From the 19th of September 2018, Mirabile will work with a new more efficient open source search engine. This new search engine will allow to implement new features in the future.
The search engine has been tested by the staff of the AIM (Integrated Archives for the Middle Ages).
However, if you encounter problems, expecially with complex queries, please contact the AIM staff at redazione@mirabileweb.it. Thank you for your collaboration

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Scheda TETRA

Alcuinus n. 730/735, m. 19-5-804

Expositio in Iohannis Evangelium

Riferimenti CALMA vol. I 2 p. 150; CSLMA vol. II p. 371-5; Stegmüller n. 1096 + Suppl.; Te.Tra. vol. II p. 50-8; PL vol. C coll. 738-1008

Basel/Bâle, Universitätsbibliothek (olim Öffentliche Bibliothek der Universität), O II 28, ff. 1r-66v
l. VI-VII
Benevento, Biblioteca Capitolare, 5, ff. 133r-135r
Berlin, Staatsbibliothek zu Berlin - Preußischer Kulturbesitz, lat. 4° 300 A, ff. 2rv, 1rv
l. VII, 44-46
Berlin, Staatsbibliothek zu Berlin - Preußischer Kulturbesitz, Phillipps 1731 (Rose 54)
rielaborazione
Bratislava, Státny Slovensky ústredny Archív, Farská Kniz. Cx XV (I 176)
fragmenta

Cambridge, Saint John's College, Ms. F. 10 (147) 1
Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Reg. lat. 109
Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Reg. lat. 307, ff. 96v-183v
rielaborazione
Durham, University Library, Archives and Special Collections. Dean and Chapter Muniments, B.III.17 I, ff. 31v-74r
Düsseldorf, Universitäts- und Landesbibliothek, Ms. B. 4, ff. 1r-221r
Frankfurt a.M., Stadt- und Universitätsbibliothek, Fragm. lat. I. 24
fragm. l. VI 35
Fulda, Hessische Landesbibliothek, Aa 20 II, f. 114r-v
excerpta
Karlsruhe, Badische Landesbibliothek, Aug. Perg. CIC
rielaborazione
Köln, Erzbischöfliche Diözesan- und Dombibliothek, 107 (Darmst. 2107), ff. 1r-122r
l. I-V
Köln, Erzbischöfliche Diözesan- und Dombibliothek, 108 (Darmst. 2108), ff. 1v-230r
l. I-VII
Köln, Erzbischöfliche Diözesan- und Dombibliothek, 109 (Darmst. 2187), ff. 1r-152r
l. I-V mutilo dell'inizio
Laon, Bibliothèque Municipale «Suzanne Martinet», 79
Laon, Bibliothèque Municipale «Suzanne Martinet», 84, ff. 1r-164r
l. I-VII
London, British Library, Harley 208
Epist. praef. (n. 214)
München, Bayerische Staatsbibliothek, Clm 14391, ff. 1v-2v, 3v-189r
l. I-VII
München, Bayerische Staatsbibliothek, Clm 28490, ff. 103v-104r
fragmenta
Olomouc, Státní Vedecká Knihovna (olim Univerzitní Knihovna), M.II.119 (251)
fragmenta
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 2385
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 8919
fragmenta
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 12279, ff. 59r-120r
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 13208, ff. 1r-158r
l. I-V
Paris, Bibliothèque Nationale de France, n.a. lat. 1096
Epist. praef. (n. 214)
Reims, Bibliothèque d'Etude et du Patrimoine (Bibliothèque Carnegie; olim Bibliothèque Municipale), 427 (E. 331)
fragmenta
Sankt Gallen, Stiftsbibliothek, 258, pp. 5-206
rielaborazione
Sankt Gallen, Stiftsbibliothek, 275, pp. 1-302
l. I-VII 
Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati, F.IV.24, ff. 1r-18v
mutilo
Siena, Biblioteca Comunale degli Intronati, F.IV.24, ff. 1r-18v
mutilo
Troyes, Médiathèque du Grand Troyes (olim Bibliothèque Municipale), Fonds ancien 441
Valenciennes, Bibliothèque Municipale, 81 (74), ff. 1r-102v
l. I-VII
Wolfenbüttel, Herzog August Bibliothek, Weiss. 87 (4171)
rielaborazione
Tradizione del testo: La composizione dell'Expositio è descritta in quattro lettere di Alcuino: l''ep. 195 Dümmler (a. 800) accompagna l'invio dei libri VI-VII alle committenti (Gisela e Rotruda di Chelles); nell'801 segue l'invio dei libri I-V, con l'ep. 214 (trasmessa dai mss. London, BL Harley 208 e Paris, BN, n.a. lat. 1096, ma assente dalla tradizione del commento), la 196 (esortazione delle committenti a completare il lavoro) e la 213 (dedicatoria).
Si segnalano 25 testimoni del commentario (molti dei quali risalenti al IX sec.), di cui solo 12 completi; 3 trasmettono i libri I-V, mentre il ms. di Basel (UB, O II 28) è l'unico che trasmette solo i libri VI-VII; 9 codici sono frammentari.
Non esiste un'edizione critica moderna; quella della PL riproduce il testo di F. Forster (il primo a stampare anche l''ep. 214 dall'Harleiano), il quale dà notizia di due edizioni precedenti. Le conclusioni qui proposte sono provvisorie, e dipendenti da studi condotti su singoli manoscritti (di S. Cantelli e M. Gorman). Il primo problema critico riguarda la ricomposizione del testo, inviato da Alcuino alle committenti in due momenti differenti. Essa potrebbe essere avvenuta in un unico archetipo, oppure contemporaneamente in sedi diverse; non è da escludere inoltre che, a partire dalle copie rimaste nel monastero di Chelles, si siano sviluppate delle linee di tradizione antecedenti alla redazione definitiva da parte di Alcuino o parallelle ad essa (da Tours, dove Alcuino scriveva, e da Chelles). Si può ipotizzare che il ms. Köln 107 (libri I-V, secondo Bischoff prodotto a Tours nei primi anni del IX secolo) sia la copia inviata da Alcuino a Chelles, oppure un esemplare tratto da questa a Tours. Il Basel, UB, O II 28 potrebbe invece coincidere o essere copia dell'esemplare inviato a Chelles con i libri VI-VII.
 Il ms. Sankt Gallen 275 (IX sec.) dimostra la precoce attività sul testo: esso ha subito una correzione con l'inserimento di varianti tratte da un ramo della tradizione delle Homeliae in Evangelia di Beda diverso da quello consultato da Alcuino. Tuttavia il ms. presenta fenomeni simili anche a testo, e ciò significa che anche il suo antigrafo aveva subito un'operazione simile.
S. Cantelli si occupa di una versione interpolata del commento (Sankt Gallen 258), scritta a Reims a metà IX sec., che integra l'Expositio con molti passi della sua fonte principale (i Tractatus in Iohannem di Agostino) sia a testo che in margine, forse opera di un maestro irlandese attivo a Reims.
M. Gorman segnala altre due rielaborazioni di IX sec.: una (prodotta nella cerchia di Floro di Lione) si trova nel ms. Vaticano Reg. lat. 307 e si basa su un antigrafo che aveva solo i libri I-V; gli altri sono stati integrati citando Agostino. L'altra, inedita, si trova nei mss. Berlin, Phillipps 1731 (Rose 54), Karlsruhe, Aug. CIC e Wolfenbüttel, Weiss. 87.
La Clavis segnala le riprese di Alcuino in omiliari di IX sec.; ad esse di può aggiungere almeno il De rerum natura di Rabano Mauro, che a Fulda attingeva a una copia completa del commento alcuiniano.
(Da Te.Tra II, scheda a cura di Rossana Guglielmetti)
Bibliografia filologica: - M. Gorman, The Oldest Epitome of Augustine's Tractatus in Euangelium Ioannis and Commentaries on the Gospel of John in the Early Middle Ages, «Revue d'Études Augustiniennes» 43 (1997) pp. 75-81;
- S. Cantelli, La genesi redazionale del commentario di Alcuino di York al Vangelo di Giovanni e il codice Sankt Gallen, Stiftsbiblithek 258, in Immagini del Medioevo. Saggi di cultura mediolatina, Spoleto 1994, pp. 23-79;
- A.E. Schönbach, Über einige Evangelienkommentare des Mittelalters, «Sitzungsberichte der kaiserlichen Akademie, Wien, Philol.-hist. Kl.» 146 (1902-3), pp. 43-67;
- PL 100, 733-1007 = Froben Forster, Beati Flacci Albini seu Alcuini abbatis (...) opera, Ratisbonae 1777;
- A. Duchesne: Albini Flacci Alchuini abbatis (.) opera studio Andreae Quercetani, Parisii 1617, che usa la princeps integrando con il Paris, Bibliothèque Nationale, lat. 2385;
- Princeps: Albini diaconi Angli in D. Joannis Evangelion commentariorum libri septem, Christiana fruge refertissimi, Argentorati (o Augsburg), apud Joannem Hervagium, mense Januario anno 1527, in-8°

Risorse esterne collegate
Read full text at Corpus Corporum

Altri progetti collegati:
CODEX
MEL
ROME

Permalink: http://www.mirabileweb.it/title/expositio-in-iohannis-evangelium-alcuinus-n-730-73-title/5494

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy