr. Massetani, Dizionario biografico, nr. 313). Al f. 1v cartellino ex-libris del cardinale Stefano Bonucci (1521-1589): F. Steph(anus) Bonuccius card. Aretinus. Al f. 1r prove di penna (sec. XV) seguite da tavola di contenuto e breve testo devozionale in latino (inc.: Rege Deo finimur sed optatis nempe potimur). Al f. 1v aggiunte della stessa mano che ha esemplato il manoscritto su argomenti relativi all'Assunzione della Vergine Maria. Aggiunte della stessa mano anche al f. 146v, su argomenti relativi alla confessione, alla penitenza e alla preghiera.
Sul piatto anteriore (sec. XVI): Conserva me. La provenienza del manoscritto è da ricondurre alla Chiesa di San Pier Piccolo di Arezzo, sede dei Serviti (cfr. in bibl. Gamurrini, Arezzo. Fraternita di Santa Maria). In seguito il codice è appartenuto al cardinale aretino Stefano Bonucci.

Florilegium ex Patribus et Auctoritatibus, ff. 2r-145v

Bibliografia Mazzatinti Inventari (1896) vol. VI p. 241 (Gian Francesco Gamurrini, Arezzo. Biblioteca della Fraternita di Santa Maria della Misericordia, pp. 170-241); Massetani Dizionario biografico (1936) (letteratura secondaria); Mss. med. AR (2003) pp. 83-4 scheda 86, tav. CVII; Amerini Codex e la filosofia (2018) p. 8

Risorse esterne collegate
Arezzo, BCA 442, coperta sup.
Arezzo, BCA 442, f. 1r
Arezzo, BCA 442, f. 109r

Responsabile scheda: CODEX

Scheda derivata da: GREGORIO

Altri progetti collegati:
CODEX

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/arezzo-biblioteca-città-di-arezzo-442-manoscript/201700

Trovati 5 records. Pagina 1 di 11

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy