From the 19th of September 2018, Mirabile will work with a new more efficient open source search engine. This new search engine will allow to implement new features in the future.
The search engine has been tested by the staff of the AIM (Integrated Archives for the Middle Ages).
However, if you encounter problems, expecially with complex queries, please contact the AIM staff at redazione@mirabileweb.it. Thank you for your collaboration

MIRABILE

Archivio digitale della cultura medievale
Digital Archives for Medieval Culture

Cino da Pistoia ?

La dolce innamoranza

Attribuzioni diverse: Albertuccio della Viola sec. XIII seconda metà

inc. La dolce innamoranza
expl. voi di celar la nostra disianza

Riferimenti Ciampi, Cino. Rime (1813) pp. 103 e 148; (ed. rif.) Zaccagnini, Cino. Rime (1925) n. D. IV; CLPIO (1992) n. P 112; Pagnotta Repertorio ballata (1995) n. 233: 1; Solimena Siculo-toscani (2000) n. 357: 1

Numero D. IV
lirica
Versificazione: ballata
Numero versi: 24
Numero strofe: 2 + R
Versi per strofa 10
Schema rimico z Y y Z; A B C A B C D B B Z
Schema metrico 07 11 07 11; 11 11 11 11 11 11 07 11 07 11

a. 1265-1337

Bologna, Biblioteca Universitaria, 2448, ff. 27v-28r
Bologna, Biblioteca Universitaria, 2448, ff. 114v-115r
Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Chig. L.VIII.305, f. 41v
Firenze, Accademia della Crusca, 53, 213r-v
Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Plut. 90 inf. 37, f. 81r-v
Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Banco rari 217 (Palat. 418), ff. 65v-66r
Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Pal. 204, f. 112r-v
Milano, Archivio Storico Civico e Biblioteca Trivulziana, Triv. 1058, f. 95v
Paris, Bibliothèque Nationale de France, it. 554, f. 80r-v
Venezia, Biblioteca Nazionale Marciana, it. IX. 292 (6097), pp. 22-23
Venezia, Biblioteca Nazionale Marciana, it. IX. 292 (6097), p. 127
Tradizione del testo: «Il Pilli, che [...] stampò questa ballata per primo, veramente non ne mise in luce che la seconda stanza, erroneamente chiamandola madrigale di Selvaggia. Il Ciampi la stampò divisa in due ballate. Finalmente il Carducci comprese che è una di quelle ballate a dialogo fra amante e madonna che non sono rare nella lirica delle origini, e come tale la pubblicò. Il Pal. 418 [= P] l'attribuisce ad Albertuccio della Viola, e la sua attribuzione è notevole, perché quel codice proviene da una fonte comune a C1. Gli altri codici l'assegnano a Cino, ma tutti derivano da C1 che può avere errato nell'attribuzione. Il Di Benedetto [...] si fonda sull'autorevole Pal. 418 e la dà ad Albertuccio della Viola. Io pur ritenendo assai probabile l'attribuzione del Di Benedetto, la pongo fra le rime incerte» (Zaccagnini)
Bibliografia filologica: Ciampi, Cino. Rime, pp. 103 e 148; Zaccagnini, Cino. Rime, pp. 275-6 (con apparato; mss. usati: Bart Ch C3 Pal1 Pal0 R846 T1); CLPIO, p. 277 (mss. usati: P)

Ballata dialogata, rime ripetute: I (A) - II (D) -ere; lo schema della seconda stanza è A B C A B C d E e Z

Permalink: http://www.mirabileweb.it/title/la-dolce-innamoranza-cino-da-pistoia--title/37681

MIRABILE



Impostazioni Privacy



Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni di riconoscimento quando ritorni sul nostro sito web e aiuta il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. E' possibile regolare tutte le impostazioni dei cookie navigando le schede sul lato sinistro. Per maggiori informazioni consulta la nostra Pagina Privacy visualizzare i nuovi termini.

Cookie strettamente necessari



I Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.

Disabilitato

I cookie tecnici devono essere sempre abilitati per poter usufruire dei servizi di base sel sito web.

Cookie policy



Maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy