Si informano i lettori che dal 19 settembre 2018 Mirabile funziona su un motore di ricerca più avanzato e open source, che consente una maggiore efficienza delle funzionalità offerte e l'implementazione di nuove in un prossimo futuro.
La fase di testaggio della nuova infrastruttura è stata condotta dalla redazione dell'Archivio Integrato per il Medioevo (AIM).
A fronte di malfunzionamenti inattesi, che potrebbero verificarsi a proposito di domande complesse, il lettore è pregato di segnalarlo alla redazione, utilizzando il seguente indirizzo redazione@mirabileweb.it. E noi lo ringraziamo di questa collaborazione.

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Exempla quaedam in CODEX
Exempla quaedam
Trovati 4 records. Pagina 1 di 11
Responsabile descrizione interna CODEX

Cortona (Arezzo), Biblioteca Comunale e dell'Accademia Etrusca, 211

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XIII ultimo quarto data stimata
cart.
ff. III, 141, III', La cartulazione moderna numera 1-6 i fogli del primo fascicolo aggiunto nel sec. XIV, poi subentra la cartulaz. antica, 1-136, comprendendo anche il foglio 108, caduto successivamente; ff. di guardia mod.; fascicoli 1 (6), 2-9 (12), 10 (11), 11 (12), 12 (16): il primo e l'ultimo fasc. sono un'aggiunta leggermente successiva (sec. XIV. 1); nel fasc. 10 manca l'ultimo foglio, segnato 108, probabilmente bianco.
Dimensioni: 162 x 110; specchio di scrittura: 16 [122] 24 x 12 [80] 18;  rr. 2/ll. 36 (f. 18r).

Decorato
Iniziali semplici

Legatura moderna (a. 1881).

Ente possessore Cortona (Arezzo), S. Margherita, convento OFM (sec. XV)
Storia del manoscritto A f. 1r nota di possesso: Iste liber ad locum sancte Margaritae de Corthona (sec. XV). Sul f. 1r del fascicolo iniziale aggiunto: N. 57 e indice del contenuto (sec. XIX).
[Per la Tavola delle segnature precedenti della sede vd. Nuovo_Codex - Materiali in linea / Cortona]
Bibliografia PL, 184; Mancini Manoscritti di Cortona (1884), pp. 66-67; Mazzatinti Inventari (1911), 18 pp. 59-60 nr. 211 (130); Stegmüller (1958), VI; Distelbrink (1975); Mss. med. Cortona (AR) (2011), pp. 78-79 scheda nr. 106, tav. CXXXII; Pomaro Libro e scrittura (2018), p. 119 n. 29

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

numero d'ordine: IV

numero d'ordine: V

V. f. 77v Exempla quaedam
text. inc. Miles quidam sepultus in quedam altaria cuidam eundi ad pulsandum in nocte.
text. expl. veritatem est confessa et clericus repositus est in suo grado.

numero d'ordine: VI

numero d'ordine: VII

numero d'ordine: VIII

VIII. f. 84r-v Exempla quaedam
text. inc. Legitur quod quidam piscatores beati Teodaldi in autumpno tempore.
text. expl. ego purgatus vado ad regnum Dei cui est.

numero d'ordine: IX

numero d'ordine: X

numero d'ordine: XI

numero d'ordine: XII

numero d'ordine: XIII

XIII. f. 108v Exempla quaedam
text. inc. Quidam pessimus homo commorans in silva venit ad heremitam.
text. expl. virtutem penitentie et iudicia Dei.

numero d'ordine: XIV

Risorse esterne collegate
Cortona (Arezzo), BCAE 211, f. 121r
Cortona (Arezzo), BCAE 211, f. 1r
Cortona (Arezzo), BCAE 211, f. 48r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/cortona-(arezzo)-biblioteca-comunale-e-dell-accade/213646

Responsabile descrizione interna CODEX

Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Calci 28

Composito

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni


membr.
ff. II, 137, I', cartulazione recente a matita; i ff. I e I' sono cartacei moderni; il f. II è pergamenaceo di recupero

Legatura recente

Ente possessore Calci (Pisa), S. Maria e S. Giovanni Evangelista, certosa OCart
Precedenti segnature 28, Calci (Pisa), S. Maria e S. Giovanni Evangelista, certosa OCart; 32, Calci (Pisa), S. Maria e S. Giovanni Evangelista, certosa OCart
Storia del manoscritto Il codice è composto da tre sezioni, di cui le prime due, coeve, sono state vergate della stessa mano e presentano la stessa mise en page. Le tre sezioni sono state rilegate insieme in epoca antica, come si evince dalle tre note a f. IIv, databili al sec. XV (di mani diverse), che elencano il contenuto di tutta la compagine.
La parte superiore di f. II è stata tagliata, probabilmente riportava una nota di possesso della quale rimane leggibile soltanto de Pisis.
Sul dorso della coperta etichetta con indicazione del contenuto del codice.
A f. Iv a inchiostro Numero .28. del 1200. Codice assai buono (sec. XVIII) e più in basso, stessa mano: Pronosticorum, In cantica, Sinonima: S. Isidorus. Allo stesso foglio, mano recente esegue a matita il numero 32, probabile segnatura precedente del codice.
Timbri dell'Archivio della Certosa di Calci ai ff. 1r, 41r, 70r, 74r.
Nr. d'inventario: 75868.
Bibliografia Murano, Manoscritti (1996), pp. 37, 39, 79, tav. IX

U.C. I (ff. 1-40) sec. XII ultimo quarto data stimata
membr.
ff. 40; fascicoli 1-5 (8): dell'ultimo foglio del fasc. 5 rimane soltanto la parte superiore
Dimensioni: 242 x 156; specchio di scrittura: 23 [186] 33 x 11/5 [102] 5/33; rr. 28/ll. 28, rigatura a secco

Decorato
Iniziali semplici: rosse e blu, in alcuni casi con decorazioni
Rubricato

Ente possessore Calci (Pisa), S. Maria e S. Giovanni Evangelista, certosa OCart

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

II. ff. 39v-40r Exempla quaedam
text. inc. Deo gratias. Est quidam animal quod greci hienam dicunt, latini beluam
Note De Iena, de crocodillo
Si tratta di un breve testo anonimo e anepigrafo che riporta due interpretazioni allegorico-esemplari sui due animali.
Il f. 40v è bianco.

U.C. II (ff. 41-73) sec. XII ultimo quarto data stimata
membr.
ff. 33; fascicoli 1-3 (8), 4 (9): i fascicoli 1-3 presentano, insieme al richiamo, la numerazione: Q XVIII (f. 48v), Q XVIIII (f. 56v) e Q XX (f. 64v); alla fine dell'ultimo fascicolo (f. 73v), nel margine inferiore, è presente un'annotazione parzialmente erasa di cui è decifrabile soltano il numero XXI; dunque questa sezione doveva occupare la parte finale di un manoscritto composto da 21 fascicoli; l'ultimo fascicolo è costituito da quattro bifogli e un foglio, aggiunto per terminare l'opera
Dimensioni: 239 x 159; specchio di scrittura: 17 [187] 35 x 12/6 [104] 6/31; rr. 28/ll. 28

Decorato
Iniziali semplici; Iniziali decorate: a f. 41r iniziale decorata
Rubricato

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

U.C. III (ff. 74-137) sec. XII.2 data stimata
membr.
ff. 64; fascicoli 1-8 (8): all'interno dei fascicoli sono visibili brachette dovute al fatto che alcuni fogli, tagliati nel punto della cucitura, sono stati poi ricuciti
Dimensioni: 240 x 156; specchio di scrittura: 28 [146] 66 x 11/6 [78] 7/54; rr. 28/ll. 18, rigatura a secco: in qualche caso ripassata a colore

Decorato
Iniziali semplici; Iniziali decorate: ai ff. 74r e 104v iniziali decorate; iniziali semplici rosse e azzurre
Rubricato

numero d'ordine: I

Risorse esterne collegate
Firenze, BML, Calci 28 sez. I, f. 1r
Firenze, BML, Calci 28 sez. II, f. 41r
Firenze, BML, Calci 28 sez. III, f. 104v
Firenze, BML, Calci 28 sez. III, f. 74r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/firenze-biblioteca-medicea-laurenziana-calci-28/220122

Responsabile descrizione interna CODEX

Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati, F.VI.31

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XV.1 data stimata
cart. e membr.
membr. i bifogli interno ed esterno del fasc. 6, i bifogli interni dei fasc. 7 e 8
ff. II, 97, I', la cartulazione salta un foglio tra 17 e 18; guardia II antica membr.; fascicoli 1-2 (6), 3 (3), 4 (4), 5 (10), 6 (12), 7 (8), 8 (6), 9 (11), 10 (12), 11 (10), 12 (9): il fasc. 3=2+1'; manca il bifoglio esterno del fasc. 8, tra i ff. 48-49 e 54-55; è stato tagliato il primo foglio del fasc. 9, tra i ff. 54-55; manca l'ultimo foglio dell'ultimo fascicolo
Dimensioni: 223 x 148; specchio di scrittura: 23 [147] 53 x 17 [98] 33 (f. 30); rr. 31 /ll. 31 (f. 32)
Lingua copisti latino; volgare

Presenza di note
Note coeve e posteriori


Decorato
Iniziali semplici: qualche spazio riservato
Rubricato

Legatura antica in cartoncino (sono diversi fogli stampati incollati insieme)

Nomi Francesco di Cola da Siena OFM, possessore (sec. XV)
Storia del manoscritto A f. IIv: Questo libro è di frate Francesco di Cola da sSiena, frate dell'ordine del saraficho santo Francesco e però chi l'à lo rendi (sec. XV).
Il codice nasce dall'assemblamento di fascicoli di varia composizione (per lo più quinioni o senioni), rinforzati internamente ed esternamente da fascette di color rosso scuro (fasc. 5-12); ora è fortemente lacunoso e presenta alcuni fascicoli iniziali di varia composizione, che offrono specchi scrittorii diversi o del tutto assenti, compilati da più mani con testi di varia natura e parecchi fogli bianchi; in particolare sono estranei al codice il fasc. 1 e i fasc. 3-4.
A f. IIv: Carte numeri 97, f. 24 e 1/4 (sec. XVI).
Sul dorso 15 Ms (il numero non è ben leggibile, sec. XVIII) e indice settencentesco del volume.
Sul dorso cartellino con la segnatura 14.H.11 (sec. XX).
A f. 1r indice del volume di mano moderna.
Bibliografia Ilari La Biblioteca (1844), V p. 30; Bughetti Nuova traduzione (1928), pp. 515-521; Mohan Initia (1978), p. 486; Leonardi Manoscritti biblici (1993), pp. 880, 886; CALMA (2007), II.4 p. 442

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

III. ff. 7r-13r Exempla quaedam
text., f. 7r inc. Nel convento di Sancto Bertino fue uno monaco ke sempre doppo mattutino
Note I ff. 7r-v e 12r comprendono alcuni exempla, sempre in volgare che paiono appartenere ad altri testi o compilazioni: l'exemplum a f. 7r inizia acefalo.

numero d'ordine: IV

numero d'ordine: V

numero d'ordine: VI

numero d'ordine: VII

numero d'ordine: VIII

numero d'ordine: IX

numero d'ordine: X

numero d'ordine: XI

Risorse esterne collegate
Siena, BCI F.VI.31, f. 29r
Siena, BCI F.VI.31, f. 8r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/siena-biblioteca-comunale-degli-intronati-f-vi-31/203669

Responsabile descrizione interna CODEX

Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati, H.IX.9

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XV ultimo quarto data stimata
membr.
ff. II, 136, ff. numerati 135; fascicoli 1-13 (10), 14 (6): il fasc. 14 (ff. 130-135), originariamente un quinterno, reca le tracce dell'asportazione del quarto e del quinto foglio, mentre non è visibile la perdita del primo e del secondo foglio
Dimensioni: 146 x 98 (f. 12r); specchio di scrittura: 20 [94] 32 x 12 [58] 28; rr. 16/ll. 16
Lingua copisti latino; greco


Decorato
Iniziali semplici
Rubricato

Legatura antica con impressioni a secco
Stato di conservazione
Il codice risulta parzialmente slegato

Storia del manoscritto A f. IIr indice delle opere di mano sette-ottocentesca. Al centro del f. IIv la data 1756 e scritta erasa, non restituibile; in alto la segnatura: 12. Sul dorso cartellino arancione con autori e titolo; su questo, in alto, una segnatura: 10 e, in basso, altra segnatura: 6; segue cartellino con la precedente segnatura della Biblioteca pubblica senese: R.VII.8.
Bibliografia Halm Fabulae Aesopicae (1901); Mioni Catalogo (1965), pp. 409-10; Kristeller Iter Italicum (1967), II p. 166; Shackleton Bailey Ad familiares (1977); Walzer Ethica Eudemia (1991)

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

numero d'ordine: IV

numero d'ordine: V

numero d'ordine: VI

numero d'ordine: VII

VII. ff. 107v-108r Exempla quaedam
text. inc. Licet per multa de tua doctrina et eloquentia
Rubrica diplomatica Verba quedam que in primo aditu et congressu haberi solent

numero d'ordine: VIII

numero d'ordine: IX

numero d'ordine: X

numero d'ordine: XI

Risorse esterne collegate
Siena, BCI H.IX.9, f. 108v
Siena, BCI H.IX.9, f. 1r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/siena-biblioteca-comunale-degli-intronati-h-ix-9/217027

Trovati 4 records. Pagina 1 di 11

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

I cookie tecnici devono essere sempre abilitati per poter usufruire dei servizi di base sel sito web.

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy