From the 19th of September 2018, Mirabile will work with a new more efficient open source search engine. This new search engine will allow to implement new features in the future.
The search engine has been tested by the staff of the AIM (Integrated Archives for the Middle Ages).
However, if you encounter problems, expecially with complex queries, please contact the AIM staff at redazione@mirabileweb.it. Thank you for your collaboration

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Scheda TETRA

Sisebutus Visigothorum rex regnavit 612-621

Carmen de eclipsibus solis et lunae (Epistola ad Isidorum de libro rotarum)

Riferimenti CPL n. 1300; Te.Tra. vol. I p. 402-6; ICL (1977) n. 16513 + suppl.

Bamberg, Staatsbibliothek, Patr. 61 (HJ.IV.15), ff. 102v-103r
Bern, Universitätsbibliothek. Burgerbibliothek (Bibliotheca Bongarsiana), F. 219 II
Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Reg. lat. 255
Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Reg. lat. 1260 II, ff. 43r-44r
El Escorial, Real Biblioteca de San Lorenzo de El Escorial, r.II.18 II, ff. 23v-24r
Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, San Marco 604
Köln, Erzbischöfliche Diözesan- und Dombibliothek, 83 II (Darmst. 2084)
München, Bayerische Staatsbibliothek, Clm 14300, ff. 21v-22v
München, Bayerische Staatsbibliothek, Clm 16128
Padova, Biblioteca del Seminario Vescovile, 523, f. 24r-v
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 4860
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 6413
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 6649
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 7533
Sankt Gallen, Stiftsbibliothek, 855, pp. 425-429
Tradizione del testo: Noto come Carmen de Luna, questo poemetto in 61 esametri dedicato a Isidoro di Siviglia è trasmesso da otto manoscritti antichi. Fontaine propone uno stemma bipartito: in uno dei due rami si colloca il ms. dell''Escorial, R.II.18 (H), invece nel secondo ramo (che comprende tutti gli altri testimoni) il subarchetipo α (caratterizzato dall''omissione dei vv. 21 e 51) si suddivide a sua volta in due sottogruppi. β comprende i mss. Parigino lat. 6413 (D), Sangallese 855 (G) e München Clm 14300 (M); γ, da cui discendono indipendentemente il ms. Köln 83II (K), quello di Bamberga, Patr. 61 (C) e quello di Firenze, San Marco 604 (F). Un ulteriore codice è quello di cui servì per la sua editio princeps Pithou, il quale però non dà indicazioni su di esso. Probabilmente apparteneva al gruppo γ, ma presentava anche qualche lezione propria.
Si dovrebbe completare la collazione della tradizione di IX e X secolo esclusa da Fontaine, per vedere se tutti i manoscritti si inseriscono nelle due famiglie confermando così lo stemma.
Il Carmen circolava in Britannia a metà del VII sec. (è citato da Aldelmo di Malmesbury e nell''Epistula ad Acircium siue liber de septenario, de metris, aenigmatibus ac pedum regulis), ma con attribuzione a Isidoro.
A Sisebuto lo attribuiscono all''inizio del IX sec. il Liber de computo (anonimo francese dell''810 nel ms. Milano, Bibl. Ambrosiana H.150.inf.) e l''anonimo De barbarismo (probabilmente una parte dell''Ars maior di Clemente di Irlanda dell''anno 815 ca.); il Glossario biblico di Reichenau (ms. Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Vat. lat. 1469, scritto a Roma nel 908) attribuisce la sua citazione a un prologus Siisebuti ad Ysidorum.
(da Te.Tra I, scheda a cura di José Carlos Martín)
Bibliografia filologica: J. Fontaine, Isidore de Séville. Traité de la nature, Bordeaux 1960, pp. 329-335, titre: «Incipit epistula Sisebuti regis Gothorum missa ad Isidorum de libro rotarum», inc. Tu forte in lucis lentus uaga carmina gignis; des. luna meat, fratrem rectis obiectibus arcens;
F. Arévalo, S. Isidori Hispalensis episcopi Hispaniarum doctoris opera omnia, Romae, 7 vols., 1797-1803: vol. 7, Appendix III, pp. 183-185 = PL 83, col. 1112-1114;
P. Pithou, Epigrammata et poematia uetera, Parisiis 1590, pp. 402-404

Risorse esterne collegate
TETRA_062_Sisebutus, Carmen de eclipsibus - siglario
TETRA_063_Sisebutus, Carmen de eclipsibus - stemma

Altri progetti collegati:
MAGI
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/title/carmen-de-eclipsibus-solis-et-lunae-sisebutus-visi-title/1359

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy