Si informano i lettori che dal 19 settembre 2018 Mirabile funziona su un motore di ricerca più avanzato e open source, che consente una maggiore efficienza delle funzionalità offerte e l'implementazione di nuove in un prossimo futuro.
La fase di testaggio della nuova infrastruttura è stata condotta dalla redazione dell'Archivio Integrato per il Medioevo (AIM).
A fronte di malfunzionamenti inattesi, che potrebbero verificarsi a proposito di domande complesse, il lettore è pregato di segnalarlo alla redazione, utilizzando il seguente indirizzo redazione@mirabileweb.it. E noi lo ringraziamo di questa collaborazione.

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Italia Toscana Firenze S. Maria Novella, convento in Manoscritti
Italia Toscana Firenze S. Maria Novella, convento
Trovati 10 records. Pagina 1 di 11


Descrizione diretta

Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Conv. soppr. 244

sec. XIV primo quarto data stimata

Luogo di copia Firenze, S. Maria Novella, convento OP (?) (sec. XIV primo quarto)
cart.
carta spessa con vergellatura evidente.
ff. 134; numerazione antica in alto, inizialmente evanida con integrazioni moderne; fascicoli 1 (26), 2 (24), 3 (22), 4  (26), 5 (24), 6 (12).
dimensioni: 285 x 220; numero delle ll. variabile, 42-48, su specchio pure variabile e non rigato ma solo giustificato verticalmente

scritture e mani littera textualis semplificata; Italia Toscana
note generali sulla scrittura: il ms. è di mano unica, regolarissima, in textus semplificato di piccolo modulo, di formazione scolastica, molto vicina (ma non assimilabile) alla mano di glossa di Remigio dei Girolami. Questa mano corregge e integra - probabilmente collaziona con un altro esemplare - tutto il manoscritto, di uso chiaramente personale e di studio; nessun intervento di colore ma le divisioni testuali sono sempre presenti, ordinatamente vergate ad inchiostro.



Presenza di note
Ai margini si rilevano moderati segni di utilizzo sensibilmente successivo: una minutissima mano del sec. XV attua a dorso di penna alcuni interventi (es. f. 88v) e probabilmente (desumibile dal colore dell'inchiostro) disegna le molte maniculae presenti (es. ff. 41v, 80r, 89r) e i segni di N(ot)a; una seconda, sempre quattrocentesca, molto corsiva e graficamente scomposta, utilizza in modo seguibile in particolare la parte iniziale (vd. ff. 26r, 38r, 42r).
Una terza mano, infine, segnala in alcuni casi ai margini il temo liturgico cui fa riferimento il testo.

decorato: è assente qualsiasi decorazione ma il copista rileva le iniziali maggiori ai margini con maiuscole di grande modulo, ben eseguite, ad inchiostro.


Legatura mod.  in assi con dorso in pelle zigrinata.

Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP (sec. XIV primo quarto)
Storia del manoscritto
È probabile che il manoscritto abbia perso i fogli di guardia e le note di possesso, compreso quelle - sempre presenti - relative al momento degli incameramenti ottocenteschi.
Probabilmente per questo sono andate perse anche attribuzioni di autorità moderne (il testo originario è rigorosamente anonimo) che giustifichino il cartellino settecentesco presente sul dorso: Remigii / Expositio in epistolas / Pa[ul]i, fors'anche dovuto ad un controllo con una seconda copia dell'opera, posseduta dal convento (l'attuale Conv. Soppr. 275) e attribuita a Remigio [d'Auxerre].  Pur in assenza di sicuri segni di origine è difficile non ancorare mano e prodotto al periodo più fertile del convento domenicano fiorentino.

Expositio in epistolas Pauli, Haimo Autissiodorensis monachus m. 865/866, ff. 1r-128v
Biblia sacra, f. 129v: Epistolae Pauli - Ad Colossenses
Biblia sacra, ff. 130v-131r: Epistolae Pauli - Ad Titum
Biblia sacra, f. 131r: Epistolae Pauli - Ad Philemonem
Sermones, Augustinus Aurelius, ff. 132r-134v

Remigius Autissiodorensis monachus n. 841 ca., m. 2-5-908

Bibliografia Gorman, Codici manoscritti p. 99; Bibbia urbinate (letteratura secondaria); PL vol. 38, 39 (repertorio); Pomaro, Censimento I (1980) pp. 234, 235; Gorman, Manuscript Books (2002) p. 291; Te.Tra. (2008) vol. III pp. 230, 239 (repertorio)

Responsabile scheda: Gabriella Pomaro

Scheda derivata da: MEL

Altri progetti collegati:
MADOC

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-medicea-laurenziana-conv-soppr--manoscript/183240



Descrizione diretta

Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Conv. soppr. 280

Composito


membr.
ff. I, 294; numerazione rec. saltuaria in basso, mod. saltuaria e parzialmente tagliata in alto.
dimensioni: 300 x 227 max.


Legatura moderna in cartone.

Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP (sec. XIV-XIX in.)
Nomi Bibliotecario trecentesco di Santa Maria Novella OP (ca. XIV terzo quarto), bibliotecario (sec. XIV terzo quarto)
Storia del manoscritto
Ai ff. 1r e 294v: Conventus Se Me Nolle or(d). pred. (sec. XV-XVI). 
Al f. Iv: Iste liber est fratrum predicatorum conventus sancte Marie Novelle de Florentia: postilla super leviticum, librum sapientie, Eçech., Danielem fratris Alberti Theotonici, Danielem, Matheum sancti Thome de Aquino per alium recollecta, (mano del bibliotecario trecentesco).
Inventario 1489: probabilmente il ms. corrisponde al n. 190.


Bibliografia Murano Opere diffuse pp. 58, 475, 538 nr. 508; Stegmüller (1950) vol. II (fonte); Pomaro, Censimento I (1980) pp. 437-439; Inkeri Lehtinen The Apopeciae (1999) s.v.

U.C. I (ff. 1-28) sec. XIII ultimo quarto data stimata

Luogo di copia Francia settentrionale (sec. XIII ultimo quarto)
membr.
ff. 28; fascicoli 1-3 (8), 4 (4): il fasc. quarto è un quaterno demidiato; i fasc. presentano richiamo ad inchiostro rosso di mano del bibliotecario trecentesco del convento; inizio fasc. lato carne.
dimensioni: 294 x 227 (f. 21); specchio di scrittura: 20 [230] 44 x 30] 38; rr. 69 /ll. 68, rigatura a secco

scritture e mani littera textualis semplificata; Francia settentrionale
note generali sulla scrittura: mano con caratteristiche non italiane; al bibliotecario trecentesco del convento si deve il titolo corrente ad inchiostro rosso (marg. sup. del verso: titolo; marg. sup. del recto affrontato: nr. del cap.). La scrittura, minuta e semplificata è molto regolare; il testo è stato rivisto dal copista, al quale si deve pure l'indicazione marginale del numero di capitolo, che poi è stata ribadita, senza modifiche, dal bibliotecario del convento ad inchiostro rosso. Nessun intervento successivo.



Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP (sec. XIII ultimo quarto)

Postilla in Leviticum (?), Guillelmus de Melitona m. 1257/1261, ff. 1ra-28vb

U.C. II (ff. 29-47) sec. XIII ultimo quarto data stimata

Luogo di copia Firenze, S. Maria Novella, convento OP (?) (sec. XIII ultimo quarto)
membr.
La pergamena è piuttosto spessa con avvertibile contrasto carne/pelo.
ff. 19; fascicoli 1 (12), 2 (7): il secondo fasc. è un quaterno con il foglio finale tagliato; i richiami sono di mano del bibliotecario trecentesco del convento.
dimensioni: 294 x 230 (f. 47); specchio di scrittura: 23 [232] 39 x 23 [72 (5/4) 73] 53 (f. 47r); rr. 74/ ll. 73, rigatura a secco: è sempre visibile la fitta foratura ai margini esterni che, a seguito di una dimensione leggermente più ampia dei fogli, risultano arricciati.

scritture e mani littera textualis semplificata; Italia
note generali sulla scrittura: piccolo textus serrato, molto compendiato ma non estremamente semplificato di mano italiana; a questo stesso copista si deve anche la sezione V e pare ipotizzabile un confezionamento interno al convento fiorentino. Il testo è molto pulito, con rare correzioni a margine; rimangono alcuni spazi in bianco per originari salti non riempiti.
Al bibliotecario trecentesco del convento si deve il titolo corrente strutturato come nella sezione I; le sottolineature in rosso e la numerazione dei capitoli, a marg., originariamente mancante



Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP (sec. XIII ultimo quarto)

In Sapientiam, Guerricus de Sancto Quintino v. 1225, m. ante 21-8-1245, ff. 29ra-47va

U.C. III (ff. 48-185) sec. XIII ultimo quarto data stimata

Luogo di copia Francia (?) (sec. XIII ultimo quarto); Italia (?) (sec. XIII ultimo quarto)
membr.
ff. 138; fascicoli 1-11 (12), 12 (6): richiami originari; il bibliotecario trecentesco del convento inserisce il titolo corrente strutturato in modo analogo alle sezioni precedenti e con ogni probabilità anche le piccole iniziali semplici.
dimensioni: 289 x 228 (f. 185); specchio di scrittura: 15 [235] 39 x 28 [59 (19) 59] 70 (f. 185r); ll. 59/ rr. 58, rigatura a secco

scritture e mani littera textualis semplificata; Italia
note generali sulla scrittura: si seguono due mani (cambio a f. 59vb l. 24) semplificate, di tipo universitario, ma senza una specifica connotazione transalpina; una possibile localizzazione italiana è suggerita anche dall'analisi della mano che in precedenza aveva iniziato ad utilizzare (in senso contrario all'attuale) il f. 185v, con ogni robabilità italiana.

Peciato
Note sulla pecia: 54 pecie che fanno riferimento alla divisione offerta dalla 'versione lunga' del testo in elenco già in documentazione parigina del 1248 (vd. Murano, «Exemplar» e pecia, 58 e 538 nr. 508).

Presenza di note / correzioni
Presenza di molte note e aggiunte marginali, di mani differenti ma strettamente coeve.


Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP (sec. XIII ultimo quarto)
luoghi / enti collegati Paris (Ville de Paris), Université (sec. XIII.2)
Storia del manoscritto
A f. 48r, marg. sup. in sottile scrittura diplomatica primo trecentesca ad inchiostro rosso: Postille super Eçechiele propheta sunt fratrum predicatorum de Florentia.

Postilla super Ezechielem, Hugo de Sancto Caro n. 1190 ca., m. 19-3-1263, ff. 48ra-185ra

U.C. IV (ff. 186-193) sec. XIII ultimo quarto data stimata

Luogo di copia Francia (?) (sec. XIII ultimo quarto)
membr.
ff. 8; fascicoli 1(8): probabilmente il fascicolo era già ridotto a unità singola quando il bibliotecario trecentesco del convento inserisce la numerazione dei capitoli e il titolo corrente (come nelle altre sezioni) senza intervenire sul frammento di testo che resta - mutilo - sul foglio finale.
dimensioni: 296 x 214 (f. 191); specchio di scrittura: 17 [230] 49 x 22 [74 (6) 75] 37 (f. 191r); rr. 57 /ll. 56, rigatura a secco

scritture e mani littera textualis semplificata; Francia
note generali sulla scrittura:  mano non italiana molto regolare e piuttosto mossa; ai ff. 193rb-va segue una seconda mano più veloce, aguzza e meno curata



Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP

Commentarium in Danielem, Albertus Magnus n. 1200 ca., m. 15-11-1280, ff. 186ra-193ra
Postilla in Danielem, Iohannes de Rupella n. 1190/1200, m. 8-2-1245, ff. 193rb-vb
framm.

U.C. V (ff. 194-208) sec. XIII ultimo quarto data stimata

Luogo di copia Firenze, S. Maria Novella, convento OP (?) (sec. XIII ultimo quarto)
membr.
ff. 15; fascicoli 1 (12), 2 (3): il secondo fascicolo è un duerno decurtato del foglio finale; i richiami sono di mano del bibliotecario trecentesco del convento.
dimensioni: dimensioni e preparazione esattamente come la sez. II; rr. 74/ ll. 73

scritture e mani littera textualis semplificata; Italia
note generali sulla scrittura: testo semplificato della stessa mano italiana della sezione II.



Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP (sec. XIII ultimo quarto)

Postilla in Danielem, Iohannes de Rupella n. 1190/1200, m. 8-2-1245, ff. 194ra-208rb

U.C. VI (ff. 209-294) sec. XIV in. data stimata

Luogo di copia Italia (?) (sec. XIV in.)
membr.
ff. 86; fascicoli 1-4 (12), 5 (14), 6-7 (12)
dimensioni: 300 x 227 (f. 213); specchio di scrittura: 25 [220] 55 x 27 [70 (9) 70] 51  (f. 213r); rr. 48 / ll. 47

scritture e mani littera textualis semplificata; Italia Toscana
note generali sulla scrittura: si seguono più mani tutte italiane unite da caratteristiche che, per modulo, per scelte morfologiche ed esecutive, denunciano un ambiente differente dalle situazioni precedenti, non di tipo universitario. In particolare, l'ultima mano, di modulo medio grande, con scelte grafiche piuttosto formali (a con spalla alta, d spesso diritta) ma non particolarmente equilibrata, suggerisce di spostare iverso il '300 il prodotto che si inserisce piuttosto credibilmente in una produzione locale



Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP (sec. XIV in.)

Postilla in Evangelium Matthaei (?), Guillelmus de Altona m. 1265, ff. 209ra-294vb

Note il manoscritto, composito di sei sezioni,  è stato organizzato dal bibliotecario trecentesco del convento di S. Maria Novella attorno a metà Trecento, ma le diverse parti erano sicuramente già presenti  come si evince anche dalla nota di possesso offerta dalla sez. III. 

Responsabile scheda: Gabriella Pomaro

Scheda derivata da: MEL

Altri progetti collegati:
MADOC

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-medicea-laurenziana-conv-soppr--manoscript/180819




Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Conv. soppr. D.9.1157

Composito


membr.
ff. I, 97
dimensioni: 270 x 190 ca. (ff. 86-97 leggermente minori)


Legatura moderna

Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP (sec. XIV. 1 - XIX in.)
Precedenti segnature XXII.H.5, Firenze, S. Maria Novella, convento OP (sec. XVIII)
Storia del manoscritto
Data la tipologia dei testi non è sicura l'autonomia della sezione II, che potrebbe essere tanto un'aggiunta graduale di materiale affine quanto la composizione con documentazione autonoma relativa all'ordine, ipotesi che pare probabile per i riferimenti a materiale di archivio (vd. f. 83rb) e per il fatto che le due parti non resentano segni di utilizzo comuni.
A f. 97v una prima collocazione: Reponatur in 7. armario ex parte cimiterii è stata corretta modificando in 24 il numero e in orti la parte. Corrisponde infatti al lemma nr. 598 (nr. 24 ex parte orti) dell'inv. del 1489 (vd. Pomaro, Censimento II in bibl.).
Ai ff. 1r e 95v nota di possesso del convento: Conventus Se Me Nolle de Floa ord is p(r). (sec. XVI).
All'interno del piatto anteriore è incollato un cartellino settecentesco con una collocazione precedente non chiaramente leggibile, XXII.H.5; su questo è stata poi ripetuta la segnatura attuale.

Bibliografia CICan (1955) vol. II (fonte); Kaeppeli (1975) vol. II (repertorio); Pomaro, Censimento I (1980) pp. 387-389; Pomaro, Censimento II (1982) p. 335

U.C. I (ff. 1-80) sec. XIV. 1

Luogo di copia Firenze, S. Maria Novella, convento OP (sec. XIV. 1)
membr.
ff. 80; fascicoli 1-5 (12), 6-7 (10): richiami presenti sui primi sei fascicoli
dimensioni: 270 x 190; specchio di scrittura: 19 [193]58 x 20 [57 (10] 58] 43; ll. 34 / 33. 33

scritture e mani littera textualis; Italia Toscana
note generali sulla scrittura: Nel primo testo si seguono due mani (ff. 1ra-25rb; 25rb-72va); seguono poi, ai ff. 73ra-75va, 76ra-80rb altre due mani.
Tutti gli intervenienti in questa sezione costituita di un nucleo centrale (ff. 1-72, di qualità grafica migliore) e di aggiunte poco successive (e strutturalmente inscindibili) sono presumibilmente  interne al convento; alcune si rintracciano nel Necrologio del convento relativamente agli anni 1320-30. I ff. 73ra-75va si devono al copista di Remigio dei Girolami; i ff. 76ra-80rb si devono a mano identificabile nel Necrologio del convento con notizie attorno agli anni 20-30 del Trecento


Presenza di note
Una mano in sottile ed educata scrittura notulare stende diverse annotazioni sulla parte documentaria finale.

Iniziali filigranate: iniziali alternativamente in rosso e blu con filigrana; per i ff. 73-80 solo rubriche e ritocchi in rosso


Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP (sec. XIV. 1 - XIX in.)
Nomi Copista di Remigio dei Girolami OP (sec. XIII ex. - XIV.1), copista (ca. 1320)

Liber de instructione officialium ordinis Praedicatorum, Humbertus de Romanis n. 1194/1200, m. 14-7-1277, ff. 1ra-72va
Privilegia, bullae, documenta, Benedictus XI papa n. 1240, m. 7-7-1304, ff. 73ra-75vb: Privilegium "Inter cunctas"
Bullae, privilegia, documenta, Iohannes XXII papa n. 1244 ca., m. 4-12-1334, ff. 76ra-80rb: Bulla «Quia quorumdam»

U.C. II (ff.91-97) sec. XIV. 1

Luogo di copia Firenze, S. Maria Novella, convento OP (?) (sec. XIV. 1)
membr.
ff. 17; fascicoli 1 (3), 2 (2), 3 (8), 4 (4)
dimensioni: 270 x 190 ca.; f. 81ra: ll. 41; ff. 88ra: ll. 38: le dimensioni dello specchio scrittorio sono leggermente variabili e - benché la scrittura sia regolarissima - non si rileva la rigatura; difatti non c'è corrispondenza tra le linee delle due colonne affiancate

scritture e mani littera textualis; Italia Toscana
note generali sulla scrittura: Due mani; la prima verga i ff. 81-84  ed appare coeva alla sez. I e graficamente più antica della seconda, pur primotrecentesca, cui si devono i ff. 84v-97r.


Presenza di note
Ai margini note di una mano coeva (diversa da quella che annota la sez. I)  in morbida e minuta scrittura notulare 

Iniziali filigranate: iniziali alternativamente in rosso e blu
rubricato: paragrafi e rubriche



Bullae, privilegia, documenta, Iohannes XXII papa n. 1244 ca., m. 4-12-1334, ff. 81ra-84rb: Bulla «Virtute conspicuos»
Tabula privilegiorum Ordinis Fratrum Praedicatorum, Franciscus Pipinus n. 1270 ca., m. 1327/1328, ff. 84va-97rb

Responsabile scheda: Gabriella Pomaro

Scheda derivata da: RICABIM

Altri progetti collegati:
MADOC

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-nazionale-centrale-conv-soppr-d-manoscript/191385



Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Conv. soppr. da ordinare Santa Maria Novella 5 (striscia 237)

sec. XV

Luogo di copia Firenze, S. Maria Novella, convento OP
membr.



Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-nazionale-centrale-conv-soppr-d-manoscript/109135



Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Conv. soppr. da ordinare Santa Maria Novella 7 (striscia 238)

sec. XV

Luogo di copia Firenze, S. Maria Novella, convento OP
membr.



Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-nazionale-centrale-conv-soppr-d-manoscript/109136



Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Conv. soppr. da ordinare Santa Maria Novella 9 (striscia 240)

sec. XV

Luogo di copia Firenze, S. Maria Novella, convento OP
membr.



Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-nazionale-centrale-conv-soppr-d-manoscript/109137



Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Conv. soppr. da ordinare Santa Maria Novella 10 (striscia 241)

sec. XV

Luogo di copia Firenze, S. Maria Novella, convento OP
membr.



Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-nazionale-centrale-conv-soppr-d-manoscript/109139



Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Conv. soppr. da ordinare Santa Maria Novella 11 (striscia 242)

sec. XV

Luogo di copia Firenze, S. Maria Novella, convento OP
membr.



Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-nazionale-centrale-conv-soppr-d-manoscript/109140




Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Conv. soppr. F.6.294


datato
a. 1489-1515
Note datazione le note gestionali del fondo giungono fino al 1515.

Luogo di copia Firenze, S. Maria Novella, convento OP (a. 1489)
cart.
ff. I, 63; numerazione originale
dimensioni: 290 x 22

scritture e mani corsiva all'antica; Italia Toscana Firenze S. Maria Novella, convento



Ente possessore Firenze, S. Maria Novella, convento OP (sec. 1489 - XIX in.)

Inventarium bibliothecae Sancte Mariae Novellae [a. 1489], ff. 1ra-14rb
con aggiunte

Bibliografia Pomaro, Censimento II (1982) pp. 315-353; Panella, Catalogo (2000) pp. 138, 141-142, 185

Responsabile scheda: Gabriella Pomaro

Altri progetti collegati:
MADOC
RICABIM

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/firenze-biblioteca-nazionale-centrale-conv-soppr-f-manoscript/101755




Greifswald, Bibliothek des Geistlichen Ministeriums (Dombibliothek St. Nikolai) 34.D.IX

Composito


cart.
ff. III, 352
dimensioni: 230 x 150


Ente possessore Greifswald, Marienkirche (a. 1531/1545-1602); Greifswald, Greifswald, convento OP
Nomi Iohannes Zegheberg OP (sec. XV-XVI), possessore (?)

Bibliografia Pyl Rubenow-Bibliothek (1865) pp. 171-5; Geiß Hss. Greifswald (2009) pp. 69-72; Bartocci Reading Aristotle (2013) pp. 146-7

U.C. I sec. XV ex.

Luogo di copia Kalkar (?); Halle a.d. Saale (?)
cart.
ff. 1-21



U.C. II
ff. 22-33


Storia del manoscritto
incunabolo

Theoremata de esse et essentia [22], Aegidius Romanus n. 1243/1247, m. 22-12-1316

U.C. III
datato
a. 1428, 13 marzo

Luogo di copia Firenze, S. Maria Novella, convento OP
cart.
ff. 34-59
disposizione del testo: 2 colonne


Sottoscritto
Nomi Matthaeus Ymbrisarcus de Gdanczk frater, copista

Commentarium in Thomae de Aquino libellum «De ente et essentia» [ca. 1319], Armandus de Bellovisu fl. 1326-1334, m. post 1348, ff. 34ra-59vb

U.C. IV ca. 1450

Luogo di copia Kalkar (?)
cart.
ff. 60-103



U.C. V ca. 1475

Luogo di copia Kalkar (?); Halle a.d. Saale (?)
cart.
ff. 104-133
disposizione del testo: 2 colonne



Super Posteriora, Petrus de Rivo v. 1438, m. 1499, ff. 104ra-127va

U.C. VI sec. XV, anni '70

Luogo di copia Kalkar (?)
cart.
ff. 134-153
disposizione del testo: 2 colonne


Ente possessore Greifswald, Greifswald, convento OP; Kalkar, convento OP

Super libros I et II Topicorum, Petrus de Rivo v. 1438, m. 1499, ff. 134ra-148rb
I

U.C. VII a. 1401-1415

Luogo di copia Niederrhein (?)
cart.
ff. 154-165



U.C. VIII
datato
a. 1467, 12 giugno e 10 settembre
cart.
ff. 166-265
disposizione del testo: 2 colonne


Sottoscritto
Ente possessore Kalkar, convento OP
Nomi Hermannus Huyswerden frater OP, copista

Lectura super libros Physicorum, Petrus de Rivo v. 1438, m. 1499, ff. 166ra-265vb

U.C. IX
datato
a. 1470, 20 dicembre; a. 1480, 28 gennaio

Luogo di copia Halle a.d. Saale
cart.
ff. 266-295
disposizione del testo: 2 colonne


Sottoscritto
Ente possessore Kalkar, convento OP
Nomi Everardus Laen frater OP, copista

Lectura super libros De anima, Petrus de Rivo v. 1438, m. 1499, ff. 266ra-288vb
Lectura super librum De sensu et sensato, Petrus de Rivo v. 1438, m. 1499, ff. 289ra-293va

U.C. X
ff. 296-349


Storia del manoscritto
incunabolo

U.C. XI ca. 1450-1460

Luogo di copia Kalkar (?); Halle a.d. Saale (?)
cart.
ff. 350-403



Risorse esterne collegate
Cat. Geiß
Manuscripta mediaevalia
Manuscripta mediaevalia (cat. Pyl)
Riproduzione digitale

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/greifswald-bibliothek-des-geistlichen-ministeriums-manoscript/184842

Trovati 10 records. Pagina 1 di 11

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy