Si informano i lettori che dal 19 settembre 2018 Mirabile funziona su un motore di ricerca più avanzato e open source, che consente una maggiore efficienza delle funzionalità offerte e l'implementazione di nuove in un prossimo futuro.
La fase di testaggio della nuova infrastruttura è stata condotta dalla redazione dell'Archivio Integrato per il Medioevo (AIM).
A fronte di malfunzionamenti inattesi, che potrebbero verificarsi a proposito di domande complesse, il lettore è pregato di segnalarlo alla redazione, utilizzando il seguente indirizzo redazione@mirabileweb.it. E noi lo ringraziamo di questa collaborazione.

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Italia Toscana Firenze in Manoscritti
Italia Toscana Firenze
Trovati 1127 records. Pagina 1 di 1131234567891011>»



Albi, Médiathèque Pierre Amalric (olim Bibliothèque Municipale) 17 (69)

sec. XV

Luogo di copia Firenze
membr.


Ente possessore Albi (Tarn), Ste.-Cécile, capitolo della cattedrale
Nomi Jean Jouffroy cardinale (n. 1412 ca., m. 24-11-1473), possessore; Leonardo di Giovanni da Colle, copista; Vespasiano da Bisticci cartolaio, atelier di

Adversus oppugnatores vitae monasticae libri 1-3, Iohannes Chrysostomus

Bibliografia Catal. gén. in-4° (1849) vol. I p. 485; Desachy Deux bibliophiles (2012) p. 81

Risorse esterne collegate
CGM
Riproduzione digitale

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/albi-médiathèque-pierre-amalric-(olim-bibliothèque-manoscript/168351




Antwerpen/Anvers, Musaeum Plantin-Moretus M 332 (Denucé 122; anc. 4)

sec. XV terzo quarto

Luogo di copia Italia; Firenze (?)
membr.
ff. III, 82, III'
dimensioni: 215 x 133

decorato



Rhetorica ad Herennium, ff. 1r-82v

Bibliografia Watteeuw Ill. Mss. Plantin (2013) p. 137, n. 34, tav. 1

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/antwerpen-anvers-musaeum-plantin-moretus-m-332-(de-manoscript/194655



Descrizione diretta

Arezzo, Archivio di Stato, Archivio Famiglia Albergotti 75


datato
a. 1392 ottobre 21; sec. XV
Note datazione [nota di revisione: la descrizione originaria assume la data 1392 che compare a f. 321r ma non spiega la data 1458 a f. 349r, probabile parte aggiunta+

Luogo di copia Firenze (a. 1392)
cart.
in folio
ff. III, 409, XVII'; numerazione antica a penna sul margine destro superiore, che numera partendo da 2 e omettendo 133, 203 e 328 per caduta dei fogli relativi; i fogli di guardia sono cartacei moderni (sec. XVIII); fascicoli 1 (8), 2-13 (10), 14 (9), 15 (10), 16 (16), 17-19 (10), 20 (11), 21-31 (10), 32 (9), 33 (20), 34-39 (10), 40 (6): richiami presenti saltuariamente; il fasc. 14, in origine un quinterno, è privo del terzo foglio; il fasc. 20, in origine un sesterno, ha il sesto foglio asportato; il fasc. 32, originariamente un quinterno, ha l'ultimo foglio asportato
dimensioni: 285 x 215; specchio di scrittura: 30 [214] 46 x 35 [135] 45 (ff. 16-184, 187-320, 324-414); 25 [205] 55 x 25 [63 (20) 65] 42 (ff. 1-15, 185-186 e 321-323); rr. 2/ll. 45 (variabili; ff. 16-184, 187-320, 324-414); rr. 2/ll. 45 (variabili; ff. 1-15, 185-186 e 321-323)

note generali sulla scrittura: sono presenti più mani diverse, anche come aggiunte successive

Figure
Note figure: ai ff. 134r-138r alberi genealogici disegnati in parte a penna e in parte a pennello, caratterizzati da una colorita raffigurazione fisica dei vari membri

Lingua copisti latino; volgare italiano

decorato
Iniziali semplici: prevalentemente ad inchiostro nero; presenti saltuariamente spazi riservati
rubricato: rubriche ai ff. 21-210, 121-132, 399-414


Legatura moderna in membrana (sec. XVIII)
Stato di conservazione Diffuse tracce di umidità e margini lacerati

Sottoscritto / Colophon
Al f. 321r, margine superiore: Incipiunt Recolecte excellentissimi legum doctoris domini Royselli de Roçellis de Aretio legentis in studio alme civitatis Florentie sub annis Domini MCCCLXXXXII die vigesimo primo mensis octobris ordinarie de mane et scripte per me Paulum ser Landi de Orlandinis de Florentia sub eo audientem.
luoghi / enti collegati Firenze, Studio
Nomi Paulus ser Landi de Orlandinis de Florentia (fl. XIV. 2-XV primo quarto), copista (a. 1392); Galletti Domenico, possessore (sec. XVIII); Albergotti famiglia, possessore
Storia del manoscritto
Al f. 2r, margine superiore, (sec. XVIII): Comprato da me Domenico Galletti. Sul dorso note sul contenuto (sec. XIX): M.SS: T. I. Compendio di leggi civili e consulti legali del sec. XV. Segue un cartellino cart. con segnatura precedente: 696 e sotto, a matita, attuale segnatura: 75 seguito da ulteriore cartellino cart. con blasone rimasto in bianco. Al f. IIr note sul contenuto (sec. XIX): Trattati di leggi civili e consulti legali del sec. XV coll'aggiunta ancora di alcune poesie. Tomo I; la stessa mano ha aggiunto in fine un lungo indice dei testi contenuti nel codice.
Il ms. proviene dall'archivio privato della nobile famiglia aretina degli Albergotti, a cui è appartenuto nei secoli XIX-XX; il suo arrivo presso l'Archivio di Stato di Arezzo si colloca al 1997 circa. Il codice riunisce una serie di fascicoli originariamente sciolti (databili tra la fine del sec. XIV e la fine del sec. XV) e che in seguito sono stati raccolti in un unico zibaldone, dotato di caratteri grafici e codicologici fortemente eterogenei.

Consilia varia, Cataldinus de Boncompagnis de Visso v. 1397, m. post 1450, ff. 11ra-15rb
De ortu Mariae, f. 205v
De duodecim sibillis sic de Christo vaticinantibus, f. 206v
Notae quaedam, f. 206v
Sententiae, consilia, dubia, notae iuris, ff. 210r-327v
Recollecta, Rosellus de Rosellis 1399-1452, ff. 331r-349v
mutilo
Rubricae super librum Institutionum, Petrus de Sancto Angelo fl. XV.2, ff. 349r-398v
add.
Sententiae, consilia, dubia, notae iuris, ff. 16r-132r
De contemplatione, Bernardus Claraevallensis abbas pseudo, f. 132r-v
Sententiae, consilia, dubia, notae iuris, ff. 141r-186v
Breviloquium de virtutibus antiquorum principum et philosophorum [Oxoniae?, a. 1260-1270], Iohannes Guallensis OFM fl. 1257-1283, m. 1285, ff. 187r-190r
Sententiae, consilia, dubia, notae iuris, ff. 191r-192r
Bucolicum carmen, Franciscus Petrarcha n. 20-7-1304, m. 19-7-1374, f. 192r: XI - Galathea
Sententiae, consilia, dubia, notae iuris, ff. 192v-205r
Epistola Pilati ad Tiberium alias Claudium, f. 205v

Bibliografia Dolezalek (1972) vol. III/2 p. ad locum

Note scheda originaria a c. di Patrizia Stoppacci; revisione 2019

Responsabile scheda: CODEX

Altri progetti collegati:
CODEX

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/arezzo-archivio-di-stato-archivio-famiglia-albergo-manoscript/219698



Descrizione diretta

Arezzo, Archivio Diocesano e Capitolare L

sec. XVI primo quarto data stimata

Luogo di copia Firenze (?) (sec. XVI primo quarto)
membr. e cart.
cart. i ff. 121 n.n.-124 n.n.
ff. 121; numerazione moderna a penna sul margine destro inferiore (da 2 a 120), che parte da 2 per caduta del foglio iniziale e salta 78 e 99 per caduta dei fogli corrispondenti e omette i quattro fogli finali cart. moderni; fascicoli 1 (9), 2-7 (10), 8 (9), 9 (3), 10 (10), 11 (9), 12 (10), 13 (6), 14 (5): il fasc. 1 è un quinterno mancante del primo foglio; il fasc. 8 è un quinterno mancante dell'ottavo foglio; il fasc. 9 è il residuo di un quinterno; il fasc. 11 è un quinterno mancante del sesto foglio; il fasc. 14 è costituito da un foglio membr. originale, cui segue un duerno cart. moderno
dimensioni: 540 x 385; specchio di scrittura: 40 [390] 110 x 50 [260] 75; rr. 35/ll. 5 - 5 tetr.

decorato: le miniature del codice sono state attribuite da Gabriella Angioli a scuola miniatoria fiorentina e ricondotte ad un maestro operante nella bottega di Giovanni Boccardi, detto il Boccardino (cfr. in bibl. la tesi di laurea della suddetta)
Iniziali filigranate; Iniziali decorate: iniziale decorata con oro a f. 108r
rubricato

Notazione musicale: sistema di cinque tetragrammi ad inchiostro rosso con notazione quadrata ad inchiostro nero

Legatura originale (sec. XVI) in pelle impressa su assi e cantonali metallici originali, con restauro ottocentesco
Stato di conservazione
Numerosi fogli sono stati erasi e riscritti nel sec. XVII; cadute di colore nell'iniziale a f. 108r; alcune iniziali filigranate sono state ritoccate da mano posteriore.

Ente possessore Arezzo, SS. Flora e Lucilla, abbazia OSB (?) (a. non precisabile)
Storia del manoscritto
Sul dorso cartellini cart. con segnatura moderna (sec. XIX): Chorale s. XVI; L.
Sulla controguardia posteriore tracce di un foglio cart. moderno (sec. XIX) con musica, asportato. Sulla controguardia anteriore (del 1891) annotazione e indice del contenuto di mano dell'archivista Luigi Lallini, che riporta anche la notizia di un restauro fatto dal mansionario Francesco Martelli.
Vi è aggiunta una notizia supplementare sulla provenienza del corale dall'abbazia benedettina delle Sante Flora e Lucilla di Arezzo.

Antiphonarium, ff. 2r-123v n.n.
acefalo e lacunoso

Bibliografia Angioli I codici miniati (1985) (passim)

Note revisione 2018

Responsabile scheda: CODEX

Altri progetti collegati:
CODEX

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/arezzo-archivio-diocesano-e-capitolare-l-manoscript/198952



Descrizione diretta

Arezzo, Archivio Diocesano e Capitolare M

sec. XVI primo quarto data stimata

Luogo di copia Firenze (?) (sec. XVI primo quarto)
membr.
ff. I, 173, I'; ff. numerati 2-179: numerazione moderna a penna sull'angolo destro inferiore che parte da 2 e arriva a 179 per caduta del foglio iniziale, salta 15, 16, 31, 81, 131 e 137 per caduta dei fogli corrispondenti e omette l'ultimo foglio della compagine, aggiunto; i ff. di guardia sono cart. moderni (sec. XIX); fascicoli 1 (9), 2 (8), 3 (10), 4 (9), 5-8 (10), 9 (9), 10-11 (10), 12 (8), 13 (10), 14 (8), 15-18 (10), 19 (2): il fasc. 1 è un quinterno mancante del primo foglio; il fasc. 2 è un quinterno mancante del bifoglio centrale; il fasc. 4 è un quinterno mancante del primo foglio; il fasc. 9 è un quinterno mancante del primo foglio; il fasc. 14 è un quinterno mancante del terzo e del nono foglio; il fasc. 19 è di natura fattizia ed è costituito da un foglio originale e da un foglio aggiunto in epoca posteriore, legati insieme con brachetta cart; il foglio finale dei fascicoli 4 e 9, rimasti privi di solidarietà per la caduta del foglio iniziale del fascicolo, sono stati legati al fascicolo successivo
dimensioni: 560 x 390; specchio di scrittura: 52 [398] 110 x 55 [260] 75; rr. 30/ll. 5 - 5 tetr.

decorato: le miniature del codice sono state attribuite da Gabriella Angioli a scuola miniatoria fiorentina e ricondotte ad un maestro operante nella bottega di Giovanni Boccardi, detto il Boccardino (cfr. in bibl.)
Iniziali filigranate; Iniziali decorate: iniziali decorate con oro ai ff. 19v, 142v e 160r
rubricato

Notazione musicale: sistema di cinque tetragrammi ad inchiostro rosso con notazione quadrata ad inchiostro nero

Legatura originale (sec. XVI) in pelle impressa su assi e cantonali metallici originali, con restauro ottocentesco
Stato di conservazione
Numerosi fogli tagliati, parti di fogli asportate, iniziali asportate, iniziali filigranate ritoccate da mano successiva; cadute di colore nelle iniziali decorate

Ente possessore Arezzo, SS. Flora e Lucilla, abbazia OSB (a. non precisabile)
Storia del manoscritto
L'Antifonario costituisce un unico ciclo liturgico con il corale L, proveniente dall'abbazia aretina delle Sante Flora e Lucilla (la provenienza è ipotizzata per i due mss. dalla presenza nel santorale di luglio delle feste delle due sante aretine).
Sulla controguardia anteriore (del 1891) annotazione e indice del contenuto di mano dell'archivista Luigi Lallini, che riporta anche la notizia di un restauro fatto dal mansionario Francesco Martelli. Vi è aggiunta una notizia supplementare sulla provenienza del corale dal Monastero benedettino delle Sante Flora e Lucilla di Arezzo. Sul dorso cartellini cart. con segnatura moderna (sec. XIX): Chorale saec. XVI; M.
Intere sezioni dell'Antifonario sono state erase e riscritte.

Antiphonarium, ff. 2r-180r n.n.
acefalo e lacunoso

Bibliografia Angioli I codici miniati (1985) (passim)

Note revisione 2018

Responsabile scheda: CODEX

Scheda derivata da: MEL

Altri progetti collegati:
CODEX

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/arezzo-archivio-diocesano-e-capitolare-m-manoscript/198953




Arezzo, Biblioteca Città di Arezzo 233

sec. XV terzo quarto

Luogo di copia Firenze
cart.
ff. II, 108 (107), II'
dimensioni: 198 x 140


Stemma
Nomi Cerchi (Firenze) famiglia, possessore

Roma instaurata, Blondus Flavius n. 1392, m. 4-6-1463, ff. 1r-106v

Bibliografia Mazzatinti, Mss. italiani (1896) vol. VI p. 218; Mss. med. AR (2003) p. 41, n. 23, tav. XXXIV; Della Schiava Censimento (2013) p. 646

Schede derivate:
CODEX

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/arezzo-biblioteca-città-di-arezzo-233-manoscript/182677




Barcelona, Biblioteca de la Universitat, Ms. 291

a. 1450-1470

Luogo di copia Firenze (?)
membr.
ff. I, 318
dimensioni: 330 x 235


Ente possessore Barcelona, S. José, convento OCarmDisc
Stemma
Nomi Joan Moles de Margarit (n. 1422, m. 1484), possessore; Vespasiano da Bisticci cartolaio, venditore (?)

Epistola ad Paulam et Eustochium de virtute (sive utilitate) psalmorum [

Hieronymi epist. supp. 51

], ff. 311v-312r
Epistolae, Hieronymus Stridonius
Contra Vigilantium, Hieronymus Stridonius

Bibliografia Feiertag Opera III (2005) p. LV

Risorse esterne collegate
Descrizione
Riproduzione digitale

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/barcelona-biblioteca-de-la-universitat-ms-291-manoscript/120696




Barcelona, Biblioteca de la Universitat, Ms. 752

sec. XV terzo quarto

Luogo di copia Italia; Firenze (?)
membr.
ff. IV, 129, IV'
dimensioni: 310 x 215



Politica, Aristoteles
Politica [opus Aristotelis; translatio ex graeco; una cum epistola praefatoria Blondo Flavio et epistola nuncupatoria Eugenio IV papae], Leonardus Brunus n. 1370 ca., m. 9-3-1444

Risorse esterne collegate
Descrizione
Riproduzione digitale

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/barcelona-biblioteca-de-la-universitat-ms-752-manoscript/215297




Barcelona, Biblioteca de la Universitat, Ms. 777


datato
a. 1460

Luogo di copia Firenze
membr.
ff. I, 248
dimensioni: 390 x 279



Ab Urbe condita, Livius

Risorse esterne collegate
Descrizione

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/barcelona-biblioteca-de-la-universitat-ms-777-manoscript/214781




Basel/Bâle, Universitätsbibliothek (olim Öffentliche Bibliothek der Universität) AN IV 8

ca. 1460-1470

Luogo di copia Firenze
membr.
ff. 170
dimensioni: 205 x 140



Risorse esterne collegate
HAN - Handschriften, Archivbestände und Nachlässe

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/basel-bâle-universitätsbibliothek-(olim-öffentlich-manoscript/141430

Trovati 1127 records. Pagina 1 di 1131234567891011>»

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

I cookie tecnici devono essere sempre abilitati per poter usufruire dei servizi di base sel sito web.

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy