From the 19th of September 2018, Mirabile will work with a new more efficient open source search engine. This new search engine will allow to implement new features in the future.
The search engine has been tested by the staff of the AIM (Integrated Archives for the Middle Ages).
However, if you encounter problems, expecially with complex queries, please contact the AIM staff at redazione@mirabileweb.it. Thank you for your collaboration

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Scheda TETRA

Isidorus Hispalensis episcopus n. 560 ca., m. 4-4-636

Historia Gothorum (De origine Getarum, Vandalorum, Sueborum)

Redazioni Recensio prima - I; Recensio secunda - II

Riferimenti Díaz y Díaz ; CPL n. 1204; Te.Tra. vol. II p. 370-9

Berlin, Staatsbibliothek zu Berlin - Preußischer Kulturbesitz, Phillipps 1885 (Rose 136, Meerm. 794), ff. 1r-29r
recensio secunda (Laus Spaniae, De origine Gothorum, Recapitulatio, Historia Vandalorum, Historia Suevorum)
Bern, Universitätsbibliothek. Burgerbibliothek (Bibliotheca Bongarsiana), 83, ff. 99v-101r
recensio secunda (Recapitulatio, Laus Spaniae)
Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Pal. lat. 927, ff. 122v-123v
recensio secunda (De origine Gothorum, cap. 13-19)
El Escorial, Real Biblioteca de San Lorenzo de El Escorial, r.II.18 III, f. 55r
recensio secunda (De origine Gothorum, cap. 1-3; Recapitulatio, c. 66)
København, Kongelige Bibliotek, Thott 1327 4°
recensio secunda (Recapitulatio, Laus Spaniae)
León, Archivo-Biblioteca de la Santa Iglesia Catedral, 22, f. 30ra-vb
recensio secunda (Laus Spaniae)
Madrid, Biblioteca de la Real Academia de la Historia, 9/4922 (A. 189), ff. 12r-24v
recensio secunda (Historia Vandalorum, Historia Suevorum, Recapitulatio, De origine Gothorum)
Madrid, Biblioteca de la Real Academia de la Historia, Códices 78 (18) «Codex Rotensis» II, ff. 156r-159r, ff. 167r-176v e 195v-196r
recensio secunda (ff. 156r-159r: Historia Vandalorum, Historia Suevorum); ff. 167r-176v: De origine Gothorum, Recapitulatio); ff. 195v-196r: Laus Spaniae)
Madrid, Biblioteca Nacional de España, Ms. 1346, ff. 118v-133v
recensio secunda (Historia Vandalorum, Historia Suevorum), 1-64 del De origine Gothorum
Madrid, Biblioteca Nacional de España, Ms. 1376
Madrid, Biblioteca Nacional de España, Ms. 1513, ff. 24ra-38rb
recensio secunda (Historia Vandalorum, Historia Suevorum), cap. 1-64 del De origine Gothorum)
Madrid, Biblioteca Nacional de España, Ms. 7089, ff. 26r-44r
recensio secunda (Historia Vandalorum, Historia Suevorum, cap. 1-64 del De origine Gothorum)
Madrid, Biblioteca Nacional de España, Ms. 8696, ff. 119vb-125rb
recensio prima
Madrid, Biblioteca Nacional de España, Ms. 8831, ff. 145v-156v
recensio secunda (Historia Vandalorum, Historia Suevorum, De origine Gothorum, Recapitulatio)
Madrid, Biblioteca Nacional de España, Ms. 9549, ff. 17r-27v
recensio secunda
Madrid, Universidad Complutense, Archivo Histórico (olim Biblioteca de la Universidad Central), 134 (116-Z-46), ff. 53ra-59rb
recensio secunda (De origine Gothorum, Recapitulatio, Dedicatio ad Sisenandum, Historia Vandalorum, Historia Suevorum)
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 4873, ff. 81va-86ra
recensio prima
Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 6815, ff. 80va-83va
recensio prima
Paris, Bibliothèque Nationale de France. Bibliothèque de l'Arsenal, 982 (7 H.L.), ff. 45rb-48vb
recensio secunda (De origine Gothorum, Recapitulatio, Historia Vandalorum, Historia Suevorum)
Roma, Biblioteca Vallicelliana, R. 33 V, ff. 158r-166r
recensio secunda (Historia Vandalorum, Historia Suevorum, De origine Gothorum, Recapitulatio)
Sankt Gallen, Stiftsbibliothek, 133, pp. 590-597
recensio secunda (Recapitulatio)
Sankt-Peterburg, Rossijskaja Nacional'naja Biblioteka (olim Gosudarstvennaja ordena Trudovogo Krasnogo Znameni Publicnaja Biblioteka im. M.E. Saltykova Scedrina), Cl. lat. Q.v.9
recensio secunda
Sankt-Peterburg, Rossijskaja Nacional'naja Biblioteka (olim Gosudarstvennaja ordena Trudovogo Krasnogo Znameni Publicnaja Biblioteka im. M.E. Saltykova Scedrina), lat. Q.v.I.20, f. 69r-v
recensio secunda (Recapitulatio, Laus Spaniae)
Sankt-Peterburg, Rossijskaja Nacional'naja Biblioteka (olim Gosudarstvennaja ordena Trudovogo Krasnogo Znameni Publicnaja Biblioteka im. M.E. Saltykova Scedrina), lat. Q.v.IV.5
recensio secunda
Segorbe, Museo Catedralicio Diocesano, G 1 (+), ff. 33r-47v
recensio secunda
Toledo, Archivo y Biblioteca Capitulares (olim Biblioteca del Cabildo), 27-26, ff. 45v-59v
recensio secunda
Tradizione del testo: Anche nota come Historia Gothorum, l''opera ha avuto due redazioni da parte dell''autore: la seconda (HG-2, probabilmente del 626) comprende anche i paragrafi denominati Laus Spaniae (all''inizio) e Recapitulatio o Laus Gothorum (una sorta di panegirico di questo popolo posto alla fine della prima sezione della cronaca, quella che riguarda la storia dei Goti). È documentata nei testimoni anche la fase intermedia tra le due redazioni, trasmessa dai manoscritti della sottofamiglia d (MA + GOT, cfr. stemmi degli editori allegati).
La tradizione dell''Historia Gothorum è molto spesso connessa a quella della Chronica isidoriana; HG-2 è di gran lunga la più diffusa, perchè la prima redazione, HG-1, è presente solo in tre testimoni (cfr. siglario di C. Rodríguez Alonso). Quasi tutti i testimoni di HG-2  trasmettono anche una delle due redazioni della Chronica. Molto presto dunque i due trattati circolarono insieme. HG-2 è unita indifferentemente alla prima o alla seconda redazione della Chronica, dal momento che i copisti non sempre riconoscevano le differenze tra le due redazioni della Chronica (invece le discrepanze tra le due recensioni dell''Historia Gothorum sono più evidenti). Tuttavia ci sono prove del fatto che Isidoro avesse lavorato contemporaneamente alla revisione sia della Chronica sia dell''Historia Gothorum e le avesse pubblicate insieme: le due redazioni finali infatti sono datate allo stesso anno (il quinto del regno di Suintila).
La suddivisione in famiglie dei testimoni manoscritti che tramandano le due cronache è confermata dal testo di entrambe le opere, dalle due redazioni intermedie e dalla tradizione indiretta. Sembra che la prima redazione non sia circolata al di fuori della Spagna; la seconda invece ha avuto ampia diffusione sul continente in una delle sue forme testuali. Gli studi critici di riferimento sono quelli di C. Rodríguez Alonso e J. C. Martín, dei quali si propongono gli stemmi.
(da Te.Tra II, scheda a cura di José Carlos Martín)
Bibliografia filologica: - J.C. Martín, La Crónica Universal de Isidoro de Sevilla: circunstancias históricas e ideológicas de su composición y traducción de la misma, «Iberia» 4 (2001), pp. 199-239: note 21 de la p. 205;
- F. González Muñoz, La chronica gothorum pseudo-isidoriana (ms. Paris BN 6113). Edición crítica, traducción y estudio, La Coruña, 2000, pp. 65-67;
- C. Rodríguez Alonso, Las Historias de los Godos, Vándalos y Suevos de Isidoro de Sevilla. Estudio, edición crítica y traducción, León 1975;
- F. Arévalo, S. Isidori Hispalensis episcopi Hispaniarum doctoris opera omnia..., vol. VII, Romae 1803, pp. 107-137 = PL 83, coll. 1057-1082

Risorse esterne collegate
TETRA_117_Isidorus, De origine Getarum, Vandalorum et Sueborum - siglario Rodríguez Alonso
TETRA_118_Isidorus, De origine Getarum, Vandalorum et Sueborum - stemma Martín genetico
TETRA_119_Isidorus, De origine Getarum, Vandalorum et Sueborum - stemma ed. Rodríguez Alonso
TETRA_120_Isidorus, De origine Getarum, Vandalorum et Sueborum - stemma Martín

Altri progetti collegati:
MEL

Permalink: http://www.mirabileweb.it/title/historia-gothorum-isidorus-hispalensis-episcopus-n-title/7513

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

Se disabiliti questi cookies non sarai in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che tutte le volte che visualizzi www.mirabileweb.it dovrai impostare nuovamente le impostazioni cookies. (Non consigliato)

Cookie di terze parti



Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.


Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Disabilitato

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy