Si informano i lettori che dal 19 settembre 2018 Mirabile funziona su un motore di ricerca più avanzato e open source, che consente una maggiore efficienza delle funzionalità offerte e l'implementazione di nuove in un prossimo futuro.
La fase di testaggio della nuova infrastruttura è stata condotta dalla redazione dell'Archivio Integrato per il Medioevo (AIM).
A fronte di malfunzionamenti inattesi, che potrebbero verificarsi a proposito di domande complesse, il lettore è pregato di segnalarlo alla redazione, utilizzando il seguente indirizzo redazione@mirabileweb.it. E noi lo ringraziamo di questa collaborazione.

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Liber de vita christiana (?), Pelagius monachus in CODEX
Liber de vita christiana (?), Pelagius monachus
Trovati 5 records. Pagina 1 di 11
Responsabile descrizione interna CODEX

Arezzo, Biblioteca Città di Arezzo, 312

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XI ultimo quarto data stimata
membr.
ff. VII, 275, V', ff. I-IV e II'-V' cart. recenti di restauro; ff. V-VI e I' (numer. 1, 2 e 279) membr. antichi ; f. VII (numer. 3) cart. moderno (sec. XVIII). Numerazione recente a matita, qui seguita,  sul marg. destro inf., estesa ai ff. V-VII (numer. 1-3) e I'-II' (numer. 279-280). Una precedente numerazione moderna a penna sul marg. destro sup. parte dall'attuale f. 5 e numera 1-274; le due guardie membr. numerate. 1 e 279 sono di recupero da un ms. liturgico del sec. XII; fascicoli 1 - 20 (8), 21 (6), 22 - 34 (8), 35 (3), 36 (2): il fasc. 35 è un ternione  mancante degli ultimi tre fogli. I fogli della prima metà di ogni fascicolo presentano una numerazione di ordinamento non originale (sec. XIV);
Dimensioni: 177 x 114; specchio di scrittura: 18 [112] 47 x 10/4 [66] 4/30; rr. 19/ll. 19.

Decorato
Iniziali semplici; Iniziali decorate: una lettera decorata (f. 166r), che si ricollega ai primi esempi dello stile geometrico, e 214 lettere rubricate;
Rubricato: titoli in maiuscole miste di dimensioni maggiori.

Legatura legatura di restauro.

Ente possessore Camaldoli (Arezzo), Eremo OSBCam (sec. XIV. 1 - XIX in.); Arezzo, Fraternita dei Laici (sec. XIX in. - XX med.)
Nomi Dionisius frater OSBCam, possessore (sec. XIV. 1); Macarius frater OSBCam, possessore (sec. XIV. 1)
Precedenti segnature lxxxvi, Camaldoli (Arezzo), Eremo OSBCam (a. 1406); O.I-1, Camaldoli (Arezzo), Eremo OSBCam (sec. XVII ex.); omega 11, Camaldoli (Arezzo), Eremo OSBCam (sec. XVII ultimo quarto)
Storia del manoscritto A f. 279v : Frater Macario (sic) scripsit, ripetuta a f. 278v da una mano del sec. XVI: sempre a f. 279v due annotazioni: Frater Dionisius (tale nome, vergato dalla stessa mano, compare anche, in questo stesso fondo aretino, nel ms. 367 e nel ms., sempre di provenienza camaldolese, Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Conv. Sopp. 498, per quest'ultimo vd. la banca dati ABC - Antica Biblioteca Camaldolese) e ancora: Frater Macarius hec scripsit (tutte queste note sono assegnabili al sec. XIV. 1). Prove di penna con alcune date al margine superiore dello stesso foglio: 1534, 1428, 1427.
Al centro del f. 2r nota di prestito (sec. XIV ex.): Questo libro prestò il generale Girolamo a frate Georgio, poi facto il generale Andrea; frate Georgio glelo rappresentò. Rispuose: tenetelo. Abbiamoci speso a farlo rilegare che era sanza asse fiorini XXV. Accanto alla nota una mano moderna specifica anno domini 1390; Andrea da Faenza è priore generale dal 1391 al 1408 ma il manoscritto doveva già da tempo essere presente all'Eremo come prova la nota di Frate Dionisio.  Al f. 2r margine superiore, nota di possesso dell'eremo (sec. XVI in.): S. Camaldulensis Eremi; più in basso altra nota  con segnatura corrispondente al catalogo C (sec. XVII ex.): Sacrae Eremi Camalduli I(nscript). C(at). O.I-1. Al f. 5r margine esterno nuovamente: Sacrae Eremi Camalduli I(nscript). C(at). omega.11 (sec. XVII ultimo quarto). Al f. 3r-v, indice (sec. XVIII).
Il ms. è rintracciabile negli inventari A, B, e nel catalogo C (cfr. Magheri-Fossa, Biblioteca, 183-187 nr. 87; 463 nr. 11; 486 nr. 1).
Bibliografia PL; Stegmüller; PG; Mazzatinti Inventari (1896), VI pp. 225-226; Wilmart Discours de saint Basile (1910); Mostra Romualdiana Camaldolense (1927), p. 13 tav. I; Rochais Florilèges ascétiques (1953), p. 251 n. 1, p. 255; Heist SS. Hiberniae (1965); BHMs (1969), n° 362 (vol. IIIa); n° 551 (vol. IIIb); Oberleitner Augustinus Italien (1970), I/2 p. 15; Magheri Cataluccio-Fossa, Biblioteca (1979), pp. 38, 56, 80, 147, 238, 408, 416; Semoli Codici miniati (1986), pp. 37-40 scheda nr. 1, tav. 1; CSLMA (1994), I p. 19; CPPM II B (1994), p. 679 nr. 40; CPL (1995); Mss. med. AR (2003), p. 20, pp. 47-9 scheda 33, tavv. XLV, A, p. 131; Licciardello Consuetudo (2004), p. lxxi

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

numero d'ordine: IV

numero d'ordine: V

numero d'ordine: VI

numero d'ordine: VII

numero d'ordine: VIII

numero d'ordine: IX

numero d'ordine: X

numero d'ordine: XI

numero d'ordine: XII

numero d'ordine: XIII

numero d'ordine: XIV

numero d'ordine: XV

numero d'ordine: XVI

numero d'ordine: XVII

numero d'ordine: XVIII

numero d'ordine: XIX

numero d'ordine: XX

numero d'ordine: XXI

numero d'ordine: XXII

numero d'ordine: XXIII

numero d'ordine: XXIV

numero d'ordine: XXV

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/arezzo-biblioteca-città-di-arezzo-312/213368

Responsabile descrizione interna CODEX

Cortona (Arezzo), Biblioteca Comunale e dell'Accademia Etrusca, 26

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XIII ultimo quarto data stimata
membr.
ff. II, 226, I'; il f. II, membr., antico è numerato I; fascicoli 1-18 (12), 19 (10): il fasc. 19, originariamente un sesterno, è privo degli ultimi due fogli;
Dimensioni: 333 × 232; specchio di scrittura: 6/4/16 [238] 36/4/29 × 28 [69 (11) 67] 23/5/29; rr. 54/ll. 55.

Decorato
Iniziali semplici; Iniziali filigranate
Rubricato: alcune delle rubriche originarie sono state erase e sostituite con rubriche in minuscola umanistica.

Legatura di restauro, con recupero dei due piatti decorati a secco e dei fermagli metallici.
Stato di conservazione : il manoscritto è stato restaurato nel 1987.

Ente possessore Cortona (Arezzo), S. Margherita, convento OFM (XV. 2 - XIX in.)
Nomi Evangelista de Cortonio frater OFM, possessore (sec. XV. 2); Bibliotecario quattrocentesco di Santa Margherita OFMObs, bibliotecario (sec. XV. 2)
Precedenti segnature 24, Cortona (Arezzo), S. Margherita, convento OFM (sec. XV.2 - XVIII)
Storia del manoscritto A f. Ir: Iste liber est ad usum fratris Evangeliste de Cortona ordinis Minorum (sec. XV. 2). A f. Ir (sec. XVIII): n° 24. A f. Iv una mano del sec. XV ha steso l'indice delle opere, in testa è stata aggiunta la segnatura del sec. XIX: N. 5. Il codice denuncia un'origine non italiana, forse francese. Il «bibliotecario quattrocentesco» del convento di Santa Margherita annota, integra i testi ed interviene sulle rubriche.
Il manoscritto è identificabile nell'Inventario ottocentesco del convento di Santa Margherita al lemma nr. 9 (vd. Nuovo_Codex - Materiali in linea / Cortona, anche per la Tavola delle segnature precedenti della sede).
Bibliografia CCSL, 47, 56; CSEL, 41; PL, 32, 33, 50; Mancini Manoscritti di Cortona (1884), pp. 12-3; Mazzatinti Inventari (1911), XVIII pp. 26-7; Van den Hout Augustinus (1969), p. XLVI; Oberleitner Augustinus Italien (1970), I/2 p. 60; Mutzenbecher Retractationes (1984), p. XXIII; Mss. med. Cortona (AR) (2011), pp. 27-8 scheda 26, tav. XXVII; Stoppacci Libri e copisti (2014), pp. 209, 212, 217, 233 n. 55

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

numero d'ordine: IV

numero d'ordine: V

numero d'ordine: VI

numero d'ordine: VII

numero d'ordine: VIII

numero d'ordine: IX

numero d'ordine: X

numero d'ordine: XI

numero d'ordine: XII

numero d'ordine: XIII

numero d'ordine: XIV

numero d'ordine: XV

numero d'ordine: XVI

numero d'ordine: XVII

numero d'ordine: XVIII

numero d'ordine: XIX

Risorse esterne collegate
Cortona (Arezzo), BCAE 26, f. 144r
Cortona (Arezzo), BCAE 26, f. 3r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/cortona-(arezzo)-biblioteca-comunale-e-dell-accade/201819

Responsabile descrizione interna CODEX

Cortona (Arezzo), Biblioteca Comunale e dell'Accademia Etrusca, 205

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XV med.
cart.
ff. III, 179, III'; fascicoli 1 (14), 2-14 (12), 15 (9): mancano gli ultimi 3 fogli del fasc. 15;
Dimensioni: 217 × 142; specchio di scrittura: 22 [143] 52 × 15 [90] 37; rr. 2/ll. 36 (f. 22).
Presenza di note
Vd. la 'Storia del ms.'.


Decorato
Iniziali filigranate
Rubricato

Legatura moderna

Ente possessore Cortona (Arezzo), S. Margherita, convento OFM (ca. 1451-1808)
Nomi Evangelista de Cortonio frater OFM, possessore (sec. XV. 2); Bibliotecario quattrocentesco di Santa Margherita OFMObs, organizzatore (sec. XV. 2)
Storia del manoscritto Il «bibliotecario quattrocentesco» del convento cortonese di S. Margherita  rivede tutto il manoscritto, appone le rubriche, l'indice a f. 2r; ai ff. 177r-178v aggiunge tre passi delle Retractationes che usualmente accompagnano le opere di s. Agostino (Retractationes II, 41, CSEL 36, 147-149 per l'opera nr. 8; II, 63, CSEL 36, 175-176 per l'opera nr. 12; II, 45, CSEL 36, 186-187 per l'opera ne. 13) e due integrazioni (segnalate da appositi rinvii) alle opere nr. 10 e nr. 13. A f. 2r nota di possesso e segnatura: Iste liber est ad usum fratris Evangeliste de Cortona 18. S (sec. XV. 2). A f. 178v computo dei fogli: 171 (sec. XV ex.).
Bibliografia CCSL; CSEL; PL; Mancini Manoscritti di Cortona (1884), pp. 61-2; Mazzatinti Inventari (1911), XVIII pp. 55-6; Stewart-Rand Tractaties (1953); Oberleitner Augustinus Italien (1969), pp. 22, 56, 82, 110, 175, 193, 289 (vol. I/1); p. 61 (vol. I/2); Weijers De disciplina scolarium (1976), p. 70; CPPM II A (1994); Codices Boethiani III (2001), p. 72 nr. 41; Mss. med. Cortona (AR) (2011), p. 75 scheda 101, tav. CXXV; Stoppacci Libri e copisti (2014), pp. 209, 212, 219, 227, 233 n. 53, 55 e 56

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

numero d'ordine: IV

numero d'ordine: V

numero d'ordine: VI

numero d'ordine: VII

numero d'ordine: VIII

numero d'ordine: IX

numero d'ordine: X

numero d'ordine: XI

numero d'ordine: XII

numero d'ordine: XIII

numero d'ordine: XIV

numero d'ordine: XV

Risorse esterne collegate
Cortona (Arezzo), BCAE 205, f. 177r
Cortona (Arezzo), BCAE 205, f. 178r
Cortona (Arezzo), BCAE 205, f. 42r
Cortona (Arezzo), BCAE 205, f. 5r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/cortona-(arezzo)-biblioteca-comunale-e-dell-accade/213801

Responsabile descrizione interna CODEX

Lucca, Biblioteca Capitolare Feliniana, 22

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XII in. data stimata
membr.
ff. II, 252, II', la numerazione calcola anche, come f. 70, un inserto originario a reintegro di una omissione testuale, membranaceo della dimensione di un quarto di foglio; le antiche guardie sono di recupero da manoscritto litugico con notazione neumatica del sec. XII in.; fascicoli 1-13 (8), 14-17 (12), 18-20 (8), 21 (6), 22-29 (8), 30 (6): residui di richiami caduti per rifilatura
Dimensioni: 260 x 178; specchio di scrittura: 16 [192] 52 x 18 [119] 41; 22 [193] 45 x 13/5 [106] 7/47 (ff. 162-253); rr. 33/ll. 33, rigatura a secco

Scritture e mani : minuscola carolina


Decorato
Iniziali decorate: a ff. 3r I(am), 35r L(ibrorum), 108v M(ulta)
Rubricato

Legatura di restauro (restaurato a Monte Oliveto Maggiore; a f. I'v nota, non datata, del restauratore legatura pessima)

Storia del manoscritto Nella compagine si rilevano tre nette variazioni, alla fine di unità testuali, con cambio di mano, di inchiostro, di qualità degli interventi di rubricatura. Si evidenziano tre blocchi: ff. 1-148, 149-207 e 208-253, ma il primo punto di discontinuità si verifica all'interno di un fascicolo e dunque non ci può essere rottura materiale ma solo prosecuzione; più sospetta invece la situazione del terzo blocco, comunque strettamente sincrono ai precedenti. È da tener presente che l'indice del contenuto a f. 1r è anch'esso di poco successivo.
A f. 1r (sec. XII.1): Iste liber est beati Martini Lucensis episcopatus quem si quis furatus fuerit aut fraudolenter retinuerit ex auctoritate huius matricis aecclesiae, quae caput est omnium ecclesiarum lucensis episcopatus et canonicorum consensu anathema sit imperpetuum (sic) nisi reddiderit. Amen amen amen fiat fiat fiat. Libri Augustini . (segue l'elenco completo delle opere contenute).
Cartellino antico applicato, in seguito al restauro, alla controguardia, illeggibile.
Un liber Retractationum beati Agustini compare già nell'inventario del 1239 e ricompare negli inventari successivi non sempre senza incertezze (nell'inv. del 1424 l'incipit offerto iam diu esset caritas non è del tutto corrispondente ed il volume, di taglia media, è definito «piccolo»).
A f. 1r (ripetuta a f. 253v) compare la segnatura: XLV, in genere rispecchiata dall'inventario del 1498, dove però il lemma non è registrato.
Bibliografia Baronius Catalogus (1757), pp. 10-11; Guidi-Pellegrinetti, Inventari (1921), pp. 124 ll. 67-68, 250 l. 624; Garrison Studies I (1953), p. 122 n. 6; Garrison Studies III (1957), pp. 227, 250; Oberleitner Augustinus Italien (1969), pp. 122-123; Ghilarducci Il vescovo Felino (1972), p. 173 n. 29; Mordek Kirchenrecht und Reform (1975), p. 374; Dalli Regoli Miniatura lucchese (1982), pp. 278, 288 n. 25; CCSL (1984), LVII p. xxv; Mss. med. LU (2015), pp. 78-80 scheda 16

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

numero d'ordine: IV

numero d'ordine: V

numero d'ordine: VI

numero d'ordine: VII

numero d'ordine: VIII

numero d'ordine: IX

numero d'ordine: X

numero d'ordine: XI

numero d'ordine: XII

numero d'ordine: XIII

numero d'ordine: XIV

numero d'ordine: XV

numero d'ordine: XVI

numero d'ordine: XVII

numero d'ordine: XVIII

Risorse esterne collegate
Lucca, BCF 22, f. 108v
Lucca, BCF 22, f. 208r
Lucca, BCF 22, f. 233r
Lucca, BCF 22, f. 251r
Lucca, BCF 22, f. 253r
Lucca, BCF 22, f. 35r
Lucca, BCF 22, f. 3r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/lucca-biblioteca-capitolare-feliniana-22/221949

Responsabile descrizione interna CODEX

Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati, G.IX.5

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni

sec. XV. 2 data stimata
cart.
ff. I, 28, numerazione moderna a penna; il f. I, di recupero, proviene da un manoscritto coevo contenente un frammento di orazione politica; fascicoli 1 (10), 2 (12), 3 (6): il fascicolo 3 è un quinterno decurtato degli ultimi quattro fogli, bianchi, senza lacune di testo
Dimensioni: 208 x 146 (f. 17); specchio di scrittura: 27 [137] 44 x 20 [90] 36 (f. 17r); rr. 29/ll. 29 (f. 17r), rigatura a colore

Rubricato

Legatura recente

Nomi Ciaccheri Giuseppe sacerdote, possessore (sec. XVIII.2)
Storia del manoscritto A f. Ir, nel margine superiore destro (sec. XVIII): P. Ciaccheri; nel margine interno, di mano del bibliotecario Lorenzo Ilari, la segnatura attuale e l'indicazione del contenuto: 7(?). S. A. Augustini De doctrina christiana. [Carta] 23 tergo [Liber de] vera religione ad Romanianum. Carte 28, sec. XV.
Bibliografia PL; Ilari La Biblioteca (1846), V pp. 99-100

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

numero d'ordine: IV

Risorse esterne collegate
Siena, BCI G.IX.5, f. 1r
Siena, BCI G.IX.5, f. 23v

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/siena-biblioteca-comunale-degli-intronati-g-ix-5/215717

Trovati 5 records. Pagina 1 di 11

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy