Si informano i lettori che dal 19 settembre 2018 Mirabile funziona su un motore di ricerca più avanzato e open source, che consente una maggiore efficienza delle funzionalità offerte e l'implementazione di nuove in un prossimo futuro.
La fase di testaggio della nuova infrastruttura è stata condotta dalla redazione dell'Archivio Integrato per il Medioevo (AIM).
A fronte di malfunzionamenti inattesi, che potrebbero verificarsi a proposito di domande complesse, il lettore è pregato di segnalarlo alla redazione, utilizzando il seguente indirizzo redazione@mirabileweb.it. E noi lo ringraziamo di questa collaborazione.

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Italia Veneto Venezia in Manoscritti
Italia Veneto Venezia
Trovati 283 records. Pagina 1 di 291234567891011>»



Amsterdam, Bibliotheca Philosophica Hermetica (Mr. J.R. Ritman) 100


datato
a. 1498

Luogo di copia Venezia
cart.


Sottoscritto
Nomi Iohannes Cycurius Theatinus, copista; Leonardo Loredano (1438-1521) doge, possessore

Liber de secretis naturae seu de quinta essentia
Liber de secretis naturae seu de quinta essentia, Raymundus Lullus pseudo

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/amsterdam-bibliotheca-philosophica-hermetica-(mr-j-manoscript/41953




Ann Arbor, MI, University of Michigan Library 246

a. 1494-1514

Luogo di copia Venezia
membr.


Notazione musicale

Ente possessore Venezia, S. Nicolò, convento OFM
Nomi Benedetto Bordon, miniatore

Regesto Antifonario

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/ann-arbor-mi-university-of-michigan-library-246-manoscript/191350




Arezzo, Biblioteca Diocesana del Seminario Vescovile 75

a. 1494-1514

Luogo di copia Venezia
membr.


Notazione musicale

Ente possessore Venezia, S. Nicolò, convento OFM
Nomi Benedetto Bordon, miniatore

Regesto Antifonario

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/arezzo-biblioteca-diocesana-del-seminario-vescovil-manoscript/191351



Descrizione diretta

Arezzo, Museo Nazionale d'Arte Medievale e Moderna 1781

sec. XV ultimo quarto data stimata

Luogo di copia Venezia
membr.
ff. 184; ff. numerati 188: numerazione moderna a penna nell'angolo destro superiore (riscritta su precedente errata), successivamente alla quale sono stati asportati 4 fogli interni; fascicoli 1 (9), 2 (10), 3 (9), 4 (6), 5-6 (10), 7 (9), 8-10 (10), 11 (9), 12 (8), 13-15 (10), 16-18 (9), 19 (10), 20 (7): il fasc. 1 è un quinterno privo del quarto f.; il fasc. 3 è un quinterno privo del secondo f.; il fasc. 4 è un quinterno privo del bifoglio esterno e del secondo bifoglio interno; il fasc. 7 è un quinterno privo del nono f.; il fasc. 11 è un quinterno privo del secondo f.; il fasc. 12 è un quinterno privo del secondo bifoglio esterno; il fasc. 16 è un quinterno privo del terzo f.; il fasc. 17 è un quinterno privo del settimo f.; il fasc. 18 è un quinterno privo dell'ottavo f.; il fasc. 20 è un ternione con l'ultimo f. aggiunto (ma slegato); i fasc. sono contrassegnati da lettere dell'alfabeto, visibili dal fasc. 5 (e) fino al fasc. 20 (y);
dimensioni: 560 x 400
560 x 400; specchio di scrittura: 48 [420] 92 x 45/8 [267] 8/72; rr. 36/ll. 6 - 6 tetr.

decorato: sul ruolo svolto nella realizzazione dell'opera dal senese Pietro Pulcetta, dei Minori Conventuali del Convento di San Francesco di Lucignano (si veda il colophon in esametri al f. 184v), esistono alcuni dubbi. Gabriella Angioli (vd. in bibl.) sottolinea che in alcune fonti storiche il Pulcetta è indicato come miniatore di formazione veneziana (per un certo periodo visse infatti a Venezia, detta nel colophon : Neptunmni urbe; cfr. al riguardo in bibl. Della Valle, Lettere Sanesi II, p. 246 e note), dato questo che troverebbe conferma nell'attribuzione delle miniature del corale a scuola miniatoria veneta (cfr. in bibl. Lazzi, Codici miniati), mentre in altre fonti è detto semplicemente copista e calligrafo (cfr. in bibl. Zani, Enciclopedia metodica, vol. XV).
Iniziali filigranate; Iniziali figurate; Iniziali decorate: iniziali figurate con oro ai ff. 1r, 31r, 35r, 38r, 125r, 154r, 181v; iniziali decorate con oro ai ff. 54v e 81r;
rubricato

Notazione musicale: sistema di sei tetragrammi ad inchiostro rosso con notazione quadrata ad inchiostro nero.

Legatura moderna (sec. XVII) in pelle rossa su assi, con as
Stato di conservazione
Il ms. necessita di un restauro urgente. I fascicoli sono slegati; sono stati asportati moltissimi ff., in particolar modo quelli dotati di iniziali miniate. La legatura è quasi totalmente distaccata.

Sottoscritto / Colophon
Al f. 184v: Marsilii umbri Semproni in reverendum sacre theologie professorem Petrum Pulcectam de Luciniano. Sancta de carthis modulamur carmina nostris dulcibus et resonant atria sacra modis. Sex sumus ingenti pretio volumina; Petrus Lucinianus opus munere sponte tulit. Omnia si pereant, semper tamen ipse manebit non modo per libros, sed quia rectus erat. Eiusdem in eundem larga manus Petri fuit ut vacinia (sic) foelix. Aurum cum minyo cornua nostra colant. Quo variis animum referamus moribus olim ipsius ornatum quique futurus eras. Dum canis ergo, memor Dominum cantare paravit qui nos perpetui muneris esse Deo. Eiusdem in eundem munere me cantas Petri qui semper amavit et puer et senior dogmata cuncta Dei. Senensis patria Neptumni vixit in urbe plebi nobilibus gratus et ipse duci vere est exemplar cupienti vivere semper hunc sequere ut de te fama loquatur idem. Finis.
Ente possessore Lucignano (Arezzo), San Francesco, chiesa e convento OFM (sec. XV ultimo quarto - XIX in.); Venezia, S. Nicolò, convento OFM
Nomi Petrus Pulcecta de Luciniano OFM (fl. XV. 2), copista (sec. XV ultimo quarto); Benedetto Bordon, miniatore; Corona Iohannes Vincentius frater OFM (ante post 1693), copista in parte (a. 1693); Petrus Pulcecta de Luciniano OFM (fl. XV. 2), committente; Funghini Vincenzo (1828-1896), possessore (ante 1933)
Storia del manoscritto
L'Antifonario proviene dal Convento di San Francesco di Lucignano (Arezzo), come l'Antifonario I.19 dell'Archivo Capitolare di Arezzo. Il cartellino moderno (sec. XVI) sulla coperta anteriore (su cui è scritto Liber quartus) colloca il corale in modo esatto all'interno del ciclo liturgico di cui faceva parte; dal colophon in esametri dattilici apposto al f. 184v si apprende infatti che l'Antifonario faceva parte di un ciclo liturgico costituito da sei distinti tomi (ad esso seguiva come quinto tomo l'Antifonario I.19 dell'Archivio Capitolare di Arezzo), realizzato nel periodo compreso tra il 1475 e il 1485.
In un'epoca imprecisabile il corale è divenuto proprietà del sig. Vincenzo Funghini, che nel 1933 lo ha donato insieme alla sua collezione privata di oggetti d'arte al Museo d'Arte Medievale e Moderna di Arezzo (cfr. in bibl. Berti, Museo di Arezzo e Casciu, Museo Statale). Alcuni dei fogli asportati dal corale sono stati rinvenuti dalla dott. Angioli nel ms. Ross. 1195 della Biblioteca Apostolica Vaticana. Dopo la mostra dedicata ai Codici miniati in territorio aretino, tenutasi ad Arezzo nel 1990, il corale è rimasto in deposito presso la Biblioteca città di Arezzo per circa dieci anni e solo di recente è ritornato al Museo.

Antiphonarium, ff. 1r-188v

Bibliografia Della Valle Lettere Sanesi II (1785) (letteratura secondaria); Zani Enciclopedia metodica (1823) vol. XV; Salmi Intorno al Cicognara (1926) pp. 217-23; Berti Museo di Arezzo (1961) p. 6; Angioli I codici miniati (1985) (passim); Casciu Museo statale (1987) p. 8; Lazzi Codici miniati (1990) pp. 67-70; Iter Liturgicum Italicum (1999) p. 10; MDI XV (2007) p. 37, n. 17, tav. 63

Regesto Antifonario

Responsabile scheda: CODEX

Altri progetti collegati:
CODEX

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/arezzo-museo-nazionale-d-arte-medievale-e-moderna--manoscript/198944



Augsburg, Universitätsbibliothek I.2.2° 35

ca. 1480-1490

Luogo di copia Venezia
membr.



Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/augsburg-universitätsbibliothek-i-2-2°-35-manoscript/114567




Augsburg, Universitätsbibliothek I.2.8° 17

sec. XV quarto quarto (post 1472; ca. 1480?)

Luogo di copia Venezia
membr.
ff. III, 189
dimensioni: 150 x 111


Ente possessore Venezia, Ognissanti, monastero OCist
Nomi Maestro di Pico, miniatore

Bibliografia Hilg Oct.-Hss. Augsburg (2014) pp. 102-4, tav. 12

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/augsburg-universitätsbibliothek-i-2-8°-17-manoscript/188561




Austin, TX, University of Texas, Harry Ransom Humanities Research Center HRC 45 (Phillipps 8881)


datato
a. 1363

Luogo di copia Venezia (?)
cart.
ff. IV, 156. V'
dimensioni: 288 x 198


Storia del manoscritto
f. 2r: Nicolo

Regesto Dante Alighieri Divina Commedia

Risorse esterne collegate
Digital Scriptorium

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/austin-tx-university-of-texas-harry-ransom-humanit-manoscript/96852



Autun, Bibliothèque Municipale, S 197

sec. XIII terzo quarto

Luogo di copia Italia settentrionale; Padova (?); Venezia (?)
membr.



Aaz apprehendens, ff. 448r-480r
Aaz apprehendens (?), Stephanus Langton n. 1150/1155, m. 6-7-1228, ff. 448r-480r

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/autun-bibliothèque-municipale-s-197-manoscript/15903




Bamberg, Staatsbibliothek, Jur. 7 (D.II.8)

sec. XIII med.

Luogo di copia Italia settentrionale; Padova (?); Venezia (?)
membr.
ff. I, 48, I'
dimensioni: 385 x 237
disposizione del testo: 2 colonne


Ente possessore Bamberg, SS. Peter, Paul und Georg, cattedrale
Nomi Antonius d[...], possessore; Pietro di Giglio, possessore

Institutiones, Iustinianus imperator n. 482 ca., m. 11-11-565, ff. 1ra-48ra
Glossa ordinaria, Accursius n. 1184 ca., m. 1260 ca., ff. 1ra-48ra: VII - Glossa ordinaria in Institutiones

Bibliografia Cat. SB Bamberg (1887) pp. 519-20 (sec. XIV); Pfändtner-Westphal Hss. Bamberg (2015) pp. 262-3

Risorse esterne collegate
Manuscripta mediaevalia
Manuscripta mediaevalia (cat. Leitschuh - Fischer)
Manuscripta mediaevalia (Pfändtner)
Riproduzione digitale

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/bamberg-staatsbibliothek-jur-7-(d-ii-8)-manoscript/193699




Berlin, Kupferstichkabinett der Staatlichen Museen (zu Berlin - Preußischer Kulturbesitz) 78 B 21 (olim Hamilton 458)

sec. XVI in.

Luogo di copia Venezia
membr.



Ave Domine Iesu Christe verbum Patris
Orationes septem sancti Gregorii papae

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/manuscript/berlin-kupferstichkabinett-der-staatlichen-museen--manoscript/147256

Trovati 283 records. Pagina 1 di 291234567891011>»

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy