Si informano i lettori che dal 19 settembre 2018 Mirabile funziona su un motore di ricerca più avanzato e open source, che consente una maggiore efficienza delle funzionalità offerte e l'implementazione di nuove in un prossimo futuro.
La fase di testaggio della nuova infrastruttura è stata condotta dalla redazione dell'Archivio Integrato per il Medioevo (AIM).
A fronte di malfunzionamenti inattesi, che potrebbero verificarsi a proposito di domande complesse, il lettore è pregato di segnalarlo alla redazione, utilizzando il seguente indirizzo redazione@mirabileweb.it. E noi lo ringraziamo di questa collaborazione.

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Oratio ad summum ponteficem Nicholaum quintum, Poggius Bracciolinus n. 11-2-1380, m. 30-10-1459 in CODEX
Oratio ad summum ponteficem Nicholaum quintum, Poggius Bracciolinus n. 11-2-1380, m. 30-10-1459
Trovati 2 records. Pagina 1 di 11
Responsabile descrizione interna CODEX

Lucca, Biblioteca Statale (olim Biblioteca Governativa), 1394

Composito

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni


cart.
ff. I, 191, I'

Legatura antica

Nomi Lucchesini Giacomo, possessore (sec. XVIII ultimo quarto - XIX primo quarto); Marzio Michele, possessore (sec. XVIII)
Precedenti segnature L.107,
Storia del manoscritto A f. Iv le note di possesso: Di Martio Michele e Di Giacomo Lucchesini.

Per un quadro delle provenienze Lucchesini si veda: Nuovo_Codex/Materiali in linea/Lucca/Biblioteca Statale/Provenienze Lucchesini
Bibliografia Del Prete Repertorio (1877), I/2 f. 20v; Klotz Cicero Scripta (1880); Mancini Codices Lucenses (1900), pp. 197-199; Benadduci Francesco Filelfo (1901), pp. 488-489, 497; Calderini Codici milanesi (1915), pp. 387-389; Baron Hum.-Philos. Schriften (1928); Kristeller Iter Italicum (1963), I p. 259; Fubini Bracciolini Opera omnia (1964); Luiso Leonardo Bruni (1980), pp. 56, 154; Pagnoni Sturlese-Sturlese Lucca (1985), pp. 113-114, nr. 28; Bianchi Note di Filelfo (1986), p. 326 n. 1; Fera Itinerari filologici (1986), pp. 92 n. 13, 131-132; Resta Tra Bisanzio e Roma (1986), p. 17 n. 28; IHL Prosa (1990), II/1 n° 10073. 80, 11929. 20, 1206. 8, 8729. 22; Paoli Codici Lucchesini (1994), p. 17 n. 40

U.C. I (ff. 1-177) sec. XV terzo quarto data stimata
cart.
ff. 171
Dimensioni: 290 x 207; specchio di scrittura: 35 [192] 63 x 24/6 [86/6] 85; rr. 31 / ll. 30

Rubricato: da f. 135r a f. 159v

Stato di conservazione Numerose macchie di umidità su ogni foglio; mancano 2 fogli tra f. 160 e 161

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

numero d'ordine: IV

numero d'ordine: V

numero d'ordine: VI

numero d'ordine: VII

numero d'ordine: VIII

numero d'ordine: IX

numero d'ordine: X

numero d'ordine: XI

numero d'ordine: XII

U.C. II (ff. 178-191) sec. XV terzo quarto data stimata
ff. 12
Dimensioni: 290 x 207; specchio di scrittura: 35 [190] 65 x 40 [120] 47; rr. 34 / ll. 34

Rubricato

Stato di conservazione Numerose macchie di umidità su ogni foglio

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

numero d'ordine: IV

Risorse esterne collegate
Lucca, BS 1394, sez. 1, f. 135r
Lucca, BS 1394, sez. 1, f. 1r
Lucca, BS 1394, sez. 2, f. 178r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/lucca-biblioteca-statale-(olim-biblioteca-governat/202091

Responsabile descrizione interna CODEX

Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati, H.VI.31

Composito

Apri tutte le sezioni / Chiudi tutte le sezioni


membr.
ff. IV, 168, III', numerazione recente a matita complessiva; guardie cart. di restauro, ad eccezione dei ff. III (moderno)-IV (antico), parzialmente incollati tra loro
Dimensioni: 135/207 x 89/147

Legatura recente, in pelle impressa su assi

Precedenti segnature H.IV.4, Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati (sec. XIX. 1)
Storia del manoscritto Il ms., composito fattizio, riunisce insieme cinque diversi codici di varia provenienza ed età, differenti fra loro anche per tipologia grafica e formato; le diverse sezioni mantengono per lo più gli originari fogli di guardia, che sono stati compresi nella cartulazione.
A f. IIIr, una tavola del contenuto di mano dell'Ilari (sec. XIX).
Il ms. è presente nel Catalogo de' testi redatto da Luigi de Angelis alle pp. 190-1 con precedente segnatura H.IV.4 (cfr. in bibl. Tanganelli).
Bibliografia De Angelis Catalogo de' testi (1818); Ilari La Biblioteca (1844), I pp. 49, 50, 111, 188; vol. II p. 11; vol. V p. 28; vol. VI p. 487; Iacometti Manoscritti e edizioni (1921), pp. 219-223; De Robertis Censimento VII (1966), pp. 228-229 nr. 368; Kristeller Iter Italicum (1967), II p. 154; Degenhart-Schmitt Corpus I (1968), pp. 21-23; Ruysschaert Miniaturistes (1968), p. 268; Conti Problemi (1979), p. 27 nr. 54; Ciardi Dupré S. Giorgio (1981), p. 65; Gotico a Siena (1982), pp. 51-58, 82-84 nr. 22; Bellosi Su alcuni disegni (1985), p. 40 nr. 6; Bellosi Contesto cimabuesco (1991), pp. 17-28; Bracke Orazioni al pontefice (1992), p. 141; Repertorium Brunianum I (1997), n° 2355; De Robertis, Dante. Rime (2002), pp. 637-639; Miniatura senese 1270-1420 (2002), pp. 26, 38-41, 44, 63 n. 89, 64 n. 103, 267 e fig. 50, 272-273 e figg. 69-71; De Faveri Traduzioni (2002), pp. 52, 200-204; Origini della pittura senese (2003), pp. 104-107 nr. 16; DBMI (2004), pp. 451-453; Labriola Miniature pisane (2007), pp. 128, 129 fig. 13 e passim; Biblioteca Intronati (2011), pp. 10-15; Tanganelli Catalogo De Angelis (2014), p. 246; Pomaro Libro e scrittura (2018), p. 119 n. 30

U.C. I (ff. 1-48) sec. XV ex. data stimata
membr.
ff. I, 46, I', cartulazione antica per pagina 1-91 e una cartulazione moderna estesa al foglio iniziale e finale, di guardia, numerato 48; i ff. 1 (quarta guardia iniziale) e 48 avevano, e conservano, una funzione di guardia; fascicoli 1-2 (10), 3 (12), 4 (10), 5 (4): segnatura a registro a-e1 ancora seguibile
Dimensioni: 135 x 89; specchio di scrittura: 22 [85] 28 x 14 [59] 16; rr. 20/ll. 20, rigatura a colore

Scritture e mani : littera antiqua

Lingua copisti volgare italiano


Decorato
Iniziali decorate: iniziale in oro su fondo blu con fregio marginale a f. 1r
Rubricato: letterine rosse e blu alternate, come pure i segni di paragrafo; rubriche

Legatura con taglio dorato

Nomi Cosimo de' Medici, possessore (sec. XVI)
Storia del manoscritto A f. 1r, una nota di possesso quasi interamente evanita (sec. XVI): Di Cosimo de' Medici e degli amici, impossibile una identificazione precisa dagli elementi in possesso.

numero d'ordine: I

U.C. II (ff. 49-80) sec. XV.2 data stimata
membr.
ff. 32; fascicoli 1-3 (10), 4 (2): richiami orizzontali, in prossimità del margine inferiore interno; tracce della segnatura a registro, quasi interamente asportata dalla rifilatura
Dimensioni: 200 x 133; specchio di scrittura: 22 [128] 50 x 20 [75] 38; rr. 23/ll. 22, rigatura a colore

Scritture e mani : littera antiqua

Presenza di note


Decorato
Iniziali decorate: iniziali in oro a bianchi girari su fondo blu con fregio marginale ai ff. 1r, 58v, 67r, 71v, 74r, 75v; fregio a bianchi girari con stemma inserito nella decorazione a f. 49r
Rubricato

Legatura con taglio dorato
Stato di conservazione
Il f. 80 è lacerato

Stemma
Nomi Alexander Tegliaccius, possessore (a. 1581)
Storia del manoscritto A f. 1r, nel margine inferiore, inserito nella decorazione, uno stemma sorretto da putti alati (d'oro, alla croce nera trilobata e tre stelle dello stesso).
A f. 1r, nel margine inferiore, fortemente dilavata, una nota di possesso: Dedit mihi Aless(ander) Tegliaccius die(?) 8 decembris 1581 atque sua humanitate donavit.

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

numero d'ordine: III

numero d'ordine: IV

numero d'ordine: V

numero d'ordine: VI

U.C. III (ff. 81-130) sec. XIII ex. data stimata
membr.
ff. 48, II'; ff. 129r-130v sono un bifoglio di guardia; fascicoli 1 (10), 2 (8), 3-5 (10): richiami orizzontali al centro del margine inferiore
Dimensioni: 207 x 147; specchio di scrittura: 7/3/12 [121] 3/33/3/25 x 10/3/19/3 [87] 3/9/3/10; rr. 17/ll. 16, rigatura a colore

Scritture e mani : littera textualis

A f. 130r nota in ebraico


Decorato: la decorazione sarebbe opera di due diversi miniatori senesi, rispettivamente il Maestro del Tractatus de Creatione Mundi (cfr. in bibl. Miniatura senese 1270-1420, p. 272 e figg. 69-71 con bibl. precedente) e il Maestro Duecentesco del Leggendario Domenicano cui si deve la Crocifissione a f. 99r (ibid., p. 267 e fig. 50)
Iniziali filigranate; Iniziali istoriate; Iniziali decorate: 16 disegni acquerellati (ff. 81r, 82r, 83r, 84r, 85r, 86r, 87v, 89r, 90v, 92r, 93v, 94v, 95v, 96r, 97r, 98r, 99r); una miniatura istoriata a f. 99r; iniziali in oro decorate
Rubricato: iniziali blu filigranate di rosso e rosse filigrante di blu, alternate; maiuscole toccate di rosso o acquerellate di giallo; rubriche

Legatura con taglio dorato

numero d'ordine: I

numero d'ordine: II

U.C. IV (ff. 131-143) sec. XV terzo quarto data stimata
membr.
ff. 13, bianco f. 131, con funzione di guardia; il foglio iniziale, bianco con funzione di guardia, è parte del fascicolo; fascicoli 1 (13)
Dimensioni: 206 x 137; specchio di scrittura: 23 [133] 50 x 22 [75] 40; rr. 0/ll. 22: rigatura assente

Scritture e mani : littera antiqua


Decorato: la miniatura è stata attribuita da Ruysschaert (cfr. in bibl.) a Gioacchino de Gigantibus
Iniziali decorate: iniziale in oro a bianchi girari con ricco fregio nei margini interno e inferiore comprensivo di stemma a f. 1r
Rubricato: titula marginali in rosso; rubriche

Legatura con taglio dorato

Stemma
Nomi Gioacchino de Gigantibus, miniatore (sec. XV terzo quarto)
Storia del manoscritto A f. 132r, inserito nella decorazione, lo stemma dei Piccolomini del Testa.
A f. 131r, in alto, l'inizio di una nota di possesso (sec. XV ex.): Hic liber est.

numero d'ordine: I

U.C. V (ff. 144-169) sec. XVI primo quarto data stimata
membr.
ff. II, 24; ff. 144-145, bianchi, con funzione di guardie; fascicoli 1-2 (10), 3 (4): richiami verticali in prossimità del margine interno; segnatura a registro a-c2 perfettamente seguibile
Dimensioni: 228 x 146; specchio di scrittura: 27 [142] 59 x 29 [77] 40; rr. 15/ll. 15, rigatura a colore

Scritture e mani : libraria


Decorato: a f. 146r, in un cartiglio a fondo blu, la dedica a caratteri capitali in oro; a f. 151r, in un rettangolo a fondo purpureo, il titolo a lettere capitali auree e, al di sotto, inserito in un cartiglio verde sorretto da due putti alati, il sottotitolo in nero
Iniziali figurate; Iniziali decorate; pagina illustrata: pagina illustrata con fregio a cornice con stemma e imprese medicee e insegne papali a f. 151r; iniziale in oro figurata con fregio floreale nel margine interno a f. 146r; iniziali in oro con decorazione fitomorfa e breve fregio ai ff. 151r, 153v, 155v, 158r, 159v, 161v, 163v, 165r, 167v, 168v
Rubricato: nomi degli interlocutori dei dialogi rilevati; rubriche

Stemma
Nomi Benvoglienti Uberto, possessore (?)
Storia del manoscritto Il ms. è databile con buona approssimazione al primo quarto del sec. XVI, non prima del 1518, data dell'epistola dedicatoria del Guidalotti a Leone X (f. 150v: Romae, Idibus maii MDXVIII), e non oltre il 1521, anno di morte del papa mediceo.
A f. 151r, in alto, inserito nella decorazione un ovale sorretto da due putti alati contenente un aratro sormontato dalla lettera N e avvolto dal cartiglio col motto Suave; nel margine inferiore, lo stemma dei Medici coronato dalle insegne pontificie, e sui lati esterno ed interno del fregio l'anello con diamante accompagnato da tre piume bianche, verde e rossa e dal cartiglio col motto Semper.
Secondo De Faveri (vd. bibl.) l'unità potrebbe provcenire da Uberto Benvoglienti.

numero d'ordine: I

Risorse esterne collegate
Siena, BCI H.VI.31, sez. I, f. 1r
Siena, BCI H.VI.31, sez. I, f. 45r
Siena, BCI H.VI.31, sez. II, f. 67r
Siena, BCI H.VI.31, sez. II, f. 71v
Siena, BCI H.VI.31, sez. III, f. 81v
Siena, BCI H.VI.31, sez. III, f. 84r
Siena, BCI H.VI.31, sez. III, f. 88v
Siena, BCI H.VI.31, sez. III, f. 99r
Siena, BCI H.VI.31, sez. IV, f. 138r
Siena, BCI H.VI.31, sez. V, f. 146r
Siena, BCI H.VI.31, sez. V, f. 151r
Siena, BCI H.VI.31, sez. V, f. 165r

Permalink: http://www.mirabileweb.it/CODEX/siena-biblioteca-comunale-degli-intronati-h-vi-31/216738

Trovati 2 records. Pagina 1 di 11

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy