From the 19th of September 2018, Mirabile will work with a new more efficient open source search engine. This new search engine will allow to implement new features in the future.
The search engine has been tested by the staff of the AIM (Integrated Archives for the Middle Ages).
However, if you encounter problems, expecially with complex queries, please contact the AIM staff at redazione@mirabileweb.it. Thank you for your collaboration

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Scheda TETRA

Venantius Fortunatus n. 530, m. 601

Carmina

Titoli di parti dell'opera

Riferimenti CPL n. 1033; Te.Tra. vol. II p. 526-38; (ed. rif.) MGH Auct. antiq. vol. IV 1 pp. 1-270; Repertorium (1976) vol. IV pp. 521-4

Autun, Bibliothèque Municipale, S 41 (38)
Auxerre, Bibliothèque Jacques Lacarrière (olim Bibliothèque Municipale), 91 (85) I, ff. 128vb-129va
carm. IX 2 vv. 1-122 (Reydellet)
Bamberg, Staatsbibliothek, Patr. 17 (B.II.10)
Basel/Bâle, Universitätsbibliothek (olim Öffentliche Bibliothek der Universität), O I 10, f. 274r
Carmen de domino Felice Namnetico
Berlin, Staatsbibliothek zu Berlin - Preußischer Kulturbesitz, theol. lat. 8° 94
Bruxelles, KBR (olim Bibliothèque Royale «Albert Ier»), 5354-61 (1352), ff. 1r-67r
I-XI, 26, 12
Cambridge, Gonville and Caius College, 144/194
Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Barb. lat. 721
Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Pal. lat. 973, ff. 13r-15r
praefatio
Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Pal. lat. 1718
Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Reg. lat. 329, ff. 3r-123r
I-XI, 26, 12
Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Vat. lat. 552, ff. 62r-180v
I-VIII, 3, 230
Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Plut. 21.2, ff. 285v-287v
Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Plut. 21.2, ff. 285v-286v
Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Plut. 34.34, ff. 82r-83v
carm. III 9, 39-40, 1-38, 41-100. Ascritto a Lattanzio come Versus de resurrectione Christi (inc.: Salve festa dies, toto venerabilis evo)
Firenze, Biblioteca Riccardiana, 454, ff. 140v-143r
carm. III 9, 39-40, 1-38, 41-100. Ascritto a Lattanzio come Versus de resurrectione Christi (inc.: Salve festa dies, toto venerabilis evo)
Jena, Thüringer Universitäts- und Landesbibliothek, G.B. 8° 5 I, f. IIIr
Ad Felicem episcopum de Pascha (vv. 39-40 e 1-4; MGH AA IV 1 pp. 59-62)
Laon, Bibliothèque Municipale «Suzanne Martinet», 469, ff. 1r-142r
London, British Library, Add. 24193
London, British Library, Harley 2736
Lucca, Biblioteca Statale (olim Biblioteca Governativa), 370 II, f. 121v
Crux benedicta
Milano, Biblioteca Ambrosiana, C 74 sup., ff. 1r-51r
I-XI, 26, 12
Montecassino (Frosinone), Archivio dell'Abbazia (Biblioteca Statale del Monumento Nazionale), 374, pp. 220-223
München, Bayerische Staatsbibliothek, Cgm 5249/66
München, Bayerische Staatsbibliothek, Clm 756 III, ff. 206r-209v
Oxford, Bodleian Library, Auct. T.2.25 (S.C. 20620)
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 4629, f. 56r
carmen VII
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 4887, ff. 77va-78ra
carm. IX 2 vv. 1-122 (Reydellet)
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 8090
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 8093, f. 16r
carme IV, XI
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 8311
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 8312 I
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 8318 III, ff. 69r-72r
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 9347, ff. 76r-135v
I-XI, 26, 12
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 13048 II, ff. 31-58
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 14144, ff. 1r-60r
I-XI, 26, 12
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 18104
Sankt Gallen, Stiftsbibliothek, 196, pp. 2-373
Sankt Gallen, Stiftsbibliothek, 570, pp. 18-20
Carminum epistularum expositionum praefatio
Sankt Gallen, Stiftsbibliothek, 1399a VII
Sankt-Peterburg, Rossijskaja Nacional'naja Biblioteka (olim Gosudarstvennaja ordena Trudovogo Krasnogo Znameni Publicnaja Biblioteka im. M.E. Saltykova Scedrina), lat. F.v.XIV.1, ff. 12v-13v, 54r-104v
Schaffhausen, Stadtbibliothek, Min. 110, ff. 31,1v-31,1r
Verdun, Bibliothèque Municipale, 77 (Bibles, Patr. 36), ff. 34r-153v
Verona, Biblioteca Capitolare, CLXXI a, ff. 4r-4v
Wien, Österreichische Nationalbibliothek, 114, ff. 49r-64v
York, Minster Library, XVI.Q.14, f. 64r-v
carm. 8.3
Tradizione del testo: Secondo W. Meyer, Venanzio pubblicò tre raccolte di Carmina, ordinando i testi in base ai destinatari: il primo nucleo sarebbe stato composto dagli attuali libri I-VIII (indirizzato a Gregorio di Tours), il secondo dall''attuale libro IX, il terzo dai libri X-XI (silloge rimasta incompiuta a XI 26,12). L''ipotesi trova l''accordo di R. Koebner; varie sono le ipotesi circa la cronologia degli scritti, il contenuto e le revisioni autoriali alle sillogi poetiche (contributi di D. Tardi, J. W. George, M. Reydellet). L''ampia tradizione è inventariata dalla prefazione di F. Leo alla sua edizione, oltre che dagli studi di Meyer e K. Strecker; molti carmi circolano singolarmente, soprattutto quelli che sono entrati nell''uso liturgico (F. Stella segnala almeno 48 testimoni per il Vexilla regis). Il ms. Parigi, Bibliothèque Nationale, lat. 13048  occupa una posizione particolare: tramanda Carm., VIII, 3, 93-178 (sigla ΣI), ma anche un florilegio (sigla ΣII) in cui compaiono poesie incluse nella raccolta in undici libri - ma in ordine diverso - e altri componimenti di cui è testimone unico (raccolti dal Leo nell''Appendix).
Secondo il Leo (con cui concorda il Meyer), tutti i carmi tranne quelli contenuti in ΣII derivano da un archetipo dell''VIII sec., mutilo per omissioni e caduta della parte finale del libro XI; ΣII sarebbe allestito su un esemplare della medesima raccolta in XI libri più antico e più completo dell''archetipo. Koebner propone invece l''esistenza di due sillogi preesistenti, mentre M. Reydellet pensa che la raccolta in XI libri sia quella curata dall''autore e da lui rivista fino a XI 26,12 (ma allora un redattore avrebbe volontariamente pubblicato un carme mutilo), mentre ΣII deriverebbe da un riordino postumo delle carte di Venanzio.
L''esistenza di un archetipo è dimostrato da lacune e corruttele comuni a tutti i codd. (a parte ΣII); Leo costruisce uno stemma bipartito, un ramo del quale è più vicino all''originale, mentre l''altro risulta composto da tre famiglie di codd. tutte tendenti all''interpolazione e alla congettura; Reydellet conferma e rende più precisa la ricostruzione del Leo (cfr stemma allegato). La contaminazione è diffusissima e iniziata in epoca anteriore all''archetipo; la tradizione indiretta (cfr. M. Lapidge e A. Placanica) ha dimensioni abbastanza contenute e generalmente non offre elementi rilevanti per la costruzione e la verifica del testo critico.
(da Te.Tra II, scheda a cura di A. Placanica)
Bibliografia filologica: Edizioni
J. Pla i Agulló, Venanci Fortunat. Poesies I Llibres I i II, Barcelona 1992 (Fundació Bernat Metge. Escriptors llatins);
Venance Fortunat, Poèmes I Livres I-IV; II Livres V-VIII, texte établi et traduit par M. Reydellet, Paris 1994-1998 (Collection des universités de France);
Venanti Honori Clementiani Fortunati presbyteri Italici opera poetica, recensuit F. Leo, Berolini 1881 (MGH AA IV/1), pp. 1-292.
Studi
- F. Stella, Venanzio Fortunato nella poesia mediolatina, in Venanzio Fortunato e il suo tempo. Convegno internazionale di studio Valdobbiadene-Treviso 29 novembre - 1dicembre 2001, Treviso, 2003
- A. Placanica, La tradizione dei "Carmina" di Venanzio Fortunato, «Filologia mediolatina» 9 (2002) pp. 26-32;
- M. Lapidge, Knowledge of the Poems of Venantius Fortunatus in Early Anglo-Saxon England, in id., Anglo-Latin Literature 600-899, London 1996, pp. 399-407;
- J.W. George, Venantius Fortunatus: Personal and Political Poems, Liverpool 1995 (Translated Texts for Historians, 23);
- M. Reydellet, Tradition et nouveauté dans les "Carmina" de Fortunat, in Venanzio Fortunato tra Italia e Francia. Atti del Convegno internazionale di studi. Valdobbiadene 17 maggio 1990 - Treviso 18-19 maggio 1990, Treviso 1993, pp. 82-86;
- J.W. George, Venantius Fortunatus. A Latin Poet in Merovingian Gaul, Oxford 1992, pp. 208-211;
- R.W. Hunt, Manuscript Evidence for Knowledge of the Poems of Venantius Fortunatus in Later Anglo-Saxon England, «Anglo-Saxon England», 8 (1979), pp. 279-295
- K. Strecker, Die metrischen Viten des Hl. Ursmarus und des Hl. Landelinus, «Neues Archiv», 50 (1933-1935), pp. 149-155;
- D. Tardi, Fortunat. Étude sur un dernier représentant de la poésie latine dans la Gaule mérovingienne, Paris 1927, pp. 92-94;
- R. Koebner, Venantius Fortunatus. Seine Persönlichkeit und seine Stellung in der geistigen Kultur des Merowinger-Reiches, Leipzig-Berlin 1915, pp. 125-128;
- W. Meyer, Über Handschriften der Gedichte Fortunat''s, «Nachrichten von der königlichen Gesellschaft der Wissenschaften zu Göttingen», Phil.-hist. Klasse, 1908, pp. 82-114;
- W. Meyer, Der Gelegenheitsdichter Venantius Fortunatus, Berlin 1901 (Abhandlungen der königlichen
Gesellschaft der Wissenschaften zu Göttingen, Phil.-hist. Klasse, N. F., IV, 5), pp. 24-30;
- B. Guérard, Notice d''un manuscrit latin de la Bibliothèque du Roi, Coté S. Germ. lat. 844 (olim 665), in Notices et extraits des manuscrits de la Bibliothèque du Roi, XII/2, Paris 1831, ppp. 75-111 (testo alle pp. 99-111)

Risorse esterne collegate
TETRA_148_Venantius, Carmina - siglario Reydellet
TETRA_149_Venantius, Carmina - stemma Reydellet

Altri progetti collegati:
ABC
MEL
TRAMP

Permalink: http://www.mirabileweb.it/title/carmina-venantius-fortunatus-n-530-m-601-title/4468

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy