Si informano i lettori che dal 19 settembre 2018 Mirabile funziona su un motore di ricerca più avanzato e open source, che consente una maggiore efficienza delle funzionalità offerte e l'implementazione di nuove in un prossimo futuro.
La fase di testaggio della nuova infrastruttura è stata condotta dalla redazione dell'Archivio Integrato per il Medioevo (AIM).
A fronte di malfunzionamenti inattesi, che potrebbero verificarsi a proposito di domande complesse, il lettore è pregato di segnalarlo alla redazione, utilizzando il seguente indirizzo redazione@mirabileweb.it. E noi lo ringraziamo di questa collaborazione.

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

8 risultati in MEL, è necessario abbonarsi per visualizzare i risultati
Novus Avianus Vindobonensis in MEL
Novus Avianus Vindobonensis
Trovati 3 records. Pagina 1 di 11
* Armando Bisanti Le favole di Aviano e la loro fortuna nel medioevo Firenze, SISMEL. Edizioni del Galluzzo 2010 pp. 189 (Millennio medievale 85. Strumenti e studi. N.S. 25)

Abstract

Dopo una panoramica introduttiva sulla raccolta favolistica ... Leggi tutto
Dopo una panoramica introduttiva sulla raccolta favolistica di Aviano, se ne esamina la fortuna nel medioevo attraverso le sue rielaborazioni mediolatine in prosa e in versi e le riprese allusive nei seguenti testi: l'epistola I 16 di Pier Damiani; le Anonymi Avianicae fabulae; gli Apologi Aviani; il Novus Avianus Vindobonensis; il Novus Avianus di Venezia; il Novus Avianus di Darmstadt; l'Anti-Avianus; il Novus Avianus Astensis; il Novus Avianus di Alessandro Neckam; i Gesta Romanorum; la Lidia di Arnolfo d'Orléans; le Fabulae misticae declaratae di Bono Stoppani. (Caterina Mordeglia)
Riduci

Recensioni e segnalazioni

Argomenti e indici

Scheda N: 32 - 4340; 33 - 4280

Permalink: http://www.mirabileweb.it/mel/-le-favole-di-aviano-e-la-loro-fortuna-nel-medioev/601506

 Armando Bisanti Sull'edizione critica del «Novus Avianus Vindobonensis» SchM 47 (2009) 235-49

Abstract

Le favole di Aviano godettero di un notevole successo ... Leggi tutto
Le favole di Aviano godettero di un notevole successo nel medioevo poiché erano utilizzate nelle scuole per esercitazioni nella lettura e nella rielaborazione di testi favolistici: numerosi sono gli esempi di riscritture medievali dell'opera. Le raccolte mediolatine furono pubblicate da L. Hervieux a fine XIX secolo, mentre negli ultimi anni F. Bertini ha promosso una loro nuova edizione all'interno della silloge dei Favolisti latini medievali e umanistici in una collana pubblicata dal D.Ar.Fi.Cl.Et «Francesco Della Corte» dell'Università degli studi di Genova. Ultima tra le pubblicazioni è l'edizione critica del cosiddetto Novus Avianus Vindobonensis, curata da E. Salvadori nel 2005 (cfr. MEL XXXI 3494). L'opera prende il nome dal ms. Wien, ÖNB, 303, il più antico testimone della rielaborazione, datato al terzo quarto del XIII secolo, mentre il secondo codice, il München, BSB, lat. 14703, risale al XV secolo. L'opera è datata al XII secolo (studi di Hervieux e Zurli). L'A. presenta il testo e il lavoro del versificatore, per poi analizzare l'edizione della Salvadori, descrivendo l'ampia introduzione nella quale la curatrice espone gli studi relativi ai codici, alle edizioni precedenti (rifacendosi in particolare a quella curata da M. Cataldo Vello negli anni 1976-1979, che per la prima volta considerò anche il codice monacense), allo stile e alla lingua dell'autore medievale e, infine, alle fonti dell'opera, soffermandosi sui rapporti tra il testo vindobonense e il rifacimento delle favole di Aviano noto come Novus Avianus dell'Astensis poeta. L'edizione critica è corredata da una traduzione italiana a fronte e da un commento molto ampio. Il saggio si conclude con la presentazione di un esempio tratto dall'opera: la riscrittura della favola di Borea e Febo.
Riduci

Argomenti e indici

Manoscritti

Scheda N: 34 - 3209

Permalink: http://www.mirabileweb.it/mel/-sull-edizione-critica-del-novus-avianus-vindobone/638566

 Caterina Mordeglia La riscrittura come forma di interpretazione: il caso delle rielaborazioni mediolatine delle favole di Aviano JML 17 (2007) 159-73

Abstract

L'A., mettendo a confronto tre favole di Aviano con ... Leggi tutto
L'A., mettendo a confronto tre favole di Aviano con i rispettivi rifacimenti medievali in prosa tratti da Anonymi Avianicae fabulae e dagli Apologi Aviani, dimostra che i suddetti rifacimenti, a differenza di quelli in poesia, nascono essenzialmente con un intento pedagogico e didattico. L'esame è condotto in parallelo anche con l'Antiavianus, il Novus Avianus Vindobonensis e Novus Avianus di Venezia.
Riduci

Argomenti e indici

Manoscritti

Scheda N: 31 - 4774

Permalink: http://www.mirabileweb.it/mel/-la-riscrittura-come-forma-di-interpretazione-il-c/579428

Trovati 3 records. Pagina 1 di 11

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy